Tenda per PCT

Ciao a tutti,



Seguo il vostro forum da un pò di tempo ed ora mi sono deciso ad iscrivermi.

Vorrei chiedere un aiuto riguardo alle tende, sono un principiante in questo campo.

Quest’anno, tra giugno e settembre, andrò a fare una parte del Pacific Crest Trail ( Sierra Nevada e dintorni), ho già individuato l’attrezzatura ma sulla tenda ho qualche remora.

I vari siti e forum americani propongono una serie di tende, piuttosto costose, ma vorrei capire se ci sono delle alternative dai costi più contenuti.

Normalmente vengono proposte queste tende: MSR Hubba NX, Big Agnes Copper Spur HV UL3, Big Agnes Tiger Wall UL2.

Vedendole così sembrano simili alla Ferrino Solo o alla Cloud-UP ma è chiaro che non può essere così vista la differenza di prezzo.

C’è un alternativa più economica, diciamo su 200/250€, rispetto alle tende che consigliano??



Grazie per l’aiuto.
 
Ciao, buona fortuna per il PCT (sicuramente avrai visto il film Wild...).
Ecco, la mia perplessità è: perchè guardi i siti americani per una normale tenda da trek?
Per la stagione e per le difficoltà incontrate, può andar bene anche una tenda di gamma media del Decathlon (per dire, non me ne vogliano gli estremisti del top di gamma assolutamente e sempre...): il rischio maggiore che incontrerari è la pioggia battente.
Il PCT non è diverso da altri trek, anche di un weekend, qui in Dolomiti o Alpi, anzi, forse per certi versi dal punto di vista delle latitudini (e quindi del materiale opportuno) più facile, per cui il mio consiglio è di entrare fisicamente in un negozio (non virtuale) delle tue parti e vedere, toccare, pesare e provare sulle spalle e nello zaino la tenda (che ti dovrai portare per un bel pò di giorni).
Se sei un neofita (per tua stessa ammissione) significa che non hai (o non hai usato) altre tende e quindi non puoi sapere le differenze, di materiale, di grammatura, di teli, etc.
Solo confrontandole "in mano" si può fare questa cosa, e (sempre con il massimo rispetto per i guru di materiale tecnico del forum) lascia stare i consigli online se non hai avuto esperienze precedenti per lunghi trek (e lunghi carichi, nonchè sterminati cicli di montaggio/smontaggio con delle specifiche tende).
Se sei solo ti consiglio una monoposto, tipo Salewa Micra, marca e modello sono relativi, ci saranno almeno 10 modelli che si equivalgono, nel senso che la differenza la puoi cogliere solo dopo anni di utilizzo...l'importante è che sia impermeabile (colonna d'acqua significativa sul telo esterno) e che sia leggera (che sono due cose in teoria inconciliabili).
Se siete in due, potendo dividere il peso in pezzi, va bene qualsiasi tenda da trek di fascia media.
Adesso, sparate pure sul pianista!
 
Una tenda con le caratteristiche delle americane iperleggere ma con prezzo leggero è la nuova Cloud Up 2 10D, pesa circa 1,07/1,10 kg se non ricordo male.

#Aliexpress € 109,06 63%OFF | Naturehike New Cloud Up 2 Tent Superlight 10D Hiking Tents Cloud Up Upgrade 2 Man Camping Tent https://a.aliexpress.com/_TRZ9g
 
Grazie a tutti per le risposte.

GiulioSherpa grazie per i consigli.
Siti e forum americani li guardo perché è il loro territorio e immagino che sappiano cosa serve per quell'avventura.
Il tuo suggerimento di vedere le tende con i miei occhi è sicuramente valido ma, praticando trail, ho capito che le scarpe non puoi giudicarle solo vedendole o toccandole, devi correrci ed i consigli di chi le usa sono spesso utilissimi.
Wild l'ho visto ma l'idea di questo viaggio è nata molti anni fa, quando lessi "Una passeggiata nel bosco" ed in seguito, quando ho scoperto il PCT, ho capito che poteva essere il mio viaggio.

L'idea di una tenda sostenuta dai bastoncini mi ispira molto ma poi, sempre informandomi su vari forum, ho notato che c'erano più contro che pro per cui mi sono spostato su soluzioni più classiche.

L'unica perplessità che ho è che in Sierra Nevada sarò in alta quota e con zone innevate e vorrei essere certo che una tenda come la Cloud up 2 o una Ferrino mi possano garantire la stessa (o quasi) protezione di quelle made in USA....insomma quelle tende avranno dei vantaggi che giustificano la spesa ma non so quali sono.

