Informazione TMB il Tour del Monte Bianco

Buongiorno a tutti!

Ho deciso che questa estate farò il giro del Monte Bianco.
http://www.tourmontebianco.it
https://www.youtube.com/results?search_query=mont+blanc+tour
  • 170km
  • 3 paesi
  • Partenza da Courma
  • Un giro a Chamonix
  • Due giri di Rolex
  • e TAAAAAAC il tour è fatto.


Ho tutto il tempo che mi serve per preparare questa mattata, e ho intenzione di fare il tour fuori da rifugi e campeggio organizzati, in solitaria, e con una idea molto Americana che vi spiego tra poco (così usti che
suspense che creo).
Qui vi elenco alcuni punti scritti liberamente, spero di creare una discussione costruttiva che possa servire a tutti :)
  1. Prima di tutto mi serve sapere se qualcuno di voi ha fatto questo giro, o anche solo qualche tratto.
    Di base mi sembra una allegra passeggiata in un unico pratone appena sopra la linea degli alberi, ma non mi va di restare a secco di acqua perchè ho sopravvalutato la presenza di ruscelli ai piedi di un enorme ghiacciaio, o di essere costretto in un rifugio perchè ci sono solo pietroni ovunque (queste le mie uniche preoccupazioni a dire la verità).

  2. Vorrei fare il giro del monte in senso orario, partendo da Courmayeur e facendo tutto il tour in un tempo compreso tra i 10 ed i 15 giorni, con tappe sensate onde evitare di dormire in vetta.
    Se possibile, mi piacerebbe cazzeggiare un paio di giorni a metà tragitto (quindi verso Chamonix) per godermi il percorso senza dovere pensare alla tappa successiva, quindi se conoscete un posto bello in zona dove idealmente farmi un bagno in un ruscello (con sapone biodegradabile mi raccomando!) e prendere il sole, son tutto orecchi.

  3. Mi piacerebbe inoltre fare una cosa che vedo fare spesso a chi affronta i grandi trail delle Americhe, la PCT, l'AT et similia.
    Vorrei crearmi un dropbox di rifornimenti da recuperare proprio a Chamonix.
    Roba piccola, giusto un pacchetto di mandorle ed m&ms, qualche bustone® di pasta e fagioli o tortellini secchi, insomma qualcosa che non mi faccia portare 3kg di zaino e 12kg di cibo come l'anno scorso.
    Sapete come posso fare? Cosa ve ne pare di questa idea? Conoscete qualcuno in loco? Un bar o un ufficio postale dove ritirare il pacco che mi sono auto-spedito?

  4. Sto cercando una guida che mi faccia vedere le tappe per bene senza fronzoli, se avete qualche guida o mappa da consigliare ditelo pure, qualcosa di cartaceo lo compro sicuramente per integrare quello che stampo.
E niente, questi i primi punti che mi son venuti in mente, concludo ringraziandovi e facendo presente di aver aperto un altro thread più specifico per la traccia gps che sto cercando.

PS:
Se volete aggregarvi per parte del percorso siete i benvenuti, ma diciamo che questo tragitto conto di farlo abbastanza in solitaria :)
Giusto l'estate scorsa è stato un evento decisamente fortunato incontrare uno come @hev col quale mi son trovato molto bene, ma penso che sia più merito suo che mio!
 
esatto l'idea è quella, nessun appoggio fisso, previa raccolta di informazioni.
Svolgendo il tour in senso orario, inoltre, si evita la maggior parte dei viaggiatori che solitamente partono da Chamonix e fanno il giro in senso antiorario.
Comunque i rifugi ed i centri abitati tornano comodi per una doccia, un po' d'acqua, o un pezzo di formaggio e pane
 
Per il Dropbox ti spedisci a nome tu un pacco in fermo posta all'ufficio postale che preferisci e poi lo ritiri...non ricordo quanto può rimanere in giacenza ma almeno un mese...vedi il sito delle poste...
 
Un paio di considerazioni o forse tre...

Il meteo è l'aspetto più difficile di tutto il giro. Richiedendo diversi giorni per poterlo terminare, il minimo è beccarsi qualche giorno di brutto. Io forse sono stato molto sfortunato, ma in un intero mese di agosto ho trovato bel tempo solo una mattina. Quindi: estote parati!

Per i rifornimenti non mi sembra un problema: dove c'è un ufficio postale, c'è un supermarket... inutile che ti complichi la vita.

Il problema, anzi i problemi, di un percorso così, oltre alla sua lunghezza, sono i frequenti scollinamenti, di solito compiuto a quote già abbastanza impegnative: calcola bene le tue forze, la tua resistenza, preparati con cura e... goditela! Confesso: un po' ti invidio...
 
Ultima modifica:
Dunque il meteo... in estate ci sono i temporali con anche le mortali grandinate, quindi ASSOLUTAMENTE eviterei di trovarmi in quota in quelle brutte brutte occasioni

ho fatto dal 20 al 27 agosto 2016 in Alta Badia (La Villa) e ho beccato brutto il primo giorno emmezzo

ho fatto dal 2 al 9 agosto 2017 in Valtournenche (Cervinia) e ho beccato brutto un giorno emmezzo

ero in hotel in entrambi i casi, quindi per me non un grosso problema, prevederei comunque delle eventuali occasioni del genere e vedi come comportarti/organizzarti per scendere a valle.

Il giorno prima del mio arrivo a Cervinia aveva fatto un temporalone con grandinata che ha fatto franare un pezzo di montagna e esondare i fiumi distruggendo anche un sentiero e hanno dovuto soccorrere parecchia gente in tenda.



http://www.ansa.it/valledaosta/notizie/2017/08/01/maltemponubifragio-in-valle-daosta-evacuate-52-persone_7b5a48c7-5779-41ba-a1e2-af02a5841ef5.html
 
Ultima modifica:
Ringrazio per addirittura il foglio con le ordinanze circa il tipo di casini che si possono incontrare!

