tarp

il tarp di decatlon sarebbe allettante se non altro perchè non dovrei buttar soldi per farmelo spedire e si risparmia qualcosa rispetto all'equivalente della dd.
Il problema che ho letto che con paleria il peso è 2,5 k non 1,5 come dici tu e senza pali sarebbe 1 k purtroppo è veramente troppo peso in più rispetto ad un analogo sia pur più costoso
 
il tarp di decatlon sarebbe allettante se non altro perchè non dovrei buttar soldi per farmelo spedire e si risparmia qualcosa rispetto all'equivalente della dd.
Il problema che ho letto che con paleria il peso è 2,5 k non 1,5 come dici tu e senza pali sarebbe 1 k purtroppo è veramente troppo peso in più rispetto ad un analogo sia pur più costoso
Ho appena controllato, hai ragione! Allora mi tengo il telo da 3 euro che pesa uguale.....
 
tarp casalingo e leggesissimo: tessuto di paracadute o parapendio.
pesa nulla e si trovano a poco, alle volte ragalati. poi trattamento impermeabilizzante e via...
 
poi ottimi anche (che posseggo) telone da ferramenta, tarp della DD Hammoks e poncho dell'EI. l'ultimo su tutti anche se è il più piccolo.
 
si mi sa che alla fine abbiamo tutti il telaccio verde del ferramenta 3x2 almeno se si buca costa 3 euro e non pesa più di qualsiasi tarp, inoltre vorrei aggiungere che con la copertina termica incollata per riflettere un allegro fuocherello ci si dorme davanti che è uno spasso, magari con la vecchia cara coperta di lana ;))
 
si mi sa che alla fine abbiamo tutti il telaccio verde del ferramenta 3x2 almeno se si buca costa 3 euro e non pesa più di qualsiasi tarp, inoltre vorrei aggiungere che con la copertina termica incollata per riflettere un allegro fuocherello ci si dorme davanti che è uno spasso, magari con la vecchia cara coperta di lana ;))
Gran bella idea la copertina incollata! Ma che colla usi?
Cmq quoto il telo ferramenta! Lo tengo sempre in auto, mi serve da fodero per il portabagagli, da ombrello se piove, da tarp, da slitta per trasportare legna e mi fa gran simpatia perché costa solo 3 euro!:biggrin:
Ho sistemato gli occhielli ribattendolo e coprendoli col nastro americano.
È il mio rifugio preferito!
 
anche io sono un fan del "telaccio verde" multiuso. Propongo al Raduno di fare un seminario sulla molteplicità di utilizzi del suddetto
 
comunque dopo anni di uso sono arrivato ad una semplice conclusione:
per usare bene sfruttando appieno tutte le capacità del tarp bisogna buttare (per modo di dire) tutti gli altri sistemi di ricovero e dedicarsi totalmente al telo.
così gioco forza oltre ad imparare a conoscerlo bene si acquisirà la manualità necessaria per usarlo con perizia e velocità.
voi non avete idea il tempo che ci vuole a mettere in piedi una struttura medio-complessa al momento della necessità quando la manualità ad essa riferita è prossima allo zero :)
 
comunque dopo anni di uso sono arrivato ad una semplice conclusione:
per usare bene sfruttando appieno tutte le capacità del tarp bisogna buttare (per modo di dire) tutti gli altri sistemi di ricovero e dedicarsi totalmente al telo.
così gioco forza oltre ad imparare a conoscerlo bene si acquisirà la manualità necessaria per usarlo con perizia e velocità.
voi non avete idea il tempo che ci vuole a mettere in piedi una struttura medio-complessa al momento della necessità quando la manualità ad essa riferita è prossima allo zero :)
Verissimo. Per farti un rifugio, compreso quello col tarp, ci vogliono occhio e conoscenze. E molta pratica....:biggrin:
Bisogna saper trovare il luogo giusto, sfruttar e le caratteristiche e il clima,
Saper fare la forma di rifugio più adatta alle circostanze, utilizzando tarp e materiali trovati sul posto in modo più proficuo possibile.
Ad esempio: 1 trovo il posto e faccio le valutazioni,
2 taglio i pali x fare la struttura,
3 trasporto tutto col telo usando lo come slitta,
4 monto il tutto e rivesto col telo.
1
In 1 ora faccio un rifugio sicuro e resistente.
A breve una nuova recensione....:biggrin:
 

Discussioni simili


Contenuti correlati

Alto