Torcia frontale...meglio cinese o di marca?

Buongiorno a tutti,
attualmente possiedo una torcia frontale cinese che funziona con 2 18650...dovrebbe essere questa https://www.amazon.it/Techole-Ricar...id=1537537482&sr=8-6&keywords=torcia+frontale

La uso principalmente per escursioni su asfalto senza illuminazione per i colli euganei e per boschi quando sono ad Asiago.
Quello che mi piace di questa torcia è:
- molto potente (se incontro animali gli brillano gli oggi anche se sono a 150 metri)
- doppia 18650
- è abbastanza comoda da indossare
- si può regolare l'inclinazione del faro (utile in salita e discesa)
Quello che non mi piace:
- Il raggio molto concentrato al centro, lo preferirei più graduale dal centro verso l'esterno
- non mi da una sensazione di sicurezza e solidità (con 2 18650 in testa è meglio non scherzare)

Vorrei cambiare con qualcosa di migliore senza spendere troppo perchè non ho grandi esigenze.
Ero orientato su questi due modelli:
https://it.gearbest.com/led-flashlights/pp_391921.html?wid=1090517
https://it.gearbest.com/headlights/pp_1000145.html?wid=1433363

Ma non avendo molta esperienza in questo campo non saprei quale scegliere. Consigli?
 
La Skilhunt è una buona torcia, con la lente sfaccettata da un fascio total flood perfetto per illuminare dove si mettono i piedi e le vicinanze.
Mentre la Nitecore ha un fascio con uno spot largo, ma non so se lo spill sia abbastanza ampio da illuminare dove metti i piedi.

Hai un maggior bisogno di illuminare dove metti i piedi?
A mio parere si, visto che la usi per escursioni, forse anche in zone dove il terreno non è proprio semplice.

Se invece vuoi illuminare anche ad una certa distanza, la Nitecore, ma se punti lo spot in distaza, non so se lo spill arriva a illuminare dove metti i piedi .

Ciao :)
 
Buongiorno a tutti,
attualmente possiedo una torcia frontale cinese che funziona con 2 18650...dovrebbe essere questa https://www.amazon.it/Techole-Ricar...id=1537537482&sr=8-6&keywords=torcia+frontale

La uso principalmente per escursioni su asfalto senza illuminazione per i colli euganei e per boschi quando sono ad Asiago.
Quello che mi piace di questa torcia è:
- molto potente (se incontro animali gli brillano gli oggi anche se sono a 150 metri)
- doppia 18650
- è abbastanza comoda da indossare
- si può regolare l'inclinazione del faro (utile in salita e discesa)
Quello che non mi piace:
- Il raggio molto concentrato al centro, lo preferirei più graduale dal centro verso l'esterno
- non mi da una sensazione di sicurezza e solidità (con 2 18650 in testa è meglio non scherzare)

Vorrei cambiare con qualcosa di migliore senza spendere troppo perchè non ho grandi esigenze.
Ero orientato su questi due modelli:
https://it.gearbest.com/led-flashlights/pp_391921.html?wid=1090517
https://it.gearbest.com/headlights/pp_1000145.html?wid=1433363

Ma non avendo molta esperienza in questo campo non saprei quale scegliere. Consigli?
fra le due preferisco la skillhunt menzionata, ha un fascio piu corto ed ampio, la nitecore ha piu lumen massimi, ma gia la skillhunt ne ha in eccesso per la massa dissipante che tiene, la nitecore non ti darebbe niente dippiu ad uso frontale per tempi mediolunghi.

alla tua cambia le batterie schifide di cui è dotata, prendi delle protette di qualità e già vai sicuro, mentre per renderla piu flood prova a metter sulla lente un po di magic tape della 3m.

la skillhunt è ovviamente di parecchio superiore e ben piu affidabile e resistente, ma devi considerare che è piu potente, per cui la durata della singola cella di cui è dotabile sarà inferiore a quella tua se gli dai delle batterie decenti.

al prezzo della skillhunt devi aggiungere il costo di una buona batteria ed un charger esterno, se la vuoi con ricarica tramite usb devi rivolgerti al nuovo modello.

considera inoltre che rispetto ad ora non avrai gran parte del peso dietro la testa, ma davanti, seppur di qualche grammo meno nel complesso.
 
Ultima modifica:
Grazie delle risposte

Hai un maggior bisogno di illuminare dove metti i piedi?
Quando sono su asfalto no...nel bosco si...con questa che uso la direziono verso il basso e risolvo...

al prezzo della skillhunt devi aggiungere il costo di una buona batteria ed un charger esterno
.

