Recensione Tenda Salewa Neutrino1

la salewa neutrino è una tenda "strana": è una monotelo , anzi no :D

è formata dalla camera interna monotelo , ma anche da un abside separato e un pezzo di falda a terra. è una tenda incasinata.

mi sono sempre piaciute le monotelo , sono senz'altro più leggere e pratiche delle altre; il dubbio è però sempre stato quello della condensa , nelle tende con la camera interna questa viene fermata dal sottotelo , nelle monotelo no , gocciola e basta.

a tal proposito i tecnici salewa hanno creato la neutrino , una monotelo con un sistema di aperture direi originale , viene chiamato bridge-vent

NEUTRINO SL I TENT SALEWA ACQUISTA IN ONLINE SHOP Tende - 1 Persona


la tenda costa un sacco , però sono riuscito a trovarla su trekkinn.com a 178 euri (è in questo momento scontata al 50% , sennò col cavolo che me la prendevo :lol: )

Salewa Neutrino SL I. Tende Spedizione, Trekkinn.com, Comprare, Offerta, montagna



qualche immagine:

la tenda montata verso l'apertura
1.jpg


qui è la parte dove vengono sistemati i piedi
2.jpg


questo è il retro
3.jpg


l'ultima parte , dove va la testa
4.jpg



la tenda ha una forma molto "filante" , è alta circa un metro e la caratteristica è che ha soltanto 1 tirante (si vede che i tecnici salewa si fidano , sperem!)


ecco l'abside aperto , 1 classico gancetto fàsi che il telo non svolazzi intorno
6.jpg


7.jpg


8.jpg



ed ecco aperto l'uscio , ha due zip che permettono di aprire molto bene la camera
9.jpg


10.jpg



nella tenda si entra benissimo , ha una forma strana ma è stato tutto studiato molto bene


ed ecco come viene affrontato da questa tenda il problema della condensa.
il monopalo esterno entra dentro una guaina della camera e all'interno si crea uno spazio aperto , protetto dal tessuto simil-zanzariera

12.jpg



due paletti singoli aprono ben bene questa apertura , migliorando l'abitabilità

11.jpg



poi abbiamo una seconda zanzariera , proprio sulla porta d'ingresso che comunica con l'abside
13.jpg


e l'ultima soluzione , la falda a terra nella zona posteriore che cela al di sotto un'altro strato di zanzariera
14.jpg



ecco quindi la soluzione per la condensa , naturalmente è tutta da provare , vedrò soprattutto quest'inverno come si comporta


il peso è di 1170 grammi , ottimo , ma la particolarità e che l'abitabilità non è stata compromessa dalle dimensioni , sono alto 170 e dentro mi posso sedere senza problemi , così come posso accavallare le gambe senza toccare la parete.

l'altra caratteristica è che il palo passa all'esterno , quindi in caso di maltempo non ci sono problemi , si monta sotto la pioggia , e rispetto ad altre tende di queste dimensioni ci si può anche cambiare tra la camera e l'abside senza gocciolare sul sacco a pelo.

l'abside è abbastanza grosso da contenere uno zaino da 50 litri e gli scarponi
15.jpg


particolare della paleria , in quel punto viene attaccato l'unico tirante
16.jpg


il palo tende la camera con dei ganci
17.jpg


particolare del palo , è piegato con un giunto per seguire e tendere meglio la camera
18.jpg


laccetti nella porta della camera , si apre bene senza intoppi , la zip è scorrevole
19.jpg



le porte dell'abside si possono chiudere con del velcro
20.jpg



la tenda viene fornita col classico kit per le riparazioni , quindi c'è del sigillante , un pezzo di stoffa , un tupo di alluminio per la paleria , un pezzo di zanzariera e un altro coso che non ho capito e spero comunque di non scoprirlo

22.jpg




le dimensioni della tenda sono commoventi , quando mi è arrivato il pacco dalla spagna credevo mi avessero fregato per quanto era piccolo e leggero

qui è confrontata con la ferrino pumori , l'altra foto con una borraccia da 1 litro

23.jpg


24.jpg




beh , ora non rimane che provarla , come rapporto prezzo/peso/dimensioni per ora è ottima , rimane soltanto da capire se al primo sbuffo di vento non me la ritroverò nell'adriatico (ma ne dubito :biggrin: )

:D
 
mi piace :) io per la vedo come una tenda massimo 3 stagioni :) in inverno secondo me il vento lo soffre, con un solo tirante :)


pero nei periodi caldi è ottima, leggera ma cmqconfortevole :)
 
Soluzione interessante e ottima occasione. Sembra decisamente abitabile per essere una monoposto ultralight!
Ora ti manca la tenda da deserto :lol:

Hai già in mente quando e provarla? :D
 
Hai già in mente quando e provarla? :D


:biggrin:

allora , se la smette con stò tempo del cavolo non mi dispiacerebbe andarmene a dormire sotto rocca patanua per poi andare il mattino dopo alla lunella. poi anche in valle stretta , giusto per vedere l'effetto con l'umidità. poi ... da un mucchio di parti :D (a meno che non mi si scassa prima).

l'ho presa perchè è inesistente , ho in previsione di 2 giri un pò lunghi che mi voglio fare st'estate e , dato che sono pigro , non ho voglia di caricarmi troppi pesi sulla mia gracile schiena.

