Tenda con interno oscurante nero tipo Fresh&Black

Ciao,
cerco una tenda con interno oscurante tipo fresh and black della decathlon, mi serve con una tecnologia simile perché la luce del sole alla mattina mi sveglia troppo presto.
Quella della decathlon ha una colorazione bianca che da' troppo nell'occhio, preferirei un colore più in armonia con i colori della natura, mimetica sarebbe il massimo, sarebbe utile anche una verandina incorporata nella tenda per cucinare in caso di pioggia.
  1. utilizzo: verrà trasportata in auto e verrà messa in campeggi organizzati o bivacco notturno in montagna
  2. utilizzata in estate.
  3. ci staranno due perone dentro, insieme agli zaini (quindi forse serve da 3 persone)
  4. budget max 170€
 
Ultima modifica:
Hai mai provato con una maschera? (Quelle che ti danno in aereo...)
Io uso quella, non è la panacea ma aiuta molto.
 
Chissà se questa della Bertoni (anche se non è di un verde mimetico) impedisce alla luce di entrare come la fresh e black,
--- ---

domanda stupida: ma un banale telone da giardinaggio tirato sopra la f&b?
È un'idea, ma mi chiedo se la tenda funziona bene coperta con un altro telo, di sicuro le prese d aria vengono coperte
 
Ultima modifica:
L'unica è imparare a farsi andare bene la maschera.... anche io mi ero sbattuto x trovare una soluzione.... qualcosa si risolve scegliendo tende con sovrateli alluminati, oscurano un po' di più... e riparano meglio dai raggi solari IR/UV (per cui anche dal caldo).

Ma, c'è anche il rovescio della medaglia. Con una tenda buia poi devi accendere la frontale anche di giorno se perdi qualcosa in mezzo alla roba buttata dentro.
A volte è meglio apprendere, seppur con fatica, nuove abilità che trovare una mezza soluzione che cre altri problemi....
 
Hai mai provato con una maschera? (Quelle che ti danno in aereo...)
Concordo. Coprire gli occhi è l'unica soluzione valida.
Io non uso nemmeno la mascherina, ma direttamente un buff, che abbasso sulla linea occhi-nuca, raccolto stretto sugli occhi come una benda.
Rispetto alla mascherina ha il vantaggio sia di rimanere molti più salda, quindi durante i movimenti notturni non si sposta, sia di essere più grande e quindi di oscurare molto meglio.
 
Concordo. Coprire gli occhi è l'unica soluzione valida.
Io non uso nemmeno la mascherina, ma direttamente un buff, che abbasso sulla linea occhi-nuca, raccolto stretto sugli occhi come una benda.
Rispetto alla mascherina ha il vantaggio sia di rimanere molti più salda, quindi durante i movimenti notturni non si sposta, sia di essere più grande e quindi di oscurare molto meglio.
Ecco, bravo. Anche così funziona, anche io ho provato :si:
 
io mi tiro semplicemente il cappellino sugli occhi ed è sufficiente per quel poco di tempo che passa fra l'alba e quando ci si alza.
perchè nel periodo di luce più lunga sorge poco dopo le 5 della mattina, da giugno fino a inizio luglio, poi comincia a ritardare. Già adesso, è intorno alle 6.
poi comunque quando mi pianto mi alzo presto, al massimo non dopo le 7 della mattina, ma quasi sempre prima, perchè ci metti anche un'oretta fra fare colazione, asciugare e ripiegare tutto, e ripartire, soprattutto se ti metti a fare il the.
Quindi il problema della luce è relativo, anzi non è proprio un problema.
--- ---

in questo caso però il telo non nasconde completamente la tenda
mi pare assurdo in ogni caso, perchè ti devi portare un telo grande e pesante e poi come lo fissi? Se arriva il vento?
 
Quindi il problema della luce è relativo, anzi non è proprio un problema

Se non si riesce a dormire in tenda con la luce è perchè non si è abbastanza stanchi.. il giorno è per la fatica, la notte per il riposo.

Scherzi a parte, il dormire con il "buio" è solo una questione di abitudine, ci si può allenare anche a casa iniziando pian piano a non sigillare tutto di notte per arrivare poi a dormire con la luce accesa.
 
Si è vero, però ci sta anche che la luce dia fastidio. Dipende un po' dagli orari in cui si dorme e quindi al tipo di attività che fai, perchè come diciamo se ti muovi vai a letto presto e ti alzi presto, quindi non hai comunque grossi problemi, anche fossi sensibile alla luce
 
Coordinatometro di Avventurosamente
Alto Basso