tenda monoposto ultraleggera

Ciao! Sto cercando una tenda monoposto ultraleggera (1,5 max) 3 stagioni. La userò qui in Italia in montagna e poi a fine agosto nella Lapponia svedese (temperature medie non troppo basse ma qualche rovescio di pioggia e parecchio vento). Sono anche disposta a spende intorno ai 200-250 euro pur di trovare una buona soluzione. Che ne pensate della Ferrino Lightent 1 Pro? Avete consigli alternativi? Meglio tenda in nylon o in poliestere (da quello che ho letto tenderei a orientarmi più verso il poliestere)? Grazie mille!
Prendi la Ferrino Nemesi 1, se leggi le caratteristiche sul sito ti renderai conto che risponde bene in massima parte a ciò che chiedi, compreso il prezzo per il quale i negozi applicano uno sconto di circa il 20 %.
Il suggerimento che mi permetto di darti, vista la mia pratica, è di direzionare contro vento il lato stretto della tenda fissando bene il picchetto del tirante controvento, in questo modo farai stressare meno il vertice della paleria in presenza di forte vento. Poi fammi sapere e buon trek ;)
 
https://www.amazon.it/dp/B07T4M4HBC/ref=cm_sw_r_cp_apa_glt_i_TPQ39ERCMW99BGWP84WH

tenda monoposto, doppiotelo, autoportante, telo esterno silnylon 20D, catino 150D oxford, paleria in alluminio con 4 gambe.
Wow! 1,05 chili? Questa sembra davvero buona (anche come livello di impermeabilizzazione). Grazie!
--- Aggiornamento ---

https://www.outdoorgear.co.uk/Force-Ten-Vango-F10-Xenon-UL-2-sku51106201.asp a 220 sterline, non ho guardato se ss incluse o meno cmq guarda tu
grazie mille @joesimpson ! Questa non l'avevo proprio vista
--- Aggiornamento ---

Prendi la Ferrino Nemesi 1, se leggi le caratteristiche sul sito ti renderai conto che risponde bene in massima parte a ciò che chiedi, compreso il prezzo per il quale i negozi applicano uno sconto di circa il 20 %.
Il suggerimento che mi permetto di darti, vista la mia pratica, è di direzionare contro vento il lato stretto della tenda fissando bene il picchetto del tirante controvento, in questo modo farai stressare meno il vertice della paleria in presenza di forte vento. Poi fammi sapere e buon trek ;)
peso totale: 1700... volevo rimanere nei 1500, ma 200 g in più ci stanno. Grazie mille per il consiglio in caso di vento! <3
 
Ho letto di tende ultralight che sono dei fuscelli, in confronto alla Fresh&Black del Decathlon da 2.6 kg, e che ho pagato BEN 45 euro.

D'altronde anche Alessandro "The walking Nose" su YouTube sconsiglia le tende Decathlon chiamandole "macigni".
 
Wow! 1,05 chili? Questa sembra davvero buona (anche come livello di impermeabilizzazione). Grazie!
--- Aggiornamento ---


è la mia. A volte la chiamano "cycling", a volte "Spider 1" o come viene all'importatore di turno. Non pesa 1,05Kg ma sui 1,3, se ricordo bene, + il sottotelo compreso nel costo. E su Amazon dovresti trovarla anche a meno (<100€). Il vantaggio rispetto alle altre è che si monta velocemente, è self-standing, non costa una follia, ingresso laterale, comoda per 1. Usata diverse volte ma mai in condizioni estreme (per mancanza di).
La mia è verde-stealth, non arancio, blu, rossa che propongono sempre.
La trovi anche su Aliexpress, ma ora con IVA e dazi costa più di Amazon.
 
telo esterno silnylon 20D, catino 150D oxford
ow! 1,05 chili? Questa sembra davvero buona (anche come livello di impermeabilizzazione). Grazie!
no, niente affatto, ahimè. Sono informazioni errate.
Il telo non è in SilNylon (che significa nylon con spalmatura in silicone su entrambe le facce), bensì in Nylon sil/PU, cioè con il lato interno spalmato in poliuretano.
Il pavimento non è 150 D (peraltro, 150 D è una titolatura pesantissima, mai vista in tende da trekking, che di solito si fermano a 70-75D), ma un debole 20D.
Consiglio personale: le caratteristiche tecniche delle tende non prendetele dal venditore, ma direttamente dal sito del produttore, in questo caso NatureHike
https://www.naturehike.com/collections/tents/products/naturehike-cycling-backpack-tent-20d-210t-for-1-person-nh18a095-d
 
