Spray per orsi resta illegale

Lo spray per orsi, legalmente utilizzabile negli stati uniti, per esempio, ha le seguenti caratteristiche:
Gittata: 20/35piedi -> 6/10metri
Capacità: 9/10 oz. -> circa 300ml
Cono: Normale, non balistico (il balistico è come usare la pistola ad acqua)
Concentrazione: 1-2%

Il nostro ha le seguenti caratteristiche, NON per gli orsi:
Gittata: 3metri max
Capacità: 20ml
Cono: Normale o balistico
Concentrazione: sino a 2.5%

Lo spray per orsi, americano, ha una gittata maggiore, una capienza maggiore ma una concentrazione inferiore.

Ciao :si:, Gianluca

PS.: ovviamente non ho la pretesa di conoscere tutti gli spray venduti in america
 
Ultima modifica:
Perché nessuno li userebbe contro gli orsi, ma contro i poveri passanti in piazza o per le vie della città per rubare telefonini e catenine.
Il punto che continuo a ripetere da tutta la discussione è che se si volesse usarli illegalmente lo si potrebbe già fare. Gli spray per osi sono già reperibili ed acquistabili in Italia. Gli unici penalizzati sono dunque coloro che li userebbero effettivamente contro gli orsi. Non è difficile da capire.

Già che ci siamo rendiamo illegali i coltelli, tanto la maggior parte dei furti per strada sono effettuati con tali oggetti… aspetta! È illegale andare in giro con un coltello senza un giustificato motivo! Ma i criminali lo fanno comunque! È come se l’illegalità di girare con un determinato prodotto o di utilizzarlo non vada realmente a penalizzare i criminali (che gireranno comunque con tale prodotto e lo utilizzeranno comunque), ma penalizzi invece chi avrebbe usato tale prodotto per l’uso per cui esso è inteso. Ignoriamo anche il fatto che l’Italia, nonostante tutte le sue varie leggi restrittive e i suoi spauracchi burocratici, sia più in alto nelle classifiche di criminalità di paesi meno restrittivi sotto tali aspetti, e che abbia un indice globale di pace (largamente) inferiore a quello di molti paesi assai meno restrittivi per quanto riguarda il porto di oggetti rivolti alla difesa personale (che siano spray antiaggressore, per orsi, o addirittura armi da fuoco) e anche riguardo al porto di coltelli.

So che parlo ostrogoto, perdonami. Provo a parlare nella tua lingua, quella della propaganda pseudo-moralista ed ottusa: dovremmo rendere illegale tutto, sicuramente così non ci sarà più alcuna forma di crimine. Forse quest’ultima parte l’hai compresa.
--- ---

Lo spray per orsi, legalmente utilizzabile negli stati uniti, per esempio, ha le seguenti caratteristiche:
Gittata: 20/35piedi -> 6/10metri
Capacità: 9/10 oz. -> circa 300ml
Cono: Normale, non balistico (il balistico è come usare la pistola ad acqua)
Concentrazione: 1-2%

Il nostro ha le seguenti caratteristiche, NON per gli orsi:
Gittata: 3metri max
Capacità: 20ml
Cono: Normale o balistico
Concentrazione: sino a 2.5%

Lo spray per orsi, americano, ha una gittata maggiore, una capienza maggiore ma una concentrazione inferiore.

Ciao :si:, Gianluca

PS.: ovviamente non ho la pretesa di conoscere tutti gli spray venduti in america
Stai parlando dello spray anti aggressore (contro esseri umani), che in Italia è perfettamente legale ed ha un limite di 20ml. Gli spray per orsi (in Italia illegali ma facilmente acquistabili online, il che smentisce le cazzate secondo cui renderlo legale ne aumenterebbe la reperibilità o il potenziale uso criminale più di quanto non sia adesso) contengono intorno ai 200ml di contenuto, in tutti i paesi del mondo, ed hanno una gittata maggiore. Lo ripeto, sono liberamente acquistabili online, dunque qualunque potenziale criminale, volendo, potrebbe farlo (sarebbe ancora più facile procurarsi un grosso coltello da un supermercato, arma molto più probabile nell’impiego criminale, ma sorvoliamo) e usare il prodotto in modo illecito. D’altro canto un cittadino legislativamente rigoroso che vuole andare a fare trekking o che vive in zone di orsi diventa automaticamente un criminale, nonostante si trovi in un contesto in cui lo spray non avrebbe una applicazione criminale, bensì concorde al contesto stesso in cui si trova, la difesa da un orso.

