Resource icon

Tecniche varie Tecnica e uso del firesteel

CADMO ha inserito una nuova risorsa:

Tecnica e uso del firesteel - Tecnica e uso del firesteel

Il firesteel merita una trattazione a parte per quanto riguarda il tema del fuoco, prima cosa necessaria nel caso in cui si dovesse trascorrere una notte nel bosco.

Il firesteel viene usato come un oggetto indispensabile nelle regioni del nord Europa e da qualche tempo complice la rete ha preso piede anche in Italia. Il motivo per cui al firesteel viene data tanta importanza e fiducia è perché oltre a rispondere ai requisiti di compattezza di poco peso e ingombro, ha la capacità di...
Leggi di più su questa risorsa...
 
Ultima modifica di un moderatore:
Se permettete vorrei mettere al vostro servizio anche la mia esperienza al riguardo , innanzitutto vorrei dire che più o meno tutti gli acciarini , sono fatti con la stessa lega ferro-cerio una lega molto suscettibile alla produzione di scintille a patto che siano sfregati con un acciaio buono ! ora dico questo perchè spesso comprando acciarini che ficco in diversi kit ed equipaggiamenti vari li provo sempre e mi meraviglia il fatto che ci mettono in dotazione le kiavette apposite per lo sfregamento fatte di un acciaio di ca......! conducendo esperimenti empirici e usando gli stessi tipi di acciarini ho notato che la differenza nella quantità e qualità delle scintille le ho trovate solo cambiando il tipo di kiavetta, a prescindere dal diametro ,lunghezza , qualità, nazionalità dell acciarino ,rendendo quindi il blocchetto di magnesio del tutto superfluo! vi invito a condurre lo stesso esperimento con un acciarino diciamo standard e a cambiare i diversi acciai con cui li si sfregga! ;) magari per un acciarino più scarto ci vuole un acciao migliore ! ovvero più duro e al carbonio !
 
innanzitutto vorrei dire che più o meno tutti gli acciarini , sono fatti con la stessa lega ferro-cerio
non saprei...
la differenza io l'ho percepita. in alcuni casi siamo proprio a livelli di percezione in altri è proprio palese.
es.1 firesteel comprato alla città del sole. più piccolino rispetto ai soliti con manico in legno, meno performante.
es.2/3 firesteel della lightmyfire e della dealextreme la differenza di scintille non è poi così evidente tra il marchio blasonato ed il marchio zio-nessuno
 
non saprei...
la differenza io l'ho percepita. in alcuni casi siamo proprio a livelli di percezione in altri è proprio palese.
es.1 firesteel comprato alla città del sole. più piccolino rispetto ai soliti con manico in legno, meno performante.
es.2/3 firesteel della lightmyfire e della dealextreme la differenza di scintille non è poi così evidente tra il marchio blasonato ed il marchio zio-nessuno


...... si ma prova a mettere a confronto ad esempio uno blasonato Vs zio nessuno, variando diversi tipi di acciaio per sfregarli , non di kiavette in dotazione, ma proprio pezzetti di acciaio diversi recuperati altrove! oppure , una sheggia di selce se l'acciarino è buono fa scintille anche con quella ma se ad esempio provi con un pezzo di ferro dolce a vojia a sfregare , non uscirà nessuna scintilla! questo mi fa dedurre che le chiavette in dotazione hanno un tenore di carbonio molto basso o cmq variabile! , magari potresti avere tra le mani un firesteel buono, cmq decente , ma usandolo con una chiavetta che ne uscì insieme in dotazione , fu poco valida, rischiando così di attribuire invece la poca valenza all'acciarino stesso!! questo è quello che vorrei evidenziare!o far notare!
 
hai perfettamente ragione :)
ma non c'è motivo sul non usare le chiavette in dotazione (e comunque senza offesa ma riguardo all'acciaio dei miei coltelli lascia perdere LOL). ad oggi sto consumando con soddisfazione lo zio nessuno di deal extreme :)
 
La differenza di qualita' degli acciarini esiste, ma e' molto importante usare anche il giusto acciaio per produrre le scintille. E' vero quel che dice @DANIEL LANG , a volte le "chiavette" in dotazione non sono del materiale piu'adatto e per verificarlo personalmente, basta fare una prova: usate un Opinel (carbon) per provarli piuttosto che le loro chiavette e vedrete che qualcuno che non scintillava bene, lo fara'... ;)
 
