Io resto avventurosamente a casa! Consigli per sopravvivere a casa in tempo di pandemia

teleferica per gioco avventura, consiglio sulla corda.

salve, sto montando una carrucola in campagna tra un pilastro di un capannone e un albero grande, la lunghezza è circa 28 metri e ho impiegato una fune di 10 mm di diametro ,
ho usato un tenditore solo da un lato e nonostante tanta fatica al centro con il peso di una bambina 25-30 kg si crea un avvallamento e finisce col sedere a terra, vorrei inoltre abbassare anche gli ancoraggi perchè sono troppo alti ma come posso avere una tensione maggiore? è solo questione di tendicorde o dipende proprio dalla corda in se?
 
L'ideale é una corda statica o semi-statica, se la questione é solo ludica, senza grandi pendenze/velocità e altezze pericolose. Poi chiaramente i sistemi per mettere in tensione la corda sono importanti ;)
 
io al "tiro" ci ho sempre solo disimpantato veicoli pesanti,vediamo se ci arriviamo.

ogni corda ha una sua "cedevolezza" ossia tanti kg....tanto allungamento. In TUTTI i casi dove serve POCO allungamento si sono sempre usate funi metalliche.

Io guarderei di fare un attacco fisso e solido e dall'altra parte fare un tenditore con due grossi prigionieri (chiave da 30) e una molla a balestra,magari recuperata da un 190.
Così lei grazie alla balestra lei sta sempre al tiro massimo e non cede.

Se poi prende il colpo o ci sale un adulto la balestra si comprime e tiene il tiro
 
L'ideale é una corda statica o semi-statica, se la questione é solo ludica, senza grandi pendenze/velocità e altezze pericolose. Poi chiaramente i sistemi per mettere in tensione la corda sono importanti ;)
come riconosco una corda statica? questa è quella che ho trovato dal ferramenta tempo fa per un altro utilizzo. ovviamente a mano cosi non cede, ma col peso nel mezzo della sua lunghezza si inpancia parecchio
 
come riconosco una corda statica? questa è quella che ho trovato dal ferramenta tempo fa per un altro utilizzo. ovviamente a mano cosi non cede, ma col peso nel mezzo della sua lunghezza si inpancia parecchio
Una volta si riconoscevano in quanto "bianche" o con "linee rosse", ma conviene chiedere ai rivenditori, in quanto ora probilmente ce ne sono di tutti i colori, materiali, ahah
 
Una volta si riconoscevano in quanto "bianche" o con "linee rosse", ma conviene chiedere ai rivenditori, in quanto ora probilmente ce ne sono di tutti i colori, materiali, ahah
beh per me è un passo avanti, attualmente ho usato una corda comprato nel centro edile vicino casa, pur avendolo teso come dicevo si imbarca, mi hanno detto che una corda statica da 10 mm costa piu o meno quanto un cavo di acciaio, confermate? per quella lunghezza di 28 metri conviene comunque un cavo di acciao.
 
beh per me è un passo avanti, attualmente ho usato una corda comprato nel centro edile vicino casa, pur avendolo teso come dicevo si imbarca, mi hanno detto che una corda statica da 10 mm costa piu o meno quanto un cavo di acciaio, confermate? per quella lunghezza di 28 metri conviene comunque un cavo di acciao.
Dipende dalla carrucola che hai, quelle per corda sono differenti da quelle per acciaio... poi chiaramente dipende dalla pignoleria che vuoi dedicare al progetto ;)

Non sò quanto costi il cavo d'acciaio, ma la statica non mi sembrava avesse costi eccessivi... tutto può essere ;)

In ogni caso in base a quello che usi, ti servirà tutto il resto dedicato a quel materiale.

Cavo d'acciaio, i serracavi/morsetti, le guide-asola, tendicavi idonei, carrucola idonea, proteggi test, ecc...
 