Poi, per quelli che dicono, “la gittata è di soli 5 metri, prima che lo usi sei già morto”, vorrei farvi sapere che lo spray funziona nel 100% dei casi in cui viene utilizzato (viene messo in uso nel 92% dei casi da chi lo portava). Anche quelle poche vittime di attacchi nel nostro paese, se lo avessero avuto a disposizione, con ogni probabilità sarebbero ancora vive. Perché vogliamo continuare a imbellettarci di moralismi e a giocare con la sorte invece di rendere questo strumento accessibile, tramite affitto o meno, a cittadini che lo userebbero per lo scopo per cui è inteso, invece di trattare questi ultimi allo stesso modo dei criminali che, peraltro, possono già comprare tale prodotto e, volendo, utilizzarlo per scopi nefasti? È follia irrazionale, almeno siatene coscienti.
 
Ultima modifica:
Faccio notare che l'unica vittima di un orso bruno in trentino (specie che non è in via di estinzione, a differenza del marsicano che peraltro non è granché aggressivo) non avrebbe probabilmente avuto dietro lo spray per orso, e se anche lo avesse avuto non avrebbe potuto usarlo data la dimamica dell'incidente.
Quindi legalizzarlo non sarebbe servito al ragazzo, purtroppo.
 
Buonasera,
perdonatemi ma devo dire la mia:
- Per l'uso dello spray al peperoncino anche le forze dell'ordine DEVONO fare un corso obbligatorio perche' se utilizzato male (es. controvento) te lo spruzzi da solo con evidenti svantaggi.
- Lo spray specifico per gli orsi ha la differenza di essere balistico ovvero puo' raggiungere una distanza di CINQUE metri ed ha una concentrazione decisamente maggiore.
ORA...un orso a cinque metri e io che aspetto che sia a distanza per spruzzare e colpirlo in faccia....MADDAIIIIIIII ho già avuto un infarto.
Fermo restando che lo dovrei portare in cintura con un sistema di sgancio rapido e non come immagino di vederlo dentro una tasca dello zaino.

Quindi: obbligo di corso, estrema specificità di trasporto e di uso, rischio di utilizzo in altri ambienti, ridottissime possibilità di utilizzo reale

A che pro renderlo legale??

Buona serata
The_Hawk
Allora qualcuno che non parla a c...zo c'è in questo forum!!
--- ---

Faccio notare che l'unica vittima di un orso bruno in trentino (specie che non è in via di estinzione, a differenza del marsicano che peraltro non è granché aggressivo) non avrebbe probabilmente avuto dietro lo spray per orso, e se anche lo avesse avuto non avrebbe potuto usarlo data la dimamica dell'incidente.
Quindi legalizzarlo non sarebbe servito al ragazzo, purtroppo.
A no mi correggo, un'altra persona sensata...
 
@Y35, @MatteoLapse ma di cosa state parlando?
Là c'è una situazione non gestita e arrivata all'estremo, avete fatto tutti e due un minestrone che non si riesce a seguire.
- Lo spray, prima che l'ho tolto dallo zaino o dalla cintura l'orso lo usa per condire la mia coscia
- Avete visto cosa può succedere con una piccola bomboletta per autodifesa a Torino in Piazza Vittorio, vogliamo mettere un'ARMA in mano a chiunque?
- L'orso marsicano vive li da millenni e lasciamolo stare, tra l'altro mi sembra che gli avi abbiano provveduto a fare una sorta di selezione naturale facendo fuori gli esemplari più aggressivi e dopo centinaia di anni sia di indole schiva e timida
- L'orso Trentino non è autoctono e nessuno ha invaso il suo territorio, non è a casa sua ed è stato trapiantato per puri motivi economici in nome dei quali sono state sottovalutate tutte le conseguenze che oggi scatenano i dibattiti.

- Se io voglio fare una escursione la faccio, non vado dove ci sono le tigri, i boa e i velociraptor perché non sono un ingenuo e so di non vivere nel eden
- Se invece quando esco da casa MIA dove vivo da SEMPRE devo guardare a destra e sinistra ogni secondo perché nella mia zona vivono orsi TRAPIANTATI che stanno prendendo confidenza con i contatti umani allora non me ne frega nulla della ripopolazione di questo o quello perché volente o nolente non c'è posto. Il trentino è troppo popolato per fare demagogia con "salviamo la specie" ecc. NON SI PUÒ E BASTA!

E poi scusate, mi dispiace sottolinearlo ma mi salta all'occhio e secondo me influisce sulle vostre opinioni, scrivete da Roma, siete a 600 km dal problema in questione e non credo che le vostre opinioni sarebbero le stesse se scriveste da Trento, Gorizia o giù di lì.
 
parliamo di una presenza assai esigua (qualche decina di eemplari sul confine alpino orientale e non più di 50/60 in Appenino).
danni-agli-allevatori-da-lupi-e-orsi-nella-bergamasca-dal-2_joQwtc2_v3_large_libera.webp

in 14 anni da noi hanno fatto 29 indennizzi relativi agli orsi, che significa 2 all'anno.
--- ---

io la penso così:
La libertà mia di comprare, detenere e utilizzare uno strumento (qualcuno dice arma ma penso il termine sia usato in maniera impropria) per difendermi da un eventuale attacco animale (ma se ti attaccano i cani poi fanno il reclamo che hai usato lo spray per orso e non quello per cani? e viceversa?) e di essere giustamente sanzionato in caso di uso improprio, è invalicabile.

