Tenda escursioni fotografiche

C

ciclotore2

Guest
Il footprint serve proteggere il catino e ed è meglio usarlo sempre...
 
Ragazzi sono ancora indeciso su quale tenda prendere, per ora ho messo in lista queste:
Msr elixir 3
Marmot vapor 3
Denali 3

Ho visto però anche la Salewa litetrek che è molto interessante visto il peso leggermente inferiore alle altre. Qualcuno di voi la usa? Che differenze ci sono dalla versione Pro?
 
la differenza sta nel materiale e nel suo rivestimento, a leggere i dati si direbbe che sopratutto il catino sia più prestante.
la litetrek è sicuramente la più tecnica e specifica per le quote anche impegnative, ancori prima il telo, poi calzi i pali (è l'unica dell'elenco ad avere paleria esterna), quindi aggangi il telo e i tiranti, gran cosa se c'è vento, inoltre è tutta autoportante, compresa l'abside, in assenza di vento la posi anche su una lastra di granito e ti ci "cacci"
dentro, purtroppo ha solo un'ingresso, ma essendo concepita per la montagna, ci può stare, oltretutto non sono tutti come me che in tenda ci vado per pranzare! e pure a basse quote:rofl::roll:
 
Grazie quindi anche la versione comunque base è migliore della denali? E in confronto con la msr elixir? La singola entrata non è assolutamente un problema.
 
Grazie quindi anche la versione comunque base è migliore della denali? .

sicuramente si,
la denali (quest'ultima versione) e la elisir, hanno la stessa concezione strutturale, molto collaudata, ma comunque vecchia di 30 anni, direi che sono praticamente identiche, fatta eccezione per l'asta di colmo.

la litetrek è un progetto assolutamente inedito che combina soluzioni in maniera geniale e funzionale, ha una cabina chiusa senza mesh da tutte le parti che è sicuramente più adatta per la montagna "vera". anche come materiali mi sembra un tantino meglio, ma qui si dovrebbe analizzare meglio la cosa.
l'unico inconveniente della paleria esterna, che al momento di smontare la tenda, in presenza di condensa sul telo esterno, è più scomoda da riporre, tocca distaccare la cabina.

in sostanza direi che se fotografi la montagna meglio la litetrek, se invece ti interessa anche il mare o comunque cime meno impegnative e magari in climi caldi meglio le altre due.
 
Principalmente vado sulle dolomiti o comunque in montagna con pernottamento tra i 1500 e i 2500 metri. Più che la tenuta all acqua che ovviamente non disdegno ( ma difficilmente esco se mettono che debba venire un nubifragio) mi interessa molto di più la resistenza al vento. Due anni fa eravamo alla baita segantini con una vecchia delani 3 e ip vento fu talmente forte che il mattino dopo nel smontare la tenda ci rendemmo conto che uno dei pali si era piegato.
 
beh, questa te la garantiscono per venti fino a 90km/h !!
anche le altre due mi sembrano ben strutturate, però con tutto quel mesh ...col vento, sai che spifferi!

in più con la paleria esterna puoi aumentare i tiranti a piacimento, anni fa ero in campeggio sulla riviera con una australis ferrino, cera una tramontana paurosa e tirantandola in ogni dove ho passato tranquillamente qualche giorno, tranquillamente per modo di dire visto che il vento, dopo qualche ora mi innervosisce :eek:!

certo per il vento, sarebbe più specifica una geodetica (questa è semi-geodetica), ma sali sia di peso che di prezzo!

ps.1 quando il numero di incroci supera quello dei pali è geodetica,
se lo equivale è semi-geodetica, se è inferiore non è un "belin":biggrin:!

ps.2 mi sono reso conto ora che anche la denali ha l'asta di colmo..:)
 
ciao a tutti, anche io ero praticamente orientato verso la denali 3 ma poi il ragazzo di sport specialist mi ha consigliato di puntare più sulla hubba hubba nx. a me la tenda serve per cicloturismo tra primavera estate.
 
Stavo pensando che anche la mia Ferrino Maverick2 farebbe al tuo caso,è 4 season però,a favore ha sui 3 lati non interessati dall'ingresso 3 ghette dove potresti infilarci gli obbiettivi per scattare stando comodamente all'interno.Provo allegarti una foto
20170409_064417.jpg
 
Corso di Orientamento
Alto Basso