Per quello che riguarda lo scollinare capisco bene: io calcolo che ogni giorno ci sia un picco da superare, è un po' così che imposto la cosa.
Sul meteo dipende, lo seguirò attentamente, partire una settimana prima o una dopo per me non è un dramma.
Il discorso ufficio postale è invece molto importante, perchè non mangio pane e salame, preferisco fare UN solo grande stop e recuperare la roba che mi sono preparato da casa, così da avere una serie di pasti bilanciati calcolati sui miei bisogni e sui miei gusti.
Fare la spesa al supermercato significherebbe non essere in montagna, ma in paese, non voglio perdere il mio tempo cercando l'offerta migliore, anche se sicuramente un po' di frutta fresca a metà settimana mi farà molto piacere.
 
Ooppsss...non ci pensavo alla Francia...ma comunque penso che anche li facciano il fermo posta...controlla il sito delle poste francesi,penso che qualche risposta la troverai...poi magari interagendo con le nostre efficienti poste magari giunti a un punto...
 
Grazie a tutti!!
Vi tengo aggiornati, in questi giorni tra l'altro sto sentendo il buon Nuvolo e volevo ringraziarlo pubblicamente per la sua saggezza
 
Ciao,intervengo intanto per dire che Andrea esagera ed è troppo buono,probabilmente si è intenerito quando gli ho mandato il link del fermo posta francese che a chi interessasse di chiama "poste restante" e trovate a questo link delle poste francesi https://www.laposte.fr/particulier/produits/article/recevoir-ses-courriers-et-colis-dans-le-bureau-de-poste-de-son-choix è comunque da verificare la fattibilità dall'Italia quindi meglio contattarli,anche per sapere cosa succede al pacco dopo i 15 gg massimo di giacenza.
 
  • Mi piace
Reactions: RNL
Dopo 15 giorni il mittente viene de facto arruolato alla Legione Straniera, è la legge.
Nuvolo lo sai che tutti i nostri discorsi poi devono quagliare nella produzione in massa di tende/poncho/zaini 3 in 1 transformers more than meets the eye in materiale antigravitazionale, muoviti a cucire
 
Sarà meglio che passi a ritirarlo allora perché nella Legione Straniera poi te la fanno passare la voglia di fare il coglione in giro per i monti con lo zainetto ultraleggero...un bel 110 lt pieno di pietre e via!
 
Praticamente fatte di spectra
(ah, lo sto ordinando da un negozio di pesca, tipo 300 metri di cordino da 1.2 o 1.5 mm)
 
Ho domande per tutti ma soprattutto @andreapaiola

1- A quali altitudini hai viaggiato mediamente? A quali altitudini hai dormito precisamente?

2- Il meteo com'era? Non intendo solo il fatto che sia stato brutto. Com'era? Molto vento, molta pioggia, il freddo, la tempesta di rane, l'uragano di seghe elettriche... Fammi capire che clima c'è

3- Che paesini hai visitato? E' lecito immaginare che ogni tot tempo (quanto?) si possa comprare una fetta di formaggio, di salame, e di pane a prezzo decente al market della zona ed usarli per pranzare?

4- Com'è visto il camping selvatico ma non selvaggio, cioè naturale ma responsabile dal punto di vista del fuoco (mai più grande del fuoco che potrebbe stare in una bushbox) e completamente Leave No Trace?

Grazie!

PS: non so se portare, oltre a maglietta, pile, e giacca antivento, anche uno smanicato in piumino o in lana, supereconomico di quelli un po' immondizia su aliexpress...
 
No ma io che c'entro, chiedi a @vitalik .
Io ero in hotel. :biggrin:
La Valtournenche l'ho girata a piedi, ma la sera ero in albergo.
E poi mica in un posto qualunque, ero a Cervinia... ci sono diversi supermercati.

E c'entra fino ad un certo punto con la Val Ferret...

Il clima se si sta nel range 2-3000 m è quello lì estivo, può arrivare allo zero gradi come ai 20 di giorno... può fare temporali e lì sono falli non zuccherati, come ti può dire chiunque abbia frequentato un po' la montagna.
Preparati sempre un percorso/piano d'emergenza con fugone a valle.
Preparati ad almeno un paio di giorni di maltempo, poi se vedi che proprio non cambia il tempo te ne torni a casuccia sconsolato.
Dopo che ha fatto brutto e diventa bello c'è quasi sempre un brusco abbassamento delle temperature. Preparati a qualche grado sotto lo zero. Può anche fare un pochino di neve.
Occhio al vento, studiati l'orografia della zona e vedi dove si incanala di solito il vento.

http://torino.repubblica.it/cronaca/2017/09/10/news/salvo_gabarrou-175056333/
 
Ultima modifica:
PS: non so se portare, oltre a maglietta, pile, e giacca antivento, anche uno smanicato in piumino o in lana, supereconomico di quelli un po' immondizia su aliexpress...
ho preso da poco questo
https://www.decathlon.it/gilet-uomo-full-down-arancione-id_8397300.html
te lo consiglio, per essere di piuma ha un buon prezzo, 220g, supercomprimibile nella sua stessa tasca

c'ho fatto i -10° con vento nei giorni scorsi, sto provando a portarlo al posto del pile tecnico pesante POLARTEC

http://www.tourmontebianco.it/info/cosa-portare/
 
Ultima modifica:

Discussioni simili



Contenuti correlati

Alto Basso