Tenda Coleman Darwin 2 per Islanda

Ciao a tutti ragazzi sono nuovo in questo gruppo, mi sono iscritto perché leggendo da tempo su questo forum ho notato una certa serietà nelle risposte a differenza di altri.

Detto questo vorrei chiedervi un consiglio sulla tenda Coleman Darwin 2 per quanto riguarda l'Islanda nel periodo estivo. Secondo voi potrebbe andare bene? Ho letto che è impermeabile fino a 3000 mm di colonna d'acqua ma per il vento non saprei. Il mio budget è ridotto, circa 100€. Viaggerò con due amici un po' più esperti di me (io sono alle prime armi). Sono alto 170 cm e di magra corporatura. Grazie a tutti in anticipo!
 
Ah ottimo allora stai bello comodo. Se la usi per un trekking sarebbe un po' pesante da portare sulle spalle da solo. Se la usi per campeggio itinerante il peso è una cosa relativa.
A quel punto potresti prendere anche la Bertoni nordkapp 2 e vai di lusso perché ha anche 2 bei absidi da 80cm. Unico neo il peso
 
Ah ottimo allora stai bello comodo. Se la usi per un trekking sarebbe un po' pesante da portare sulle spalle da solo. Se la usi per campeggio itinerante il peso è una cosa relativa.
A quel punto potresti prendere anche la Bertoni nordkapp 2 e vai di lusso perché ha anche 2 bei absidi da 80cm. Unico neo il peso
Ho dato un'occhiata alla nordkaap sembrerebbe più comoda dal punto di vista dello spazio come dici tu, ma secondo te la Coleman Darwin 2 potrebbe resistere a condizioni di vento forte? Io ho qualche dubbio anche perché ho visto che i venti raggiungono velocità veramente considerevoli
 
ci sarebbe anche la Robens Boulder 2

ha paleria in alluminio, un sistema di tiranti ben realizzato, che ti garantisce una resistenza al vento sicuramente superiore alla darwin, come la nordkapp ha doppio ingresso, anche se non ha le porte completamente modulabili con le zanzariere , però non pesa molto e un domani te la puoi portare sulle spalle,

qui al momento ha un'ottimo prezzo che potrebbe anche abbassarsi con lo sconto black friday

https://www.deporvillage.it/tenda-da-campeggio-robens-boulder-2-corallo-nero?gclid=Cj0KCQiA2vjuBRCqARIsAJL5a-LpMiKRSz5QVSc1nAmiw7fmp7Y7k7oH5DLz0QnnO8VEep24gSUnLnsaAjO-EALw_wcB

da questo sito ho acquistato diverse cose e sono seri

ps; non ho capito se viaggi motorizzato o se tra un campeggio e l'altro vai a piedi
 
ma secondo te la Coleman Darwin 2 potrebbe resistere a condizioni di vento forte? Io ho qualche dubbio anche perché ho visto che i venti raggiungono velocità veramente considerevoli
secondo me no ha una grossa attitudine alle zone ventose, ha solo quattro singoli tiranti, un lato è privo di abside (che ha comunque una funzione di controventatura), inoltre penso che abbia il sovratelo ancorato al suolo per mezzo di elastici! per il vento meglio le cinghie, più robuste e rigide,

a proposito, procurati dei picchetti a X che assicurano un'ottima tenuta al suolo, non portarti i soliti "chiodini" spesso dati in dotazione, che servono solo sul praticello di casa
 
Entrambe hanno una struttura classica a doppio incrocio. Non so il calibro della paleria ma entrambe sono in fibra di vetro e non in alluminio.
La nordkapp presenta certamente più tiranti per il sovratelo e quindi sicuramente più stabile col vento.
Io non conosco le condizioni del clima dell'Islanda in estate però se si tratta di fortissimi venti è indubbio che ci voglia una tenda a quattro stagioni un po' più bassa con sovratelo più spesso e paleria più grossa in alluminio. un consiglio Ferrino pumori 2 la trovi a 260 €270 su internet in caso di temperature elevate comunque soffriresti un po' il caldo
 
Ecco stavo scrivendo e fortunatamente è intervenuto l esperto Sfoligno.
Anche io stavo per suggerirti Robben boulder come alternativa ma non ne conoscevo il prezzo
 
Innanzitutto ringrazio anche sfoligno. Ho dato un'occhiata (da inesperto) alla Boulder e mi piace anche il peso è una nota a suo vantaggio, solo che purtroppo è un po'fuori budget (100€ max). Mi sa che mi butto sulla Darwin 2 a sto punto che è a un ottimo prezzo per il black Friday e di comprare i picchetti a X come mi avete consigliato.

P.s viaggio a piedi fra un camping e l'altro, all'incirca l'intero viaggio durerà 2 settimane.
 
La boulder pesa 2.4 kg. Obbiettivamente in caso di vento credo che sia meglio della nordkapp e soprattutto della Darwin che risulta essere sicuramente la peggiore in quanto ha solo 4 tiranti ed ha paleria non in alluminio.
Inoltre la boulder ha un ottima resistenza alla pioggia ed un fondo molto più robusto delle altre 2.
Spero per te che non ci sia vento.
Mi sono appena confrontato con 2 amici che sono andati in Islanda qualche anno fa e si sono imbattuti in forti venti come dici tu. io purtroppo non ci sono mai stato ma credo che in Islanda ci siano forti correnti almeno come qui da noi in montagna a 2000 m quando fa burrasche di vento.
loro facevano viaggio itinerante a piedi tipo trekking e si sono dotati di tende a quattro stagioni. Mi riferiscono di aver trovato altra gente in giro con tende a 3 stagioni o anche peggio che si sono trovati un po' nella cacca tipo angoli sbregati e tiranti che saltano. il vento purtroppo non perdona e credo che Sfoligno sia la persona più adatta a darti dei consigli qui dentro vivendo in Liguria poiché è abituato a forti venti. Sono d'accordo con lui che la Robbins indicata sia il giusto compromesso anche in fatto di prezzo visto questa bella occasione.
 