Mha, secondo me la differenza è davvero netta ed evidente fra acciarini blasonati, e acciarini no brand
Finito di utilizzare un piccolo light my fire, ne ho tolto l'ottimo striker e l'ho messo su un altro acciarino, credo mil-tec, che aveva in dotazione una pessima piastrina. Ora questo acciarino, grazie alla piastrina della light my fire, produceva molte più scintille, ma non quanto il vecchio acciarino.
Ho acquistato un nuovo acciarino della light my fire, e ho avuto la conferma, assoluta, della grande differenza.
Confrontando l'acciarino mil-tec, più un altro simile ma no brand, più un altro piccolino di quelli che si trovano nei kit; sfregandoli tutti con la stessa piastrina, e confrontandoli con l'acciarino light my fire, la differenza e davvero tanta, ma proprio tanta...
Seppur gli acciarini meno blasonati producono qualche scintilla in più, grazie soprattutto allo striker rubato al vecchio light my fire, se rapportati proprio col light my fire, non c'è partita. L'acciarino svedese produce molte più scintille, in modo molto più semplice, e sfregando una minima parte di sperfice dell'acciarino; per cui seppur tutti gli acciarini sono composti principalmente da ferro e cerio, dire che sono uguali, imho, è davvero sbagliato..:)
 
Ma nessuno ha detto che sono uguali...
Si suggeriva di provare a scintillare con buon acciaio per far rendere meglio quelli scarsi che in tal modo migliorano di resa. Nessuno ha detto che non ci siano prodotti migliori; tra l'altro concordo con il lmf 2.0
 
Infatti da tanto vado di affilatore con blocchetto in carburo di tungsteno o vidiam.
A) si impugna bene,
B) ha spigoli vivi e taglienti, durissimi.

Le due cose rendono l'effetto grattata decisamente efficiente e scintillante. Il tutto unito al firesteel Grizzly, più lungo e grosso dei normali fsteel, è addirittura coreografico.

Per me il brand di rifermento è speedy sharp, ma ce ne sono altri, Corona per esempio. Costano poco e valgono tanto anche come affilatori.
 
Salve , colgo l'occasione della riaffacciata qui per dire un altra cosa che vorrei aggiungere, o aggiornare , spesso i cosiddetti firesteel di zio-nessuno, potrebbero essere delle ciofeche astronomiche , ma pure certi marchi blasonati , sempre se non sono tarocchi oggi si tarocca tutto ormai , ma ciò che vorrei evidenziare o mettere al corrente che molte ditte furbacchione usano rivestire delle semplici barrette di volgarissimo ferro dolce con il materiale al fero-cerio buono e farlo passare per tutto buono , gratti oggi , gratti domani , usando la stessa chiavetta e si nota che le scintille vanno via via scemando con l'uso ! come se si prendesse un lingotto di piombo lo si placca d'oro zecchino e lo si vuol far passare come lingotto di oro massiccio ! state attenti il fatto che sia di marca non è più una garanzia ! come ad esempio certi avvitatori della bosch, fatti passare come originali e venduti con prezzi originali poi quando mi si è rotto per scrupolo l'ho smontato e ho visto gli ingranaggi interni del mandrino di volgarissima plastica ! ma che caz ! cineserie ovunque? fidarsi è bene non fidarsi è meglio ! :p
 
È possibile autocitarsi? mah, penso di sì.
QUOTE="olasvadas, post: 795975, member: 4414"]http://firesteel.com/

Hanno materiale dedicato e fantastico, costicchiano, ma una volta provati....................gli altri sembrano giochi per bagai (bambini in milanese).[/QUOTE]

concordo su l fatto che D.Lang espone, ne ho sentito parlare anche io, ma non solodei casini legati ai firesteel (ferrocerio rods) che sono patacche, ma anche alle barre di magnesio, i cui trucioli non si accendono in nessun modo.

Beh, quello che dovevo dire l'ho già esposto sopra, l'unica novità è nel nome del sito presente nella citazione, è meno caro della GoingGear, l'azienda che vende la già citata Grizzly Ferrocerium Rod, oltre a tutti gli altri modelli. E poi comperate la barretta di magnesio della Doan e non cinesate.

Ok si spende di più ma provate a minacciare una azienda americana di sputtanare i loro prodotti con l'ipotesi di una frode e fate lo stesso con una cinese.

Chi è che vi risponderà secondo voi?
 

Discussioni simili



Alto Basso