no, niente affatto, ahimè. Sono informazioni errate.
Il telo non è in SilNylon (che significa nylon con spalmatura in silicone su entrambe le facce), bensì in Nylon sil/PU, cioè con il lato interno spalmato in poliuretano.
Il pavimento non è 150 D (peraltro, 150 D è una titolatura pesantissima, mai vista in tende da trekking, che di solito si fermano a 70-75D), ma un debole 20D.
Consiglio personale: le caratteristiche tecniche delle tende non prendetele dal venditore, ma direttamente dal sito del produttore, in questo caso NatureHike
https://www.naturehike.com/collections/tents/products/naturehike-cycling-backpack-tent-20d-210t-for-1-person-nh18a095-d
Grazie @Herr... avevo dato un'occhiata anch'io e alcune info non mi tornavano. La naturehike, per ora l'ho bocciata.
 
comunque, con un budget di 250 euro ed un tetto di peso come quello che ti sei posta, la Ferrino lightent pro mi pare la scelta più adatta: hai peso sostanzialmente in linea, spazio, accessibilità, paleria esterna (in montagna e nel nord Europa può essere un bel vantaggio), cuciture nastrate ed in caso anche rete assistenza efficace per riparazioni.
Unico neo, non è autoportante, ma tutto non si può avere; vorrà dire che dovrai fare ben attenzione quando la pianti.
Piccolo appunto su NatureHike e cinesi simili: fanno teli in Nylon, ma di cui non si sa il tipo (cioè se sia PA 6 o 66) e che non sono sil/sil ma sil/pu e che sono inoltre privi di nastratura delle cuciture; fanno catini leggerissimi e telo di base altrettanto leggero, che dichiarano spalmati in silicone su un lato e non anche in pu e sempre senza nastrature, quindi poco affidabile quanto a tenuta dell'acqua ed in nord europa ne puoi trovare parecchia e se stai fuori più giorni, correre il rischio di bagnare il sacco a pelo non è buona cosa.
Secondo me, l'assenza delle nastrature delle cuciture ha senso solo in caso di teli in sil/sil, mentre se questi hanno spalmatura interna in pu allora è giusto avere anche le nastrature ed infatti così fanno i marchi europei ed americani; inoltre, i catini UE e USA hanno in genere anche una spalmatura in PU o PE o addirittura il catino laminato e sono nastrati! infine, se mi dai catini ultrasottili (perchè 20D è davvero poco!), poi devi darmi un footprint che non sia di nuovo in 20D, ma ben più robusto ed infatti i footprint di marchi europei ed americani, sono sui 50-70D, con spalmatura in PU o PE e cuciture nastrate.
Certo, il risultato è che costano più di naturehike.
Se vuoi provare la CloudUp 2, prendila su Amazon, la testi in condizioni di pioggia e vedi come va; male che vada restituisce tutto
 
comunque, con un budget di 250 euro ed un tetto di peso come quello che ti sei posta, la Ferrino lightent pro mi pare la scelta più adatta: hai peso sostanzialmente in linea, spazio, accessibilità, paleria esterna (in montagna e nel nord Europa può essere un bel vantaggio), cuciture nastrate ed in caso anche rete assistenza efficace per riparazioni.
Unico neo, non è autoportante, ma tutto non si può avere; vorrà dire che dovrai fare ben attenzione quando la pianti.
Piccolo appunto su NatureHike e cinesi simili: fanno teli in Nylon, ma di cui non si sa il tipo (cioè se sia PA 6 o 66) e che non sono sil/sil ma sil/pu e che sono inoltre privi di nastratura delle cuciture; fanno catini leggerissimi e telo di base altrettanto leggero, che dichiarano spalmati in silicone su un lato e non anche in pu e sempre senza nastrature, quindi poco affidabile quanto a tenuta dell'acqua ed in nord europa ne puoi trovare parecchia e se stai fuori più giorni, correre il rischio di bagnare il sacco a pelo non è buona cosa.
Secondo me, l'assenza delle nastrature delle cuciture ha senso solo in caso di teli in sil/sil, mentre se questi hanno spalmatura interna in pu allora è giusto avere anche le nastrature ed infatti così fanno i marchi europei ed americani; inoltre, i catini UE e USA hanno in genere anche una spalmatura in PU o PE o addirittura il catino laminato e sono nastrati! infine, se mi dai catini ultrasottili (perchè 20D è davvero poco!), poi devi darmi un footprint che non sia di nuovo in 20D, ma ben più robusto ed infatti i footprint di marchi europei ed americani, sono sui 50-70D, con spalmatura in PU o PE e cuciture nastrate.
Certo, il risultato è che costano più di naturehike.
Se vuoi provare la CloudUp 2, prendila su Amazon, la testi in condizioni di pioggia e vedi come va; male che vada restituisce tutto
Anche io pur propietario di una naturehike Star River che pare sia anche più strutturata della Cloud up confermo tutto.
Nel paesi del Nord potresti trovare vento molto forte e piogge abbondanti con clima molto umido.
C'è gente che ha fatto cicloturismo e trekking con Msr hubba hubba ma con varie modifiche. Ora queste modifiche portano anche più peso e quindi?
Credo che il catino da 20 denaro dove vai tu sia insufficiente e anche se metti il footprint e piove molto tra catino e footprint si forma una pozza di acqua che crea diversi problemi.
Guarda le tende inglesi tipo le Vango adatte a questi climi come sono fatte ma alla fine pesano.
Il minimo che puoi prendere è una lightent pro ed anche anche. In Italia le cose sono diverse
 