Dipende dalla carrucola che hai, quelle per corda sono differenti da quelle per acciaio... poi chiaramente dipende dalla pignoleria che vuoi dedicare al progetto ;)

Non sò quanto costi il cavo d'acciaio, ma la statica non mi sembrava avesse costi eccessivi... tutto può essere ;)
ho questa carrucola adatta sia al cavo di acciaio che alla corda, ripeto, manco sapevo che esistessero due tipi di corda, vedo che nei parchi giochi laddove non cè una esigenza di movibilità e le teleferiche sono fisse i cavi son tutti di acciaio anche perche immagino che restadno a tempo indeterminato esposte alle intemperie si usurino. https://www.amazon.it/gp/product/B00O49ZJ8Q/ref=ppx_yo_dt_b_asin_image_o00_s00?ie=UTF8&psc=1
 
Ciao, da alpinista e osservatore dei test della Commisione Materiali e tecniche del CAI ti confermo che le corde di nylon non sono idonee per una teleferica da piacere proprio per l'effetto "elastico" ineliminabile, che può essere qualche volta pari al 10% della lunghezza di corda interessata. Se ti dovesse capitare di far attraversare un fiume od un ostacolo al gruppo, si cerca di utilizzare la corda statica, certo, ma per poco tempo. La statica non si differenza ne dal colore ne dal diametro dalle corde dinamiche da alpinismo (e non dimentichiamo che esistono anche i cordini, che non sono dinamici) ma solo dall'etichetta sul rotolo, quindi dalle specifiche del produttore. Diciamo che in genere è il luogo dove la compri che ti dice cos'è, per essere più veloci, quindi in ferramenta sarà corda statica, in un negozio per outdoor potrebbe essere corda dinamica o cordino statico. Tutte le corde, sia statiche che dinamiche che i cordini sono fatti in nylon (perlon) e la tenuta (o carico di rottura) viene "deciso" dal diametro, dalla torsione dei trefoli e dalla calza esterna. Concludendo, anche tirando "abbestia" una statica avrai sempre una considerevole elasticità, insita nel prodotto (in assenza sarebbe inutile...), e dati i costi, potresti valurare un cavo di acciaio, anche dismesso da un cantiere. Negli scout, quando si doveva fare un sistema del genere, ricordo si usava sempre la carae vecchia corda in canapa, e forse forse ha meno elasticità di una statica, a pensarci bene.
Le carrucole utilizzate da noi in CAI e nel CNSAS sono le stesse per nylon e per acciaio.
 
Appunto, dicevo che adesso probabilmente non vale più, una volta era proprio così.
Quel colore veniva assegnato alla statica e non venivano realizzate diversamente, per evitare confusione.

Vedi foto... simulazioni, esercitazione nel soccorso alpino ;) Il salame appeso son io, ahah
Corda statica, ovviamente lo scopo non era correre dalla parte opposta quindi la tensione era minima, carrucola apposita e via ;)


In ogni caso... devi valutare bene cosa preferisci... l'importante é la sicurezza ;)
 

Allegati

Ultima modifica:
salute, peccato che stai in Canada perché ho recuperato circa 200 mt di cavo dismesso dall' enel e altrimenti te lo davo volentieri una 30 mt per far divertire i bambini
 
salute, peccato che stai in Canada perché ho recuperato circa 200 mt di cavo dismesso dall' enel e altrimenti te lo davo volentieri una 30 mt per far divertire i bambini
grazie, in effetti ho cercato un cavo dismesso, equlche giorno fa son tornato da lucca dove sono stato un po in vacanza, a pistoia sono venuto a trovare un vivaio.
 
Mi rendo conto ora che spostando la partenza di qualche metro grazie a quella piattaforma la carrucola acquista più velocità e i bambini arrivano con forza sbattendo contro l' albero che è sufficientemente protetto per cui non si fanno male ma vorrei rallentarla senza dover smontare di nuovo il cavo magari per ridurre la pendenza. Secondo voi posso fare qualcosa? Magari un freno tipo camera d'aria avvolto intorno la corsa di acciaio alla fine?
 

Discussioni simili



Alto Basso