Proposta Ti-Woodvivor Settembre 2021

U

Utente 24852

Guest
NB: l'interessamento a questa uscita, a questa discussione, alla partecipazione, non é obbligatorio, quindi se non ti trovi in quello che ho scritto, approcci, filosofie, ecc... é inutile che scrivi, perché é qualcosa che semplicemente non é nelle tue corde. Semplice, logico, razionale e rispettoso.


Ovviamente mi riferisco ad un'eventuale normalizzazione nella libertà di spostamento, ecc... Per quanto concerne la prevenzione sanitaria, quella é facile da fare, soprattutto durante attività "minimali, primitive" nella natura selvatica. In ogni caso sarà molto più in là, perché comunque adesso inizierà l'estate e per quanto mi riguarda non é il periodo ideale per questo genere di uscita, ovviamente secondo la mia visione, non lo trovo costruttivo,... o molto meno rispetto a quello che potrebbe essere facendo queste cose in un periodo in cui tutto quello che si fà potrebbe essere realmente una necessità e non solo per "divertimento". Per scoprire in maniera attendibile se quel che si é fatto ha funzionato in determinate condizioni, oppure se servirebbero aggiustamenti vari.


USCITA MINIMALE/PRIMITIVA

Lo scopo é organizzare un gruppetto di appassionati di vita selvatica, che amano un approccio strettamente legato alla natura, all'ambiente circostante. Ovvero, limitando al minimo i "filtri", "materiali", "vizi" e "comodità" provenienti dalla società urbanizzata, tecnologica, ecc.... In pratica meno si dipende da ciò che non si reperisce in natura, meglio é,...

FINE SETTEMBRE 2021
Periodo in cui saranno ancora presenti diversi frutti della natura, risorse in generale, temperature accettabili, ma che danno senso alla realizzazione di ripari, fuoco, protezioni, ecc... Ovviamente rispettando eventuali divieti in vigore, la discrezione e la moderazione. Non é un'uscita per "svacco", esibirsi, ecc... ma per concretizzare le proprie passioni, abilità, competenze di vita in natura, di natura e con la natura.

CENTRO/SUD DEL TICINO - SVIZZERA
Valli del Locarnese, ho delle idee ben precise, che ovviamente comunicherò solo ai diretti interessati e solo quando saremo vicini al periodo dell'uscita. In ogni caso potrà andare da un luogo a 400 m.s.m, zona fluviale, piuttosto che a 2000 m.s.m vicino ad un laghetto alpino. Nel primo caso una brevissima gita senza dislivelli, nel secondo su sentieri di montagna, circa 500 di dislivello +, potenzialmente con ghiaccio, ecc... Ovviamente luoghi da raggiungere in maniera indipendente, ci si ritroverà già in zona.

ATTENZIONE
Come sempre ogni persona é responsabile per se stessa, il proprio materiale, le proprie scelte ed azioni. Questo non significa dare importanza all'egoismo, ma semplicemente richiedere maturità, responsabilità e consapevolezza ai partecipanti. Per tutto il resto sono ovviamente imperativi l'altruismo, la disponibilità, il rispetto, ecc...

IDEALMENTE NO FUMATORI!


Il motivo per cui condivido questa proposta con largo anticipo é quello di rendere consapevoli degli eventuali interessati su questa possibilità. Potendosi anche organizzare, più psicologicamente a livello pratico, che di materiale, visto che lo scopo é averne il meno possibile.


163351401_10225625038836586_5415929538863751603_o.jpg


--- Aggiornamento ---
 

NOTA AMMINISTRATORE: gli eventi proposti sono regolati dall'articolo 7 del regolamento, prendine visione. Richiedi la compilazione del modulo informativo per chiarire: le difficoltà dell'evento, l'equipaggiamento, le capacità e l'esperienza necessaria.
Organizza e partecipa agli eventi in sicurezza, con criterio, umiltà e competenza, qualità fondamentali per praticare le attività outdoor.
Ultima modifica di un moderatore:
Intanto complimenti per il video, splendide immagini...!
Io verrei molto volentieri, ma siamo un pò distanti (io sono a Roma...) quindi dovrei organizzarmi con dei giorni di ferie. Se riesco (visto che ho già programmato le ferie estive) a trovare un accordo coi colleghi per prenderne altre a settembre, forse la cosa si potrebbe fare...
 
U

Utente 24852

Guest
Intanto complimenti per il video, splendide immagini...!
Io verrei molto volentieri, ma siamo un pò distanti (io sono a Roma...) quindi dovrei organizzarmi con dei giorni di ferie. Se riesco (visto che ho già programmato le ferie estive) a trovare un accordo coi colleghi per prenderne altre a settembre, forse la cosa si potrebbe fare...
Grazie, se dovesse andare bene, ben volentieri ;)
 
U

Utente 24852

Guest
Allora,... un piccolo punto della situazione.