Io ho fatto 2 trekking in Lapponia Svedese con la Lanshan 1... Per fortuna sempre pioggia debole e vento moderato. Dovessi rifarlo riuserei la stessa tenda. Ci sono gli shelter posizionati appositamente x i casi di necessità, in vista di temporale una notte ne ho usato uno.
Le Naturehike cmq hanno le nastrature sulle cuciture, come le 3F UL Gear (non i modelli PRO). I footprint sono più spessi (non saprei di quanto, ma sicuramente più di 20D) e sono grandi esattamente come il catino proprio x non farci andare l'acqua in mezzo. Se poi ci va è perché hai posizionato la tenda male.
 
c' è anche questa
https://www.decathlon.it/p/tenda-trekking-autoportante-3-stagioni-trek900-grigia-1-posto/_/R-p-305777

peso totale 1,3 Kg

garanzia 5 anni

IMPERMEABILITÀ
Le tende Forclaz sono validate in laboratorio: tenda montata sotto 200 litri/m²/ora per 3 ore, l'equivalente di una pioggia tropicale. Sono anche testate sul terreno da un panel di tester. Il doppiotetto in poliestere 20 denari (PES) e il pavimento in poliammide (PA) 40D sono in poliuretano indotto (interno) e silicone (esterno).Cuciture sigillate con nastro termosaldato.
Camera multi materiale, che combina traspirabilità, protezione dal vento e limitazione della condensa.

PESO E DIMENSIONI, DIMENSIONI CHIUSA
Peso totale 1,3 kg. Elementi separabili per condividerne il trasporto.
Doppio tetto 365 g. Camera 420 g. Kit archi 290 g. Picchetti (10 pezzi) 100 g. Tiranti (4 pezzi) 18 g. Sacche 45 g + 12 g. Kit di riparazione (ferrula, adesivo) 20 g. Per preservare il prodotto e rafforzarne la protezione dal suolo e dagli agenti atmosferici, puoi usare il pavimento codice:8545723 (150 g).

DIMENSIONI E ABITABILITÀ
Lunghezza della camera 210cm. Larghezza: 60cm alla testa, 70 al bacino e 50 cm ai piedi.
Altezza della camera 95 cm. Altezza totale 110 cm
L'abside laterale, largo circa 70 cm, è protetto da un pavimento incorporato che protegge l'attrezzatura dal terreno e dagli agenti atmosferici. Questo permette uno spazio di stoccaggio, che può ospitare 1 zaino fino a 70 litri.3 tasche (1 in testa e 2 in alto) per conservare e organizzare le tue cose..
1 gancio e fibbie per corde.

RESISTENZA AL VENTO
Testiamo tutte le nostre tende in galleria del vento sopra una piattaforma rotante, per esporre ogni lato della tenda al vento.
Per garantire la sua resistenza al vento, la tenda deve essere ben montata, tesa senza esagerare, con tutti i tiranti ben posizionati attorno alla tenda. In questo modo, rimarrà abitabile con una velocità del vento di 60 km/h al suolo.
Le nostre tende sono certificate dal laboratorio indipendente CSTB di Nantes.

VENTILAZIONE E LIMITAZIONE DELLA CONDENSA
Camera con parti in zanzariera per la ventilazione e tessuto idrorepellente per proteggere da condensa e correnti d'aria.Ci sono 2 grandi prese d'aria in alto, che puoi chiudere con uno strap.Per limitare la condensa all'interno della tenda, deve essere montata correttamente, il telo ben teso, senza esagerare.Zip doppio cursore sulla porta per tenerla aperta. L'uso delle ventilazioni e una buona circolazione dell'aria limitano l'umidità all'interno della tenda.
 