Perché nessuno li userebbe contro gli orsi, ma contro i poveri passanti in piazza o per le vie della città per rubare telefonini e catenine.
Quale è il problema? Prendi lo spray per orso, lo fai vendere in armeria come oggetto di libera vendita per maggiorenni con registrazione della carta d'identità (come si fa con le armi ad aria compressa di libera vendita) e me lo fai pagare 100€.
Se uno vuole delinquere con 100€, senza carta d'identità e senza essere maggiorenne, si compra tanti di quegli spray al peperonicno normali da fare un buco nell'ozono.

Credo sia palese che le problematiche degli orsi, da me almeno, non sono endemiche e rappresentino una rara eccezione, ma perché dare la possibilità a qualcuno di proteggere la propria incolumità, sempre facendolo a proprio rischio e pericolo?
 
Ultima modifica:
Vorrei che la si piantasse cdi dire che gli orsi sono a casa loro e noi siamo ospiti, una cazzata clamorosa da dimenticare per l'eternità, vuoi andarlo a raccontare a qualche sapiens qualche migliaio di anni fa?

Affermazione: gli orsi “sono pochi”, è assolutamente relativa, in tutta italia sono pochissimi, in Abruzzo sono pochi, in Trentino sono tanti, forse troppi.
Questo animalismo fasullo ha stufato sotto tutti i punti di vista.
 
Ultima modifica:
  • Mi piace
Reactions: Y35
E allora qual è il problema? Compralo e usalo. Se non lo usi in discoteca non frega a nessuno che ti 5 ce l'abbia.
Frega. Tecnicamente ne è illegale il possesso, quindi anche l’uso nel contesto giusto per il fine del prodotto (escursione in zona orsi) è criminale (allo stesso modo in cui sarebbe utilizzarlo in una discoteca, il che è assurdo e punitivo per chi rispetta il fine a cui il mezzo è destinato).
 
@Y35, @MatteoLapse ma di cosa state parlando?
Là c'è una situazione non gestita e arrivata all'estremo, avete fatto tutti e due un minestrone che non si riesce a seguire.
- Lo spray, prima che l'ho tolto dallo zaino o dalla cintura l'orso lo usa per condire la mia coscia
- Avete visto cosa può succedere con una piccola bomboletta per autodifesa a Torino in Piazza Vittorio, vogliamo mettere un'ARMA in mano a chiunque?
- L'orso marsicano vive li da millenni e lasciamolo stare, tra l'altro mi sembra che gli avi abbiano provveduto a fare una sorta di selezione naturale facendo fuori gli esemplari più aggressivi e dopo centinaia di anni sia di indole schiva e timida
- L'orso Trentino non è autoctono e nessuno ha invaso il suo territorio, non è a casa sua ed è stato trapiantato per puri motivi economici in nome dei quali sono state sottovalutate tutte le conseguenze che oggi scatenano i dibattiti.

- Se io voglio fare una escursione la faccio, non vado dove ci sono le tigri, i boa e i velociraptor perché non sono un ingenuo e so di non vivere nel eden
- Se invece quando esco da casa MIA dove vivo da SEMPRE devo guardare a destra e sinistra ogni secondo perché nella mia zona vivono orsi TRAPIANTATI che stanno prendendo confidenza con i contatti umani allora non me ne frega nulla della ripopolazione di questo o quello perché volente o nolente non c'è posto. Il trentino è troppo popolato per fare demagogia con "salviamo la specie" ecc. NON SI PUÒ E BASTA!