Ho già un buon caricatore nitecore perchè lo uso per le sigarette elettroniche, batterie per ora uso quelle cinesi per le torce mentre per le sigarette elettroniche le sony 18650 vtc 5, solo che sono diverse...quindi si, dovrò comprare anche un paio di buone pile...

quindi mi sembra di capire che è leggermente meglio la Skilhunt...ho un dubbio. su Gearbest ci sono questi modelli:

https://it.gearbest.com/Skilhunt-H03-_gear/

che differenza hanno?
 
il venditore, la piu economica non è venduta da gearbest ma da un venditore associato.
le altre son differenti per tipologia di parabola o per la presenza o meno della ricarica usb, ma tramite cavetto magnetico dedicato e temperatura colore della luce, per cui bianco freddo o neutro.

quella a cui io nick ci riferiamo è la h03 senza le altre lettere, ovvero quella con la lente tir che ha un fascio piu diffuso.

le vtc5 puoi usare sulla skillhunt anche se a meno ci son batterie piu adatte, con un tasso di scarica non estremo come le vtc, ma un tot piu capienti, ma se le hai già vanno bene pure le sony.
la nitecore e la skillhunt son facilmente regolabili nella verticale, del resto son delle torce angolari infilate dentro un supporto ad anelli plastico/siliconico.
io pur avendone di simil i preferisco le torce da testa pure, con batteria integrata se non mi serve estrema potenza e tiro o ppure quelle con battery pack staccato e posto sul retro o posizionabile sulla cinta o altrove...
ma in tantissimi si trovan benone con le angolari ad uso frontale come per l'appunto la skillhunt menzionata et similia.
 
Ultima modifica:
Grazie mille per i consigli



che batterie mi consigli?...queste possono andare? https://www.amazon.it/Odec-Batteria...=1537562456&sr=1-3-spons&keywords=18650&psc=1

Penso che procederò con l'acquisto della skillhunt visto che costa solo 25 euro e non ho grosse esigenze...domani faccio l'ordine visto che ci impiega almeno 20 giorni ad arrivare...
Queste per la skillhunt

https://www.amazon.it/Sanyo-NCR1865...8650+sanyo&dpPl=1&dpID=41zboyIS41L&ref=plSrch

Sulla cinesata invece metterei una coppia si cell con pcb di protezione, ma per i costi conviene prenderle su gearbest, per quanto assorbe vanno bene un po tutte, cerca le piu capienti che sian "protected"
 
Ultima modifica:
Io ho una Black diamond storm, mi ci trovo molto bene.. mio cognato ha la spot, e secondo me la spot va benissimo..prodotto di qualità, con batterie alcaline, leggera, comoda...
 
Buongiorno a tutti,
attualmente possiedo una torcia frontale cinese che funziona con 2 18650...dovrebbe essere questa https://www.amazon.it/Techole-Ricar...id=1537537482&sr=8-6&keywords=torcia+frontale



Vorrei cambiare con qualcosa di migliore senza spendere troppo perchè non ho grandi esigenze.
Ero orientato su questi due modelli:
https://it.gearbest.com/led-flashlights/pp_391921.html?wid=1090517
https://it.gearbest.com/headlights/pp_1000145.html?wid=1433363

Ma non avendo molta esperienza in questo campo non saprei quale scegliere. Consigli?

Tempo fa sono intervenuto su un post analogo, difendendo i prodotti di marca contro quelli cinesi. Poi però, incuriosito dalle frontali cinesi citate dagli altri e considerando che come tikke sono rimasto indietro di 15 anni (poichè ancora felice utilizzatore di una tikka di marca) sono finito in uno dei tanti siti di prodotti cinesi e, abbagliato dai prezzi e dalle caratteristiche di infinite frontali proposte, ne ho scelta una e l'ho comprata! Dopo averla acquistata, mi sono accorto che non avevo neanche verificato l'affidabilità del sito e la bontà del prodotto. Fatto questo controllo a posteriori, ho scoperto che probabilmente avevo buttato i mie 10 euro scarsi. Poco male. Invece dopo un mese, contro ogni pronostico, la frontale è arrivata, con tutte le caratteristiche citate. Unico led (il sito dice 1500 Lumen,non ho idea se sia vero, ma la luce che fa è veramente notevole), alloggiamento per 2 batterie 18650 + adattatatore per tre stilo normali (l'ho presa per questo, anche se il sito e le istruzioni dicono che sono ministilo). Certo nei dettagli si perde un po, e non durerà in eterno come probabilmente la tikka di marca, ma non c'è confronto. Sul sito della tikka di marca, uno degli ultimi modelli viene proposto a ben 364 euro!!! Vogliamo scherzare?
 
io ho una petzl progressiva , il fascio luminoso si autoregola , se guardi lontano e' largo e molti lumen mentre se guardi la cartina o qualcosa in mano si autocentra e usa pochissimi lumen , ha un sensore di prossimità e un sensore luminoso , e' comodissima perche' la puoi programmare tu con il programma petzl dedicato . questo fa risparmiare anche parecchia batteria , ricaricabile con usb , ma puoi metter in emergenza pile AAA o attaccarla a un powerbank ... non tornerei indietro assolutamente :)
 
Ultima modifica:
IMHO il discorso e' piu' di comodita' e effettiva necessita' di qualita' che altro.

se vado a pescare mi basta una cinesata, e' gia' troppo la frontale del lidl o del deca. a sentieri serve qualcosa di gia' piu' serio. se vado a fare speleologia o alpinismo, non posso permettermi che l'equipaggiamento dia problemi, e le varie petzl e tikka sono necessarie.
 
