tipi di lente d'ingrandimento per fuoco

salve,volevo sapere qual'è il tipo migliore di lente per accendere el fuego;sò che usate le fresnel(mi sà che non si ciamano così)ma se si volesse usare una lente casalinga qual'è la migliore,ne ho molte:alcune sono convesse da entrambe le parti,altre hanno un lato liscio e l'altro convesso,alcune sono sottili ed altre sono spesse anche un cm.qual' è il tipo migliore,o quello più simile alle vostre più professionali.grazie
 

La lente è sostanzialmente un pezzo di vetro con una geometria tale da deviare la luce in modo che i "raggi" vengano concentrati o espansi. L'efficienza di ingrandimento di una lente tradizionale è data (passatemi l'approssimazione) dallo spessore e dalla curvatura del vetro. Le lenti di fresnel hanno una struttura che consente di ottenere lo stesso potere diottrico di una lente convenzionale ma con uno spessore molto ridotto. Lente di Fresnel - Wikipedia

In sostanza per accendere un fuoco basta una lente con un buon potere diottrico ma per i fini escursionistici portarsi dietro una lente di fresnel, di spessore insignificante, di 20x20 cm ti consente di accendere qualsiasi cosa.
 
una volta le ho viste all'opera queste lenti fresnel e devo dire che in rapporto alla loro dimensione fanno d'avvero sbalordire. Mi dispiace per il fatto che per reperirle bisogna fare le acrobazie...
 
Io ho alcune lenti casalinghe e la migliore è una piatta da un lato e convessa verso l'esterno dall'altro (una semisfera); in pratica la luce entra dalla parte piatta e si concentra all'apice della convessura (per questo deve essere esterna); quella che ho io è spessa 2,5 cm e ha un diametro di circa 3 cm.
Comunque considera che più è convessa più la luce si concentra (se fosse piatta non farebbe il suo lavoro ). :)

Poi ho anche 2 lenti rotonde abbastanza piatte poco convesse...ma se le uso insieme (mettendone una sopra l'altra ma non attaccate) si concentra di più la luce???
 
alcune sono convesse da entrambe le parti,altre hanno un lato liscio e l'altro convesso,alcune sono sottili ed altre sono spesse anche un cm.qual' è il tipo migliore
Ai fini dell'accensione del fuoco ti basta sapere che devi usare una lente convergente ovvero una lente più spessa al centro che alla periferia, il fatto che sia biconvessa, pianoconvessa, spessa o sottile influisce sulle caratteristiche ottiche della lente come la distanza focale, ma non cambia la sua proprietà di concentrare i raggi del sole.
Comunque per un uso portatile e a basso costo le lenti di Fresnel sono le migliori.
Comunque considera che più è convessa più la luce si concentra
No, più è convessa e più il fuoco è vicino alla lente: la luce si concentra (idealmente) in un punto sia usando una lente poco convessa che una più convessa, semplicemente varia la distanza focale.
Poi ho anche 2 lenti rotonde abbastanza piatte poco convesse...ma se le uso insieme (mettendone una sopra l'altra ma non attaccate) si concentra di più la luce???
No, una lente convessa ha già un fuoco (sempre idealmente) puntiforme. Per aumentare l'intensità del fascio luminoso concentrato sul fuoco si può solo aumentare le dimensioni della lente.
 
Andrea grazie per la lucidazione, ero andato un pò a intutito, ora ho capito il meccanismo :) quindi teoricamente più grande è la supeficie della lente e più luce concentra giusto?
Grazie ancora.
 

Discussioni simili


Contenuti correlati

Alto