Tende ultraleggere high-end, quale scegliere, avete esperienze dirette?

Ciao a tutti,
ho letto i thread precedenti su tende ultraleggere monoposto con consigli molto interessanti e ho visto che ci sono molte persone esperte qui.
I miei requisiti sono leggermente diversi e ho pensato di aprire un nuovo thread invece di agganciarmi a uno presistente.

Sono alla ricerca anche io di una tenda ultraleggera monopostom per bikepacking (quindi se se lo spazio occupato una volta chiusa e' piccolo e' meglio), ma il budget non e' un fattore principale,

Per ora ho creato una shortlist di tende tra cui scegliere, con diversi pesi e resistenza all'acqua


Exped Mira 1 hl (1.2kg, SI 1500/1500)
Fjallraven abisko lite 1 (1.6kg, SI 3000/3000)
Vango f10 hydrogen (680g, SI 2000/2000)
Vaude Hogan 1-2 SUL (1.2kg, SI 3000/3000)
Terra Nova Laser pulse 1 (545g, 1700/3000)
Ferrino Lightent 1 pro (1.5kg, PU 3000/8000)
Lightwave t10 raid (1.45kg, SI 3000/3000)


Vivo in UK quindi resistenza alla pioggia e' importante. Il peso e lo spazio occupato quando e' chiusa sono gli altri fattori importanti.
Quanto posso sacrificare in termine di resistenza alla pioggia? 1700mm e' abbastanza?

Ho scartato zpack, hyperlite, perche' il cubenfiber e' trasparente e vorrei un colore che sia piu' possibile verde, per wild camping.
Preferei inoltre una tenda non single wall.

Ve ne viene in mente altre? Avete esperienza diretta con una di queste, o pensate di poter suggerire una piu' delle altre?

Grazie in anticipo.
 
Ciao @mfdela, della tua selezione posseggo con gran piacere di utilizzo nelle condizioni più diverse, la Vaude Lizard 1-2 UL.
Praticando trek spesso sotto la pioggia trovo importante avere una tenda che non si bagni all'interno durante il montaggio sotto un temporale, a differenza della Hogan che se pur autoportante non offre la medesima possibilità, quindi occhio. Ti sottolineo che i mm di pioggia non sono quelli che hai scritto te, bensì mm3000/10000, ultima osservazione ma è la più importante, la qualità del telo esterno per resistenza è simile al "Red di Hilleberg" ovvero 1200 kerlon. Buon divertimento.
 
delle tende che hai indicato riporti alcuni dati, ma uno probabilmente è talvolta sbagliato: quando indichi SI, immagino che tu voglia dire che ha sovratelo sil/sil, cioè con spalmatura siliconica su entrambi i lati.
Ecco, in tal caso, non tutte le tende che hai indicato come SI sono vere sil/sil, perchè aclune sono in realtà sil/pu: la Exped, la Vango e forse anche la Terra Nova (che ha un sovratelo di soli 7 denari, cosa che io non vorrei mai).

Come altre tende superleggere da guardare, a quelle che hai citato puoi aggiungere queste:
- Helsport Ringstind Superlight 1
- Nordisk Telemark 1 LW (ce n'è anche una ancora più leggera, la Lofoten Ulw)
- SierraDesign HIGH SIDE 1 (bellissima la rara spalmatura in PeU, praticamente eterno)
- Nigor PioPio Solo
- BigAgnes vari modelli della serie crazylight oultralight: sono tutti talmente leggeri che puoi prenderne uno due posti senza problemi. Rispetto a quelle sopra, però, i sovratelo è sempre in sil/pu.
 
Ciao @mfdela, della tua selezione posseggo con gran piacere di utilizzo nelle condizioni più diverse, la Vaude Lizard 1-2 UL.
Praticando trek spesso sotto la pioggia trovo importante avere una tenda che non si bagni all'interno durante il montaggio sotto un temporale, a differenza della Hogan che se pur autoportante non offre la medesima possibilità, quindi occhio. Ti sottolineo che i mm di pioggia non sono quelli che hai scritto te, bensì mm3000/10000, ultima osservazione ma è la più importante, la qualità del telo esterno per resistenza è simile al "Red di Hilleberg" ovvero 1200 kerlon. Buon divertimento.
Grazie!
In effetti al momento le Lizard e' quella che soddisfa di piu' le mie esigenze.
 
quanto alla Lizard, considera alcune cose nel confrontarla con la Hogan:
- le due tende hanno i teli con identiche qualità, titolature e trattamenti e peso sostanzialmente uguale (la Hogan pesa 40g in meno).
- la Hogan ha una paleria semi autoportante ed una forma più spiovente, che in certi casi può essere d'aiuto.
- la camera delle due tende in pianta ha le stesse dimensioni, ma forse la lizard resta più larga in alzata per via della forma ad arco del palo centrale.
- nel caso si utilizzino le tende in due persone (situazione eventuale, viste le dimensioni minime), la Lizard presenta qualche difficoltà di accesso per chi dorme sul lato opporto alla porta, costretto a scavalcare il compagno, impresa che in quegli spazi diventa da contorsionista. La Hogan consente ad entrambi un ingresso ed uscita leggermente più agevole, considerato che l'ingresso è a disposizione di entrambi.
 

Discussioni simili


Alto Basso