IMHO il discorso e' piu' di comodita' e effettiva necessita' di qualita' che altro.

se vado a pescare mi basta una cinesata, e' gia' troppo la frontale del lidl o del deca. a sentieri serve qualcosa di gia' piu' serio. se vado a fare speleologia o alpinismo, non posso permettermi che l'equipaggiamento dia problemi, e le varie petzl e tikka sono necessarie.
Parole sante. La cinesata dal costo inferiore ai 10 euro..che fa una luce da paura....e con la quale sono andato in grotta recentemente...si spegneva di colpo ad ogni botta che prendevo col casco. Probabilmente il problema è dovuto all'adattatore delle batterie o ad altro...fatto sta che lo spegnimento improvviso dell'impianto luce in grotta provoca un inizio di infarto...anche perché data la potenza della cinesata, non ho messo la doppia tikka sul casco. Trovarsi sulla corda, a luce spenta, con batteria e tikka di scorta nel sacco sulle spalle...non aiuta...è una situazione impossibile. Fortunatamente dopo ogni spegnimento improvviso, si è sempre riaccesa :) Ok, la qualità.....ma dai 10 euro della cinesata ai 364 della Petzl Duo S...ce ne passa..e sono veramente troppi 364 euro per una tikka.
 
giusto per...
la tikka non è una marca ma un marchio registrato da petzl per una sua linea che normalmente coinvolge la fascia bassa dei prodotti.


se si voleva un ottimo prodotto 15-20 anni fa petzl in Italia offriva il meglio per le cifre che costava, per aver di meglio si doveva optare per marchi americani e non solo, ma la reperibilità non era così facile....

ad oggi e da quasi un decennio io ho mollato petzl e anche la princeton tec ed altri marchi in favo re di aziende cinesi che offron ottimi prodotti a prezzi giusti.

fra i 10 euro di una mera cinesata ed i 350 dei modelli di punta petzl io preferisco di gran lunga i quasi 100 euro di una nitecore di fascia alta o roba simile.

ed io le frontali le ho usate perlopiu a pesca, ma quando solo in mano hai oltre 1500 euro di attrezzatura e un paio di euro son soltanto il cambio esca di certo cercavo il meglio o roba comunque valida ed affidabile.

oggi se vado a pesca ci vado per passar tempo e dagli oltre 5000 euro di attrezzature ci vado si e no con 200, ma una torcia da 20/50 euro me la porto... cinese si, ma cinesata no!


poi per carità a casa e in campagna 4-5 frontali mere cinesate da 3-10 euro le tengo, ma se per il lavoro/hobby che vado a svolgere è richiesta un minimo di affidabilità, in testa metto altro.
 
io comunque non riesco a capire il motivo di spendere piu di 50 60 euro per una frontale qualsiasi attività si faccia , e la necessità di piu di 250 lumen ...
 
Secondo me vale la pena spendere in un prodotto buono e affidabile ,che magari piuttosto che sparare mille mila lumen e durare 1 ora ne duri 6/8 ore a 250 perché ,se mi perdo ,non so quando ritrovo la strada/sentiero e magari anche impermeabile che se piove il cannone da discoteca che si bagna e si spegne non so che farmene.Poi c'è il discorso dell'accumulo,di cinesate a basso costo tipo bastoncini e torce ne ho pieno il garage e il cassetto ,tutta roba che non è durata una stagione fin quando non ho speso su articoli tecnici che si ,constano di più ma l'affidabilità viene prima della potenza o del costo ,per una semplice questione di sicurezza personale .
 
Ultima modifica:
Ciao, mi spiace non poterti consigliare Armytek al momento perché stanno perdendo affidabilità. :( Peccato perché hanno il fascio perfetto come compromesso sulle frontali.

Mi viene da consigliarti anche Zebralight che sono abbastanza costose ma ne vale la pena in fatto di robustezza e affidabilità. Ne ho 3.

Comunque, io esco sempre con una in fronte per illuminare i primi 20 metri e poi una bella da tiro con minimo (minimo!) 20k lux per le distanze maggiori.
 
Ciao, mi spiace non poterti consigliare Armytek al momento perché stanno perdendo affidabilità. :( Peccato perché hanno il fascio perfetto come compromesso sulle frontali.

Mi viene da consigliarti anche Zebralight che sono abbastanza costose ma ne vale la pena in fatto di robustezza e affidabilità. Ne ho 3.

Comunque, io esco sempre con una in fronte per illuminare i primi 20 metri e poi una bella da tiro con minimo (minimo!) 20k lux per le distanze maggiori.
20k per 20000 ? ... a qunta distanza illumini e per che attivita' la usi ?
 
Seguo, l'argomento mi interessa parecchio. Volevo prendere una torcia angolare carina e mi stavo orientando sulle skilhunt, tipo la h03f rc.. Di torce non me ne intendo molto: ho qualche cinesata in giro per casa o nella casina di campagna per cambiare la classica lampadina e simili, più una black diamond spot per le uscite ed una piccola led lenser in macchina.. Per le mie esigenze già 50 euro bastano, però se dovessi fare speleologia, ad esempio, credo punterei parecchio sull'affidabilità della mia fonte di luce..
 
Corso di Orientamento
Alto Basso