E poi scusate, mi dispiace sottolinearlo ma mi salta all'occhio e secondo me influisce sulle vostre opinioni, scrivete da Roma, siete a 600 km dal problema in questione e non credo che le vostre opinioni sarebbero le stesse se scriveste da Trento, Gorizia o giù di lì.
-Primo punto falso; nei paesi in cui è legale viene messo in uso nel 92% dei casi da coloro che lo portano, è l’utilizzo garantisce la repellenza dell’animale con il 100% di successo; leggi i dati invece di fare supposizioni tragicomiche ed estremizzate.
-“L’arma” è già porenzialmente in mano a chiunque la voglia usare per scopi nefasti. È facilmente acquistabile online. Chi ci rimette è chi la utilizzerebbe per lo scopo per cui nasce, che viene trattato allo stesso modo di chi la utilizzerebbe per modi nefasti (trovarmi in montagna con spray per orsi /= trovarmi in discoteca con spray per orsi, ma al momento le due cose, legalmente, si equivalgono)
-Ok; c’è stato un attacco pochi mesi fa. Vogliamo continuare a giocare con la sorte o con una presunta “selezione naturale degli avi”?
-D’accordo
-Irrilevante alla discussione/fuori luogo
-D’accordo
-Gli orsi sono presenti anche sugli Appennini centrosettentrionali. Arrivano persino al confine con il Molise; sono di meno di quelli in Trentino, ma non esclusivi a tale regione, e sono comunque, potenzialmente, in grado di ferire l’uomo, a seconda del contesto. Ciò non significa che dobbiamo sterminarli o altro, ma non c’è motivo di non dare maggiore sicurezza a chi fa escursioni in tali aree, peraltro tramite un mezzo non letale; poi, il fatto che viviamo in centro Italia non vuole dire che siamo incatenati qui. Rendere legale l’uso dello spray per orsi va a beneficio di chiunque, indipendentemente dalla propria regione di provenienza, coglia andare a fare escursioni in settentrione, oltre che agli abitanti di tali aree, dove il numero di orsi è ancora più alto che nel centro Italia
 
Oppure visto che ci riuscivabo i primi sapiens, potete appena arrivate in un bosco, farvi una bella lancia con una scheggia di ossidiana e un bastone robusto e combattere i pericoli della giungla in autonomia senza licenze
M16 (A1 ovviamente,se no non è da uomo) e motosega da un metro per fare poi ragù di orso.
Personalmente l'unica maniera perchè qualcuno intervenga è l'azzeramento delle prenotazioni nei posti turistici.

E il giorno dopo qualcosa si muove...

Personalmente ritengo il popolo pecora all'estremo. Hanno vietato per la pagliacciata della peste suina i boschi e facciamo la scommessa su quanti escursionisti costretti a un downlock per salvare i maialai hanno smesso di mangiare carne suina
 
Ultima modifica:
Frega. Tecnicamente ne è illegale il possesso, quindi anche l’uso nel contesto giusto per il fine del prodotto (escursione in zona orsi) è criminale (allo stesso modo in cui sarebbe utilizzarlo in una discoteca, il che è assurdo e punitivo per chi rispetta il fine a cui il mezzo è destinato).

Tecnicamente se un orso ti uccide, ti uccide.
Tecnicamente se usi uno spray non legale per difenderti il max che ti succede è un processo penale per detenzione di arma , ora non sono un legale ma dubito che se sei incensurato ti fai anche solo i 18 mesi di minima.

Probabilmente tu ci tieni più alla legge che alla tua vita , contento tu.
 
Frega. Tecnicamente ne è illegale il possesso, quindi anche l’uso nel contesto giusto per il fine del prodotto (escursione in zona orsi) è criminale (allo stesso modo in cui sarebbe utilizzarlo in una discoteca, il che è assurdo e punitivo per chi rispetta il fine a cui il mezzo è destinato).
Mi sembra una discussione basata realmente sul nulla
 
Sì e no, in realtà si dibatte di legalità/illegalità e opportunità di legalizzare un prodotto e comportamenti relativi a quanto sopra.
 
Lo spray per orsi, legalmente utilizzabile negli stati uniti, per esempio, ha le seguenti caratteristiche:
Gittata: 20/35piedi -> 6/10metri
Capacità: 9/10 oz. -> circa 300ml
Cono: Normale, non balistico (il balistico è come usare la pistola ad acqua)
Concentrazione: 1-2%

Il nostro ha le seguenti caratteristiche, NON per gli orsi:
Gittata: 3metri max
Capacità: 20ml
Cono: Normale o balistico
Concentrazione: sino a 2.5%

Lo spray per orsi, americano, ha una gittata maggiore, una capienza maggiore ma una concentrazione inferiore.

Ciao :si:, Gianluca

PS.: ovviamente non ho la pretesa di conoscere tutti gli spray venduti in america
Questo il mio kit, spero di non doverlo mai usare, però meglio averlo
 

Allegati

  • 866C4173-E237-444C-BB99-C907C055EE02.jpeg
    866C4173-E237-444C-BB99-C907C055EE02.jpeg
    320,7 KB · Visite: 76
Tecnicamente se un orso ti uccide, ti uccide.

premesso che hai ragione, ma questa frase e' stupenda!!! :woot:

posso rubartela?

Tecnicamente se usi uno spray non legale per difenderti il max che ti succede è un processo penale per detenzione di arma , ora non sono un legale ma dubito che se sei incensurato ti fai anche solo i 18 mesi di minima.

Probabilmente tu ci tieni più alla legge che alla tua vita , contento tu.

better judged by 12 than carried by 6 (cit.)
 
Alto Basso