Sul futuro della localita' sciistiche senza piu' neve

Dell'anno scorso, ma l'ho vista solo ora:

«Dico una cosa banale: in futuro, e non troppo lontano, molte località sciistiche situate non molto in alto rischiano di chiudere per poca neve. O comunque per il clima più mite. Adesso, non domani, bisogna che si diano da fare per offrire qualcosa di alternativo allo sci da discesa. Bisogna reinventare il turismo invernale. E anche quello estivo. Aggiungo un’altra considerazione: visto che con lo smart working si può lavorare in remoto, chi ha la possibilità si è trasferito con la propria famiglia dalla città verso luoghi più piacevoli. Anche in montagna, magari non troppo in quota. Qualche paese si è ripopolato. Si vedono anche bambini. Per questo dico che nulla è immutabile, anche la montagna può evolvere. Invece si spera sempre che il prossimo inverno porti un sacco di neve. Può succedere, ma poi torniamo al punto di prima».

Paolo Cognetti, intervista a "Ilsole24ore" del 27 dicembre 2020
 
....non + tardi di ieri l'altro mi sono trovato a ciaspolare in ex comprensorio sciistico. a parte le infrastrutture lasciate in loco a deperire (e onestamente sono esteticamente brutte) è l'esempio classico di una zona secondaria che se non si reinventa sarà abbandonata. chissà.
 
che qualche cambiamento sia nell'aria nel tempo è oramai assodato. Già negli 80 si vedevano pallidi segnali che oggi sono come fari di una locomotiva.
Ovvio che c'è sempre il malato dell'ambiente che dice bisogna togiere buttare eliminare. Gli stessi che buttano ancora efficienti perchè "non eco" o li fanno buttare.

Ci sono a disposizione parecchi ex alberghi,parecchi locali abitabili negli ex impianti di risalita e perchè no COSTRUIAMO ANCORA . Casette ad un piano,piccoli borghi dalle ceneri di questi posti.
Li si doti dello stretto indispensabile di comodità.

Perchè se togliamo popolazione dalle favelas urbane probabilmente il prossimo virussino non si divertirà così tanto.

E magari i giovani non "lasceranno le campagne" per andare in pù pù pù città
 
Corso di Orientamento
Alto Basso