Comunque grazie a tutti.
 
Le tende MSR o le BA le fanno in Cina tanto quanto le Naturehike... miracoli non ne fanno: una tenda ultraleggera sicuramente sarà meno resistente al vento e alla neve di una tenda più pesante 4 stagioni, ma se te la devi portare sulle spalle sentirai la differenza.

La stessa MSR ha diverse tipologia di tenda per diverse attività.

La Naturehike Cloud UP l'ho usata a 3.585 metri di altitudine (zona Monte Rosa).

Quali sono i "più contro che pro" delle tende senza paleria che hai letto?
--- Aggiornamento ---

Naturehike New Cloud Up 2
Personalmente non penso di aver bisogno di molto spazio e andrei sulla Cloud UP 1... se sono in due certo meglio la Cloud UP 2.
 
Ultima modifica:
Personalmente non penso di aver bisogno di molto spazio e andrei sulla Cloud UP 1... se sono in due certo meglio la Cloud UP 2
si per una persona la Cloud Up 1 è meglio, è più resistente, paleria da 8,5 mm e tessuto 20D. Fra l' altro è spaziosa per essere una monoposto.
Mi piace segnalare (non consigliare) che esiste quella da 2 in 10D perchè ha le caratteristiche di alcune americane che costano anche 500/900 euro.
È bello vedere una tavola apparecchiata con tante prelibatezze.
Poi per la scelta lascio che consiglino chi ha esperienza di tende in alta quota, che per il momento non ho :) (quest' estate ci vado anch' io a dormire sul Monte Rosa :biggrin: )
 
Vedendole così sembrano simili alla Ferrino Solo o alla Cloud-UP ma è chiaro che non può essere così vista la differenza di prezzo.
Le varie cinesi sembrano simili perchè in genere sono copie di tende americane.
La cloud up è un clone della big agnes flycreek, la taga della tarptent double rainbow e così via...
Questo azzera i costi per la ricerca e lo sviluppo di nuovi prodotti.
La produzione poi è comunque cinese, ma i materiali (e presumo anche gli standard di qualità) sono un po' diversi.
Se consideri i costi legati al marketing e al servizio post vendita capisci come fanno a proporre un prodotto molto simile a un quarto del prezzo.

Chi è senza peccato scagli la prima pietra (io ho avuto una cloud up, ad esempio), ma bisogna essere consapevoli che le cose stanno così...
 
Confermo la produzione cinese anche per marchi illustri e tipicamente US The North Face: ho acquistato la VE25 (diverse, non una..) modello che sicuramente conoscete bene, per i campi base in varie spedizioni e l'etichetta Made with pride in USA dice solo che il prodotto finale dalla Cina è stato inviato in US e poi là controllato di loro tecnici ed etichettato...
Continuo a pensare, perdonami @FabryTrail , che non ci sia nessuna differenza tra le tende "americane" e le altre che vedi in giro per il mondo e che se è vero che gli statunitensi hanno inventato il backpacking, è anche vero che aziende come Ferrino si sono fatte un nome incredibile in Himalaya proprio per le tende (grazie anche a Messner...). E che in Himalaya per primi ci sono stati gli inglesi/neozelandesi e gli italiani, con tende di cotone...
Per la neve che incontrerari, vista la stagione piuttosto avanzata, non parlerei di "alta quota" ma semmai di condizioni di fondo nevoso, per pochi giorni poi.
Non esiste la tenda da "alta quota": esiste la tenda 4 stagioni, resistente ai venti e alla pioggia, magari più robusta (ma anche più pesante), che puoi usare su neve in alta quota, ma non è indispensabile averla per stare in alta quota: per fare i canali del Tacul ho dormito decine di volte nella piana sotto al Cosmiques con una tenda da spiaggia, senza falde a terra e con la zanzariera davanti al posto della porta e anche con la T2 del Decathlon....per dire che con certe condizioni (bel tempo stabile) quello che conta è un buon isolamente a terra ed un buon sacco a pelo, più che la tenda. Soprattutto poi se te la devi portare fin là...
L'unica tenda forse, dico forse, degna di tale definizione che ho preso per fare un paio di spedizioni sugli ottomila e da usare sopra i 7000, è la Mountain Hardwear EV 2, creata da Ed Viesturs, che ho incontrato diverse volte a Katmandu e ai CB. Ecco, se forse mi potessi azzardare a dire che esiste, direi quella, che per me è LA TENDA da spedizione d'alta quota...
 