per i tiranti anche io ho qualche dubbio , a parte che riguardando le foto credo proprio di aver piazzato l'unico che c'è in maniera sbagliata , poi probabilmente mi invento un qualcosa da mettere nella parte opposta , ho già in mente un anello scorrevole con un pezzo di elastico , boh , vediamo
 
provata! :D

stanotte , sotto rocca patanua a 2200 metri. ho scelto un posto esposto perchè volevo godermi il panorama con la luna :biggrin:

il mio giudizio non può essere che buono , come nella recensione il peso/volume è inesistente.
l'abitabilità anche , stanotte non ho avuto problemi a muovermi , ad accavallare le gambe , mi sono seduto dentro e mi sono anche cambiato (vabbè , c'è da dire che non sono un giocatore di pallacanestro) il tutto con uno zaino da 40 litri dentro.
la condensa non me l'ha fatta manco un pò , prima volta che mi capita , direi che le tre aperture di ventilazione funzionano egregiamente , nella notte ogni tanto si sentivano gli spifferi che comunque non mi hanno dato fastidio (c'erano 5°).
il tessuto è un pò "croccante" , temevo nel rumore ma nonostante sia stata sempre al vento (non forte comunque) la tenda è molto tirata , non "fruscia".
come tirante alla fine ho messo soltanto quello di serie , ho rivolto la tenda verso il vento e non ha fatto una piega.
non ha tasche interne come tutte le altre ma la cosa non mi turba , invece di spargere oggetti e ammennicoli in giro per la tenda come di solito faccio ho lasciato tutto nello zaino in ordine.
il tessuto non impedisce alla luce di entrare , stamattina ero sveglio alle 6 (e comunque non è che con la pumori mi sono mai fatto grandi dormite..)
peccato che ora abbiano rialzato il prezzo , sono quasi 100 euri in più; se ricapita l'occasione potrebbe comunque essere una buonissima soluzione , naturalmente per chi la tenda non se la vive tanto tempo , io la uso in notturna per fermarmi e dormire , per poi farmi l'indomani il resto dell'escursione

foto ricordo :D

P1030265b.jpg
 
Ciao Kima!

Una semplice curiosità, a distanza di qlc mese da questa recensione:

...come ti sei trovato poi con la Neutrino?
L'hai poi provata anche in condizioni più impegnative? (acqua, inverno...)
Ha definitivamente rimpiazzato la tua precedente tenda?
 
D

Derrick

Guest
Grazie Kima per l'esaustiva recensione.
Non ho capito bene due cose:

a) La falda antivento è solo da un lato? Che senso ha 'sta cosa? Se tira vento da un lato c'è lo spiffero, e se tira dall'altro no. o_O

b) Quale meccanismo sfrutta per evitare la condensa?
Se ho ben capito, la parte superiore, proprio la "cresta" della tenda, è effettivamente a doppio telo. Il telo inferiore è traspirante, e il telo superiore è impermeabile. Il vapore sale attraverso il telo traspirante e arriva sulla cresta impermeabile e fredda, dove condensa per scivolare sulla parte esterna del telo. Geniale, brillante. Si prende la condensa e la si fa "capriolare" dall'interno all'esterno della tenda.

Quello che non capisco è come si fa con tutto il resto della condensa. Cioè supponendo che anche tutto il resto della parete esterna della tenda sia una "parete fredda", come viene gestita la condensa sul resto della tenda? Oppure c'è una furba circolazione "a camino" che fa sì che l'aria sia "costretta", per così dire, a convogliarsi nella parte alta della tenda e lì scaricare l'umidità?

Se veramente risolve il problema della condensa in modo efficace, e se veramente la semi-falda a terra è efficace, sembra la migliore tenda che abbia mai visto: pesa poco più di 1 kg, ha ampia abitabilità e ampia abside, niente condensa, niente spifferi, che c'è di meglio?
 
o cavolo , ho visto solo adesso l'intervento di paiolo , quindi chiedo scusa se non mi sono fatto più sentire. per rispondere , la tenda come dimensioni e peso è fantastica , sicuramente (a quel prezzo :D ) la ricomprerei.
per l'inverno non l'ho mai usata , ho usato solo 1 volta sulla neve la pumori e già mi è bastato.
anche con l'acqua , mi è sempre andata bene.
la condensa invece si/no , l'ho usata più volte e devo dire che dipende dal luogo in cui la piazzi; se è un posto umido fa condensa che gocciola (nulla di spaventoso comunque , sono sopravvissuto) , se vai in un luogo secco non si bagna minimamente.
d'inverno dovrebbe essere tutto più semplice perchè anche se facesse condensa questa si ghiaccia e quindi non gocciola.

@Derrick si , la falda è solo da una parte , copre il primo sistema di aerazione. l'altro sistema è piazzato dove c'è l'abside e il terzo è sul soffitto che non è un doppio telo bensì un'apertura protetta da un tessuto zanzariera (e naturalmente chiuso ad ombrello un pezzo di telo). queste tre aperture fanno si che l'interno della tenda sia sempre areato , anche se non sempre funziona (ti ho anche risposto nell'altro topic). è difficile da spiegare , l'ho detto sopra , è una tenda incasinata :D
 
Corso di Orientamento
Alto Basso