Per le date e la durata complessiva dell'uscita aspetterei di avvicinarci al periodo interessato e vedere come và un pò tutto. Direi che parlare di dettagli potrebbe avere senso ad inizio settembre, ovviamente se qualcuno lo desidera e ne ha la possibilità, penso sia il caso che si organizzi appena potrà per riservare del tempo, appunto, per fine settembre. Poi a seconda degli interessati, ecc... potremmo discutere assieme i giorni precisi.

NB: non fatevi troppi problemi se qualcuno può solo l'ultima di settembre, altri solo la prima di ottobre e altri ancora in altre date successive,... perché ovviamente un'esperienza di gruppo é molto più carina e se si riesce sarebbe ottimale, ma se così non fosse per impedimenti personali, ma avreste comunque il desiderio di farla questa uscita, basta darmi le date ed io mi organizzerò di conseguenza. Io comunque faccio uscite in natura, anche di più giorni, a cadenza settimanale, quindi,...

Questo vale sempre, soprattutto in autunno, inverno,... anzi, il TOP é l'inverno, in quota ;) Quindi se a qualcuno desidera fare uscite di questo genere anche in altri periodi, può tranquillamente scrivermi per organizzare,...
 
In effetti non sarebbe male fare un piccolo/medio gruppo.
Concordo sul fatto di vedere bene la cosa a inizio settembre e sperare che tutto fili liscio (anno scorso ci è sfuggita per un paio di giorni l'uscita causa Covid).

Giustamente visto il poco materiale da portarsi, come dici tu, non serve grosso anticipo in questo senso.

Un unico appunto, per quanto mi riguarda, come anno scorso preferirei una località non troppo fredda, in quanto verrei da una stagione estiva sicuramente molto calda e mi potrebbe disturbare la troppa differenza di temperatura senza possibilità di acclimatazione, ma se il gruppo decide per i 2000metri, mi adeguo.
 
U

Utente 24852

Guest
Vero, mi ero scordato. Nessun problema, ci si può anche organizzare per una zona più bassa. La natura é natura ;) Tipo questo luogo, tra l'altro più semplice e vicino da raggiungere ;)

 
U

Utente 24852

Guest
La zona sembra molto " ben predisposta".

Mi piace
Sì ci vado molto spesso, soprattutto nel periodo invernale che é quello in cui sono più attivo, ma non mi perdo nemmeno le altre stagioni. Generalmente é un posto tranquillo, piccole radure, piccoli spiazzi nel bosco,... Il fiume poco distante, volendo anche qualche passeggiata. a girare c'é legna un pò ovunque, solitamente non amo abbattere alberi se ce ne sono di già caduti ;) A dipendenza delle condizioni ci sono erbe, ecc... Quindi sì, é piuttosto buono come posto.
 
U

Utente 24852

Guest
Tra l'altro é una zona molto più facile per poter vivere un'esperienza a stretto contatto con la natura anche se si é alle prime armi,... in quanto ci sono tutte le risorse necessarie a crearsi ripari, giacigli, ecc...

Ovviamente é un approccio che non consente di essere schizzinosi nei confronti della natura, la paura degli insetti, della terra, sabbia, erba, sporcarsi, ecc... Ma penso sia ovvio trattandosi di uscite di questo genere.

Non servono nemmeno attrezzi o simili per sistemare delle risorse naturali per proteggersi, dormire comodi, ecc...
 
U

Utente 24852

Guest
Sì, sì, é tutto in piano ;) Anche l'avvicinamento non prevede dislivelli, solo un pò di "fuori sentiero", tra la vegetazione e un possibile piccolo guado,... se qualcuno lo vede come un problema é aggirabile seguendo un sentiero che sale un pò e passa da una passerella.

Il terreno é composto da sabbia e terra, tanto tempo fà era parte del fiume, quindi un terreno fluviale.

Questa mostra com'é indicativamente il terreno.
IMG_6764.JPG

La passerella per chì vuole aggirare l'eventuale guado.
IMG_6785.JPG

Dall'alto si vede la zona, quella da lato opposto del fiume.
LUCA9682.JPG
 
Da quel che vedo sembra un posto bellissimo e ti invita a fare molti pernotti in tranquillità. Certo è che ci stai invogliando non poco ;)
 
U

Utente 24852

Guest
Da quel che vedo sembra un posto bellissimo e ti invita a fare molti pernotti in tranquillità. Certo è che ci stai invogliando non poco ;)
AHAH, a me é sempre piaciuto come luogo. Non é tanto "discorso", ma alla fine la natura é natura sia a 500 km dall'abitato, che a 30 metri, ahah È tranquillo e ci si stà benone ;) Molto comodo, facilmente e velocemente raggiungibile. Cosa utile per molti motivi.

:)
--- Aggiornamento ---

Tra l'altro fà parte di quelle zone in cui ero stato nelle mie esperienze più importanti, quella di quasi un anno e parecchie altre di mesi ;) Anche per quello ci sono affezionato, aahah
 
Ultima modifica di un moderatore:

Discussioni simili



Alto Basso