Tagli da ramponi

Scivolando per colpa di un rampone sul misto, ho tagliato i pantaloni all'altezza della caviglia.
Mi chiedevo se esistevano toppe in kevlar o altro tessuto antitaglio.
Qualcosa ho trovato su siti esteri, ma con le spese di spedizione non varrebbe la pena......
Avete suggerimenti, grazie ed auguri!
 
Grazie Andrea, naturalmente ho visto i Simond che tu hai spesso consigliato....
Ma un paio di Montura Vertigo che mi stanno a pennello mi scoccia....
Le patch in Kevlar stanno sulla ventina, non so neppure come eventualmente fissarle, ci vogliono forbici apposite, filo in kevlar, incollarle con Aquasure......
Boh!
Vediamo se qualcuno ci ha pensato, del resto tagliarsi con i ramponi non è cosi insolito......
 
beh pensavo peggio... se bastano 20 euro di kevlar e pochi cm di filo in nylon (e se sai cucire!) sei a posto

poi dalle mie parti è pieno di sarte cinesi che ti sistemano tutto per pochi euro, se non sai cucire tu...

magari chiedi alla Montura se li aggiustano, non si sa mai
 
io ho fatto un taglio da 2 cm su un paio di Vertigo azz ... ho comprato una toppa di quelle che con il ferro da stiro si saldano , l'ho messa all'interno e amen , e' anche impermeabile per via della colla che rilascia col calore . era un pezzo che non tagliavo un pantalone :) ...
 
io ho fatto un taglio da 2 cm su un paio di Vertigo azz ... ho comprato una toppa di quelle che con il ferro da stiro si saldano , l'ho messa all'interno e amen , e' anche impermeabile per via della colla che rilascia col calore . era un pezzo che non tagliavo un pantalone :) ...
Esattamente la mia situazione!
Mi mandi il link dell'acquisto della toppa oppure una foto?
Te ne sarei davvero grato.... Vertigo anche io!
Quest'anno sui Sibillini è vetro, la scivolata capita....
 
La cosa migliore sarebbe usare le ghette... Ma mi considero alpinista quindi non ho mai comprato e nemmeno farò ghette e ciaspole :rofl:
 
I

Questa proprio nn l ho capita...
è personale , rispetto il pensiero di altri ovvio ... ripeto è pensiero mio :) .
penso che un alpinista ne faccia a meno di ghette ( esteticamente assurde e inutili ) e di ciaspole , se intendo andare a fare una via ( canale , cresta o misto che sia ) , deve esser in condizioni per farla , e se per arrivare all'attacco devo metter le ciaspole per non affondare nella neve , ecco , già non ci sono le condizioni ... le ciaspole le vedo più per il turista a fare il giretto su qualche piano .
 
Certo. Da noi in Pasubio suo vaj c'è un frigorifero all' interno e la neve è molto dura con lastre di verglass. Per arrivare all' imbocco del vajo spesso ci sono kilometri da fare con neve molto diversa a volte si sprofonda fino alla vita. Talvolta non solo sono obbligatorie le ghette maca volte anche le ciaspole. Altrimenti arrivi all' imbocco dei vajo e sei morto di fatica.
 
Certo. Da noi in Pasubio suo vaj c'è un frigorifero all' interno e la neve è molto dura con lastre di verglass. Per arrivare all' imbocco del vajo spesso ci sono kilometri da fare con neve molto diversa a volte si sprofonda fino alla vita. Talvolta non solo sono obbligatorie le ghette maca volte anche le ciaspole. Altrimenti arrivi all' imbocco dei vajo e sei morto di fatica.
Da me, Alpi lombarde non è così :), almeno la maggior parte delle volte... Cmq poi sulla via lo zaino più è leggero meglio è... Stiamo andando OT ;)
 
Seguo con interesse la discussione, purtroppo è capitato anche a me di tagliare i pantaloni (costati diversi soldi) con una ramponata. Mi chiedevo appunto se c'erano toppe di tessuto specifico o altri sistemi brevettati per la loro riparazione. Guardando on-line, ho trovato un tessuto che si chiama aramide che ha proprietà di resistenza notevoli: antitaglio, antirottura etc. Viene utilizzato per i giubbotti antiproiettile o nei guanti da saldatore. Potrebbero usarlo anche nei pantaloni da alpinismo, no? Nella foto il danno che ho fatto io ai miei.
 

Allegati

Seguo con interesse la discussione, purtroppo è capitato anche a me di tagliare i pantaloni (costati diversi soldi) con una ramponata. Mi chiedevo appunto se c'erano toppe di tessuto specifico o altri sistemi brevettati per la loro riparazione. Guardando on-line, ho trovato un tessuto che si chiama aramide che ha proprietà di resistenza notevoli: antitaglio, antirottura etc. Viene utilizzato per i giubbotti antiproiettile o nei guanti da saldatore. Potrebbero usarlo anche nei pantaloni da alpinismo, no? Nella foto il danno che ho fatto io ai miei.
L'aramide è il kevlar, o meglio il kevlar è una fibra aramidica.
Hanno fatto capi di abbigliamento in kevlar in passato, ma costavano un botto e poi sono spariti dai cataloghi, penso che non abbiano riscosso molto successo.

Comunque molti pantaloni d'alpinismo hanno quella zona rinforzata proprio per prevenire limitare i danni da ramponata.

Le ghette possono aiutare ma per me gli aspetti negativi superano quelli positivi e non le uso.
 

Discussioni simili



Alto Basso