Anche io pur propietario di una naturehike Star River che pare sia anche più strutturata della Cloud up confermo tutto.
Nel paesi del Nord potresti trovare vento molto forte e piogge abbondanti con clima molto umido.
C'è gente che ha fatto cicloturismo e trekking con Msr hubba hubba ma con varie modifiche. Ora queste modifiche portano anche più peso e quindi?
Credo che il catino da 20 denaro dove vai tu sia insufficiente e anche se metti il footprint e piove molto tra catino e footprint si forma una pozza di acqua che crea diversi problemi.
Guarda le tende inglesi tipo le Vango adatte a questi climi come sono fatte ma alla fine pesano.
Il minimo che puoi prendere è una lightent pro ed anche anche. In Italia le cose sono diverse
Su al Nord dipende davvero molto dal periodo e dal Paese... io vado sempre più o meno dal 20 agosto ai primi di settembre e di piogge torrenziali e venti fortissimi non ne ho trovati, in Svezia e Finlandia: un po'di più nel Nord della Norvegia (per via della montuosità e dell'esposizione). Sulle Vango: @joesimpson me ne aveva consigliata una che però, purtroppo, non è più in vendita. Alla fine credo che mi orienterò su una Lightent 1 (PRO o non). Oppure la Ferrino Nemesi 1.
 
Ultima modifica:
eh, la nordisk halland l'avevo monitorata ma avevo visto prezzi un po'alti. Ora ho visto questa (dovrebbe essere quella che mi suggerisci tu) ma mi insospettisce il peso. Confermi che sono 1,5 chili? Qui vedo da una parte 999 grammi e dall'altra 3000 grammi: https://www.amazon.it/Nordisk-Svalbard-1-SI-Einpersonenzelt/dp/B00BFP82WC/ref=asc_df_B00BFP82WC/?tag=googshopit-21&linkCode=df0&hvadid=103287999299&hvpos=&hvnetw=g&hvrand=9751694061304147748&hvpone=&hvptwo=&hvqmt=&hvdev=c&hvdvcmdl=&hvlocint=&hvlocphy=1008463&hvtargid=pla-193948493099&psc=1. Oppure (a me andrebbe anche meglio, visto che la userei solo per me) ho trovato questa: la Nordisk Svalbard 1: la conosci? Come peso mi danno 1,7 chili: https://www.amazon.it/Nordisk-Svalbard-1-SI-Einpersonenzelt/dp/B00BFP82WC/ref=asc_df_B00BFP82WC/?tag=googshopit-21&linkCode=df0&hvadid=103287999299&hvpos=&hvnetw=g&hvrand=9751694061304147748&hvpone=&hvptwo=&hvqmt=&hvdev=c&hvdvcmdl=&hvlocint=&hvlocphy=1008463&hvtargid=pla-193948493099&psc=1
Splendide tende,le avevo viste anche io. Resistenti. Il peso può variare, ma mai di molto.
 
Grazie mille a tutti per i consigli! Alla fine - tenendo conto di tutto quello che mi avete suggerito - ho optato per la Lightent 1 della Ferrino. I materiali sono buoni, la tenuta al vento e alla pioggia che dovrò affrontare sembrano promettenti e globalmente mi è sembrata una soluzione migliore rispetto alla Naturehike (Cloud Up, Vik ecc). Di base, testerò la mia microtenda quest'estate e poi - se la troverò troppo asfittica - inizierò a mettere da parte un po'di soldini per comprarmi una Hilleberg (o una Huskey). Grazie ancora... questa discussione è stata il mio esordio sul sito e wow, ho trovato i vostri consigli utilissimi!
 
Grazie mille a tutti per i consigli! Alla fine - tenendo conto di tutto quello che mi avete suggerito - ho optato per la Lightent 1 della Ferrino. I materiali sono buoni, la tenuta al vento e alla pioggia che dovrò affrontare sembrano promettenti e globalmente mi è sembrata una soluzione migliore rispetto alla Naturehike (Cloud Up, Vik ecc). Di base, testerò la mia microtenda quest'estate e poi - se la troverò troppo asfittica - inizierò a mettere da parte un po'di soldini per comprarmi una Hilleberg (o una Huskey). Grazie ancora... questa discussione è stata il mio esordio sul sito e wow, ho trovato i vostri consigli utilissimi!
Buona scelta x cominciare
 

Discussioni simili


Alto Basso