Swiza Knife

Come da titolo ... ho acquistato un coltello di questa marca.
Lama ottima mi sembra,nei primi tagli,seghetto,oggi pomeriggio lo provo,pinzette,apribottiglie,apriscatole con relativi cacciaviti e punteruolo degno di tale nome.
Mi chiedo come mai sia così poco conosciuta essendo di qualità x me superiore ai blasonati Vic.
Attendo di utilizzarlo sul campo x poi recensirlo meglio.

Il modello cmque è questo.

Questo il modello che ho preso!

Che ne pensate,la conoscete?
 
Come da titolo ... ho acquistato un coltello di questa marca.
Lama ottima mi sembra,nei primi tagli,seghetto,oggi pomeriggio lo provo,pinzette,apribottiglie,apriscatole con relativi cacciaviti e punteruolo degno di tale nome.
Mi chiedo come mai sia così poco conosciuta essendo di qualità x me superiore ai blasonati Vic.
Attendo di utilizzarlo sul campo x poi recensirlo meglio.

Il modello cmque è questo.

Questo il modello che ho preso!

Che ne pensate,la conoscete?
Non avevo mai sentito questa marca, la terrò d'occhio :)
Dal punto di vista estetico preferisco il Victorinox ma non è detto che non sia valido!
Vedendo il prezzo comunque posso ipotizzare perché non è conosciuta quanto la Victorinox... Con quei soldi prendo un Vic Ranger, tanto per intenderci!
Se costa così tanto comunque dev'essere di qualità, non c'è dubbio. Solo, appunto, è più facile spendere 40/50 euro "andando sul sicuro" con un marchio affermato e universalmente riconosciuto come affidabile, piuttosto che spenderli per un "salto nel buio". Comunque facci sapere!
 
Swiza è da poco sul mercato, ci vuole molto tempo e molti prodotti validi per farsi conoscere. in tutti i campi direi.

il prezzo è alto e le finiture curate, interessante la possibilità di scegliere tra molte livree decisamente accattivanti.
 
Da noi si conosce parecchio e lo si trova un pò ovunque, c'é da un botto di tempo, ma per altro... Personalmente sono affezionato e fedele alla Victorinox, con cui mi ci trovo benissimo e non sento la necessità di cambiare. Non amo particolarmente la curvatura degli Swiza... ma questo é semplicemente una questione di gusti.

Sull'affidabilità dei prodotti, materiali, lavorazioni, professionalità, per quanto mi concerne, non ho comunque alcun dubbio.
 
Da noi si conosce parecchio e lo si trova un pò ovunque, c'é da un botto di tempo, ma per altro... Personalmente sono affezionato e fedele alla Victorinox, con cui mi ci trovo benissimo e non sento la necessità di cambiare. Non amo particolarmente la curvatura degli Swiza... ma questo é semplicemente una questione di gusti.

Sull'affidabilità dei prodotti, materiali, lavorazioni, professionalità, per quanto mi concerne, non ho comunque alcun dubbio.
si perché è nato nel 1911 ma come orologi.
se non erro la linea dei multiuso è molto recente.
 
si perché è nato nel 1911 ma come orologi.
se non erro la linea dei multiuso è molto recente.
Sì, oltre a quelli anche altri lavori di "precisione", in vari contesti.
Era nel senso che in ogni caso é una ditta con esperienza sulla lavorazione dei vari materiali, adatti anche ai coltelli... quindi affidabile ;)
 
Non avevo mai sentito questa marca, la terrò d'occhio :)
Dal punto di vista estetico preferisco il Victorinox ma non è detto che non sia valido!
Vedendo il prezzo comunque posso ipotizzare perché non è conosciuta quanto la Victorinox... Con quei soldi prendo un Vic Ranger, tanto per intenderci!
Se costa così tanto comunque dev'essere di qualità, non c'è dubbio. Solo, appunto, è più facile spendere 40/50 euro "andando sul sicuro" con un marchio affermato e universalmente riconosciuto come affidabile, piuttosto che spenderli per un "salto nel buio". Comunque facci sapere!
Ciao!
Di Vic,ne ho tanti,e mi ci son trovato sempre bene,questo se devo paragonarlo lo paragonerei alla serie Alox della Vic,x dimensioni lama e accessori,è molto simile.

Al primo utilizzo,ci si rende conto che è un ottimo coltello e la lama ha un gran filo,nelle serie Vic,non è così affilato,si avvivinano solo le serie alox pioneer per me come lama..certo poi non è un vic,ha il suo stile e bisogna "abituarsi",anche alla curvatura stessa del coltello,che se da una parte sembra inusuale,dall'altra vi si rende conto che impugnandolo,da l'idea di esser "saldo e robusto".
Cambia anche la punta della lama,diversa da quella Vic.
Il punteruolo,(reduce appunto da quelli ottimi sulla serie alox pioneer)è molto buono,quasi simile,ma se devo trovar il pelo nell'uovo,l'avrei messo sotto rispetto a dove si trova in modo da aver il "filo" rispetto al lavoro che sto facendo,insomma come quello del Vic x intenderci. Ho notato che nei lavoretti al legno,tende a "toccare" le guance del coltello quanfo si utilizza in punteruolo,appunto x la posizione "errata". Diciamo cmque che è un puntino sulla I questo.
Non costa poco cmque,vero,preso su amazon io..speso 38 euro.
Ogni tanto è anche bello cambiare,visto che di vic ne ho fin troppi .
 
192157

Oggi li ho portati nel bosco e fatto un pò di prove.
Uno è il fidato Vic EvoGrip che tengo sempre in tasca.. l'altro l'ultimo arrivato lo Swiza.

Partiam dalla lama... allora quella dello Swiza è molto più strong,anche se come punta finale preferisco leggermente quella del Vic.
Detto questo affilatura la ma eccellente,così come l'impugnatura che come sospettavo "aiuta"il taglio essendo "curva".
Il Seghetto invece mi ha sorpreso positivamente. Il disegno è come quello del vic,ma con denti più grandi. Taglia a meraviglia e sui tronchi "grossi" è più a suo agio che il Vic.
Soddisfatto pienamente dell'acquisto.
 

Discussioni simili



Alto Basso