Recensione Tenda Quechua Quickhiker 2

C

ciclotore2

Guest
Le tende da campeggio sono la mia passione, ve ne sarete accorti dalle mie numerose recensioni.
Camp, Ferrino etc... Oggi il test lo faccio su di una tenda del bistrattato Decathlon il celebre network francese degli articoli sportivi. Ho comprato una Quickhiking 2 niente celebri tende automontanti. E' bella a vedersi, doppio telo precollagato, doppio abside apribile, autoportante a montaggio rapido, con sistema antivento e paleria in alluminio. Niente di meglio quando alla sera dopo una nella escursione o una tappa di viaggio in bici si ha fame, sonno e non si vuole perdere tempo dietro la tenda. Due pali e sei picchetti e si dorme ovunque, dal parcheggio dei camper alle alte quote. Per 100 euro che
costa, a me sembra ben fatta, spaziosa e completa. Coi suoi 2,7 kg di peso non e' pesante ne' ultraleggera ma rimane comunque ben trasportabile nello zaino e ne portapacchi della bici.
Domani mattina partirò per le Cinqueterre per un primo test, poi arriveranno i test in quota ed invernali. Mi piace come tutte le tende provate finora. Vediamo se riuscirà a stupirmi.
 

Allegati

C

ciclotore2

Guest
Prima Prova

Sono arrivato al camping di Arenzano intorno alle 22,30. Il montaggio e' stato rapido, due pali d'alluminio incrociati e la tenda viene su che e' una meraviglia, in quanto la camera ed il sovratelo sono uniti da in sistwma di asole. La tenda e' autoportante. La camera ha abbastanza spazio per due persone, ma se usata da solo ci puoi fare campeggio per in mese di fila. Ha due absidi per lo stoccaggio più' INA capiente rete sospesa nel tetto per lo stoccaggio di altri piccoli oggetti fino 5 kg e due piccole tasche in zona testa per gli occhiali ed portafogli. Ha un sistema di ventilazione e zanzariere che non la rende idonea per dormire al mare o in pianura a quote basse. Io ho dormito tre giorni con le porte interne spalancate. Ho notato che il catino e' si sottile ma non sembra fragile, tuttavia per essere sicuri si può' usare un tarp. In bici 2,7 kg non si sentono, devo sperimentarla nelle escursioni a piedi. Potrebbe essere un'ottima tenda per la montagna ed i cicloviaggi invernali, ma e' ancora tutto da vedere.
Non ho visto come va con la pioggia, ma il telo superiore sembra robusto e ben fatto.
Pagella Provvisoria

-Design: 10. E bella da vedere.
-Abitabilita': 8. E' comdissima per I
Una persona, non ci si sente confinati. Per due devo ancora vedere. Si può' stare comodamente seduti e c'è spazio sufficiente per cambiarsi.
-Ventilazione: Per momento non assegno il voto, devo fare alte prove. Non e' adatta ai climi caldi. Fin'ora zero condensa.
-Tempi di montaggio e smontaggio: 8,5. Si monta rapidamente anche con poca luce. La sacca di compressione e' bella larga.
-Rifiniture: 7,5. Il telo superiore e fatto bene con cuciture termonastrate e cerniere zip anti pioggia. Le cerniere delle porte interne sembrano ben cucite ma non sono eccelse. Giunture, attacchi, asole ed altri dettagli nello standard delle tende medie. I picchetti li ho sostituiti.
-Costo: 9. Per 100 euro da quel che promette.
-Resistenza agli agenti atmosferici: da verificare.
 
C

ciclotore2

Guest
Un ultima cosa: la facilita' di montaggio, la sua auto portanza ed due teli collegati, la rendono praticissima in caso di vento ed intemperie.
 
C

ciclotore2

Guest
Volevo aggiungere che non potrebbe essere adatta per il bikepacking, in quanto necessita di essere ancorata al portapacchi o messa in una borsa laterale. Per il bikepacking uso una Ferrino Lightent 1.
 
C

ciclotore2

Guest
SECONDA PROVA
Ad ottobre ho fatto il tour delle Langhe in bici. Sono giunto al camping d Ca' San Ponso a Barolo col sole tramontato. L'ho montata al buio ma senza aver alcun problema, grazie alla camera interna precollegata. Fondo erboso e umido nonostante il bel tempo. Sono entrato dentro verso le 22,00 e mi sono addormentato dopo le due. Le prese d'aria funzionano bene e la circolazione dell'aria e' stata buona ma non fastidiosa. Sono rimasto sveglio a leggere, navigare in rete ed osservare la tenda. Poi sono sprofondato sprofondato in un sonno profondo. Mi sono risvegliato verso le 8,00 con una temperatura di 8 gradi.. Ho percepito il cambio di temperatura fra interno ed esterno. Ho trovato parecchia condensa tanto che sono ripartito verso le 10 in modo da farla asciugare per bene. La prossima uscita lunga sara' a fine novembre, forse in Riviera di Ponente. Ho intenzione di comprare il suo tarp originale che costa una trentina di euro.
 
C

ciclotore2

Guest
Non la testero' con temperature al di sotto dello zero termico in quanto non ho il sacco a pelo idoneo. Continuerò' ad usarla per tutto l'inverno ma in luoghi dalle temperature miti. Poi verranno primavera, estate ce finalmente il test in montagna.
 
ciclotore, cosa intendi con "il suo tarp originale" ?

io ho il telo sottotenda a misura, ma di tarp dedicato non ne ho mai sentito parlare
 
C

ciclotore2

Guest
Intendo il suo quello che vendono al Decathlon... Copacunici l'hai mai provata col freddo o in montagna?
 
Si ma io voglio vedere le foto, tante foto, i particolari,le cerniere,gli agganci del sovratelo, gli interni,il telo interno,quanto mesh c'e', tenuta all'acqua ed al vento,che tipo di picchetti utilizza,i picchetti di che materiale sono? quanti tiranti ci sono? il catino e' resistente? ha il muretto alto? Si puo' modificare qualcosa per abbassarne il peso complessivo? Quante prese di aria ci sono? C'e' il velcro per chiuderle? la sacca della tenda quanto e' lunga? Due posti ? e se si, e' comoda per due? A dopo
 
C

ciclotore2

Guest
Per ora devi portare pazienza perche' il tempo e' brutto e non ho tempo di montarla per fare un check. Comincia ad andare sul sito di Decathlon dove trovi le informazioni di massima. Appena posso pubblichero' le foto dovute.
 
Sono combattuto tra questa tenda e la Vango Blade 200 visto che ci sono 500 gr. di differenza ed è larga 160 cm,
Quanto pesano i picchetti?
grazie
 
C

ciclotore2

Guest
Due mesi fa, in vista di un nuovo viaggio l'ho rimontata per fare una verifica che tutto fosse stato a posto. Ma sorpresa! Trovo non uno, ma tre paletti fratturati nei punti di congiunzione. Che strano! L'ultima colta che l'avevo smontata pareva a posto. Poi controllo i teli quelli superiore e' OK il pavimento del catino pare precocemente usurato e la zanzariera di una porta scucita. Eppure essendo pignolo per mia natura, Capisco che non posso farci molta strada. Cosi' la mando a riclaggio ed opto di acquistare una tenda nuova.
Ecco alcune cose su cui Quechua puo' e deve migliorare la tenda:
- la camera interna deve essere più' grande
- il fondo del catino irrobustito in modo da non necessitare di un sotto telo supplementare
- le cuciture rifinite meglio
-
 
Ultima modifica di un moderatore:

Discussioni simili


Alto Basso