Consiglio di guardare su YouTube... Ci dedichi 2 o 3 ore e capisci cosa ti serve per quel pezzo di PCT.
Dubito ci siano condizioni estreme, quindi favorirei la leggerezza.

C'è gente che lo fa col bivy.

In ordine di peso crescente:

- bivy
- tarp
- pole tent
- tent single wall
- tent double wall

La Cloud UP è un'opzione leggera tra le double, che è già LUSSO sfrenato :D

Il tarp è una rottura cercare il posto e montarlo.
 
Ultima modifica:
Ciao a tutti,



Seguo il vostro forum da un pò di tempo ed ora mi sono deciso ad iscrivermi.

Vorrei chiedere un aiuto riguardo alle tende, sono un principiante in questo campo.

Quest’anno, tra giugno e settembre, andrò a fare una parte del Pacific Crest Trail ( Sierra Nevada e dintorni), ho già individuato l’attrezzatura ma sulla tenda ho qualche remora.

I vari siti e forum americani propongono una serie di tende, piuttosto costose, ma vorrei capire se ci sono delle alternative dai costi più contenuti.

Normalmente vengono proposte queste tende: MSR Hubba NX, Big Agnes Copper Spur HV UL3, Big Agnes Tiger Wall UL2.

Vedendole così sembrano simili alla Ferrino Solo o alla Cloud-UP ma è chiaro che non può essere così vista la differenza di prezzo.

C’è un alternativa più economica, diciamo su 200/250€, rispetto alle tende che consigliano??



Grazie per l’aiuto.
Sui siti americani consigliano quelle tende perché da loro le trovi nei negozi sotto casa magari a prezzi buoni, come noi possiamo trovare sotto casa Ferrino e loro no, aggiungendoci che sono americane come noi per i marchi italiani si tende a preferirli.
Che poi tutto sia made in china/paesi dove farli costa poco vale per tutti, anche i marchi italiani
 
Ragazzi grazie mille per le tante risposte, mi sento molto più rassicurato, a questo punto studierò per bene le Ferrino e la Cloud up 1 e, se ne avrò la possibilità, andrò a vederle montate.

Grazie ancora.
 
Se volessi una tenda "leggera" ma più da montagna puoi anche guardare la Salewa Litetrek ii pro (si trova ogni tanto in saldo su Amazon a 280/250€). Pesa 1980 g, è testata per venti di 90 km/h e ha una colonna d'acqua superiore alla media.

Secondo me però per quello che devi fare, tende come la cloud up o la Lanshan 2 vanno più che bene. Segui i consigli che ti hanno dato, e.. buona fortuna!
 
Ultima modifica:
L'idea di una tenda sostenuta dai bastoncini mi ispira molto ma poi, sempre informandomi su vari forum, ho notato che c'erano più contro che pro per cui mi sono spostato su soluzioni più classiche.
Sulla PCT ho letto un libro, passato una sera tra i monti con uno che l'ha fatta e sono iscritto ad un paio di forum americani dove ne parlano continuamente. Il consiglio che mi sento di darti è STA LEGGERO, ma leggero sul serio!

In pratica in america il movimento degli "ultralight backpackers" è nato proprio attorno alla PCT... ogni Kg in meno sulle spalle non vuol dire solo Km in più che riesci a fare al giorno...vuol dire, soprattutto, che ti godi meglio l'esperienza!

Le trekking-pole tents sono molto diffuse tra i thru-hikers, anzi sono proprio loro i principali clienti di questa tipologia di tende, quindi non le escluderei a priori... Il tipo che ho conosciuto e che l'ha fatta ad esempio usava la Zpack Duplex... che ha un prezzo folle.... non è che te la sto consigliando, ma è solo per dirti che:
- questa tipologia di tende può andar benone per fare la PCT
- c'è gente che per farsi la PCT con qualche etto in meno in spalla è disposta a spendere dei centoni in più... ci sarà un motivo

Ad ogni modo tieni conto che ogni N giorni passerai un paese con un ufficio postale, e che con Amazon Prime puoi farti arrivare materiale di ricambio senza problemi nel caso scoprissi che quello che hai con te non è adeguato: è normale tra chi fa la PCT finire con metà dell'equipaggiamento diverso rispetto a quello con cui è partito.
 

Discussioni simili


Alto Basso