Come si dorme in tenda da soli, da nessun'altra parte... ma a piedi, in 3 per 2 settimane con tre tende e non ultralight sulle spalle, è un po' masochistico. :D
 
La boulder pesa 2.4 kg. Obbiettivamente in caso di vento credo che sia meglio della nordkapp e soprattutto della Darwin che risulta essere sicuramente la peggiore in quanto ha solo 4 tiranti ed ha paleria non in alluminio.
Inoltre la boulder ha un ottima resistenza alla pioggia ed un fondo molto più robusto delle altre 2.
Spero per te che non ci sia vento.
Mi sono appena confrontato con 2 amici che sono andati in Islanda qualche anno fa e si sono imbattuti in forti venti come dici tu. io purtroppo non ci sono mai stato ma credo che in Islanda ci siano forti correnti almeno come qui da noi in montagna a 2000 m quando fa burrasche di vento.
loro facevano viaggio itinerante a piedi tipo trekking e si sono dotati di tende a quattro stagioni. Mi riferiscono di aver trovato altra gente in giro con tende a 3 stagioni o anche peggio che si sono trovati un po' nella cacca tipo angoli sbregati e tiranti che saltano. il vento purtroppo non perdona e credo che Sfoligno sia la persona più adatta a darti dei consigli qui dentro vivendo in Liguria poiché è abituato a forti venti. Sono d'accordo con lui che la Robbins indicata sia il giusto compromesso anche in fatto di prezzo visto questa bella occasione.
Mi sa che mi hai quasi convinto, l'ultima cosa che vorrei è trovarmi in mezzo a una tempesta con tiranti che saltano come dici tu (anche se staremo sempre in camping e mai in posti totalmente isolati per la notte). L'unica nota dolente per quanto mi riguarda è il fattore prezzo 130 euro contro i 60 più o meno della Darwin, ma ripeto, se dite che non è all'altezza del tipo di viaggio lascio perdere ( il prezzo fino a un certo punto).
 
per i venti molto forti fino a 100 km/h ci sarebbe la Salewa Litetrek 2, che adesso è in offerta su Amazon a €139. Però pesa 2,4 kg.
Con questa fai sonni tranquilli, qualsiasi giorno tu decida di partire per una vetta, metti la tenda nello zaino e parti, e non ti devi più preoccupare di guardare le previsioni del tempo, perchè quella tenda regge tutti i tipi di vento.
Io ci sto facendo un pensierino.
 
Cmps ha ragione,
perchè non comprare insieme una tenda tipo ferrino svalbart , dividendo spese e peso in tre?
se in futuro vi separate ..deciderete chi la conserverà..
oltretutto in tenda più si è e più si sta caldi.. :biggrin: , siamo creature da 36° costanti, mica poco..

ps; e alla fine, magari vi divertite anche di più!
 
io te lo sconsiglio .
ho due amici che ci sono andati a luglio .
due amici esperti , duri e puri .la tenda che hanno usato era una camp minima 3 .
è stato un incubo . in alcuni camping c'è talmente tanta e pioggia vento che non ti lasciano campeggiare . e te ne devi andare , di notte sotto l'acqua a pregare ( o bestemmiare , dipende di che orientamento sei ) di trovare un altro camping ad almeno 20 km a piedi al buio senza certezza che ti facciano restare .

per farti rendere conto ti allego questo link , con due video esplicativi .

https://www.uberti.eu/destinazioni/europa/islanda/organizzare/tenda.html
 
io te lo sconsiglio .
ho due amici che ci sono andati a luglio .
due amici esperti , duri e puri .la tenda che hanno usato era una camp minima 3 .
è stato un incubo . in alcuni camping c'è talmente tanta e pioggia vento che non ti lasciano campeggiare . e te ne devi andare , di notte sotto l'acqua a pregare ( o bestemmiare , dipende di che orientamento sei ) di trovare un altro camping ad almeno 20 km a piedi al buio senza certezza che ti facciano restare .

per farti rendere conto ti allego questo link , con due video esplicativi .

https://www.uberti.eu/destinazioni/europa/islanda/organizzare/tenda.html
Ti ringrazio per il consiglio e avermi fatto aprire gli occhi portando un video reale che non fa sembrare tutto rose e fiori, tuttavia non credo ci frenerà dal compiere il nostro viaggio in tenda. Vogliamo distaccarci per un po'dalla nostra zona di comfort e rapportarci a 360° con noi stessi e la natura. Possono sembrare frasi fatte ma è veramente quello che vogliamo.
 
Cmps ha ragione,
perchè non comprare insieme una tenda tipo ferrino svalbart , dividendo spese e peso in tre?
se in futuro vi separate ..deciderete chi la conserverà..
oltretutto in tenda più si è e più si sta caldi.. :biggrin: , siamo creature da 36° costanti, mica poco..

ps; e alla fine, magari vi divertite anche di più!
Perché se poi qualcuno di noi volesse fare un viaggio a se stante saremmo vincolati dalla tenda che appartiene a tutti e 3
 

Discussioni simili


Alto Basso