Trekking Traversata Pescasseroli - Sulmona

Parchi d'Abruzzo
Parco Nazionale d'Abruzzo Lazio e Molise
Traversata Pescasseroli - Sulmona
Quota
2.129 m
Data 20-22 agosto 2018
Sentiero parzialmente segnato
Dislivello in salita 2.502 m
Dislivello in discesa 3.263 m
Distanza 68,02 km
Tempo totale 20:11 h
Tempo di marcia 18:53 h
Cartografia Il Lupo: Monti Marsicani, Altipiani Maggiori d’Abruzzo, Genzana - Rotella
Descrizione Primo giorno (5:16 h, +840 m, -468 m, 19,75 km): in corriera a Pescasseroli (1.154 m); poi per i Colli Alti (1.424 m, +53 min.), il Rifugio Prato Rosso (1.536 m, +53 min.), il Valico del Campitello (1.866 m, +50 min.), lo Stazzo di Camporotondo (1.700 m, +34 min.), lo Stazzo di Ziomas (1.590 m, +55 min.) e Passo Godi (1.547 m, +53 min.).
Secondo giorno (6:15 h, +749 m, -937 m, 20,46 km): da Passo Godi (1.547 m) per il Valico dello Scalone (1.926 m, +1 h), lo Stazzo Mantruccie (1.740 m, +22 min.), lo Stazzo Santa Maria (1.805 m, +35 min.), il Rifugio Il Prato (ex Stazzo le Pratelle, 1.570 m, +1,17 h), la stazione di valle delle piste di Monte Pratello (1.312 m, +37 min.), la Madonna della Portella (1.271 m, +34 min.), Rivisondoli (1.302 m, +28 min.) e Pescocostanzo (1.382 m, +50 min.). Avvistati numerosi rapaci.
Terzo giorno (8:40 h, +913 m, -1.858 m, 27,81 km): da Pescocostanzo (1.382 m) per la stazione a monte della seggiovia (1.753 m, +54 min.), la Cima della Fossa (1.990 m, +49 min.), Monte Rotella (2.129 m, +50 min.), il Terminone (1.689 m, +1,56 h), Pietra Maggiore (1.605 m, +18 min.), Fonte Pacile (988 m, +1,19 h) e Sulmona (400 m, +2,06 h). Avvistati numerosi rapaci, un branco di camosci sotto Monte Rotella e un gran numero di grilli, farfalle e mantidi religiose.
https://www.montinvisibili.it/Pescasseroli-Sulmona
 

Allegati

Un viaggio, è vero! Questa volta avevo bisogno di un viaggio a piedi, più che di una escursione: con il passaggio lento di paese in paese e l'immersione totale nel territorio.
E una delle parti piacevoli del viaggio è stato anche il comodo viaggio in bus per Pescasseroli (stagionale estivo); costa 12 euro, solo il pedaggio autostradale quando ci vado in macchina sono 13,90 euro.
 
Un viaggio, è vero! Questa volta avevo bisogno di un viaggio a piedi, più che di una escursione: con il passaggio lento di paese in paese e l'immersione totale nel territorio.
E una delle parti piacevoli del viaggio è stato anche il comodo viaggio in bus per Pescasseroli (stagionale estivo); costa 12 euro, solo il pedaggio autostradale quando ci vado in macchina sono 13,90 euro.

Sarebbe il caso di organizzarne un altro ?
 
Stavolta non voglio scrivere niente di serio, per cui dico solo che incredibilmente la parte più pericolosa del trekking mi sa che sia stata il passaggio su quel ponte "Capograssi-Morandi" a Sulmona nell'ultima foto…:D che francamente appare usuratino anzichè no. Io avrei cercato un aggiramento :p.
 
Bellissimo il racconto di una immersione totale nei propri passi, nella natura desolata di fine agosto, e tra gli indigeni e case del territorio. Avventura solitaria e poetica a partire dalla corriera.
Da pensare seriamente di imitare.
Tra le tante riflessioni che mi accompagnano sempre poi durante il giorno successivo alle tue letture, adesso mi balza in mente questa fine estate ancora così verde..... La Laga salterà il biondo dei Prati estivi se nevica o ghiaccia prematuramente?? Sono ancora come in primavera. Sempre bellissime condivisioni Presidente.
 
Stavolta non voglio scrivere niente di serio, per cui dico solo che incredibilmente la parte più pericolosa del trekking mi sa che sia stata il passaggio su quel ponte "Capograssi-Morandi" a Sulmona nell'ultima foto…:D che francamente appare usuratino anzichè no. Io avrei cercato un aggiramento :p.
Sai che apprezzo la mancanza di serietà in molte occasioni.
Volevo evitare quest'ultimo periglio, ma c'era una birra che mi chiamava dall'altra parte del ponte e comunque la fermata dell'autobus mi aspettava li sotto.
 
Bellissimo il racconto di una immersione totale nei propri passi, nella natura desolata di fine agosto, e tra gli indigeni e case del territorio. Avventura solitaria e poetica a partire dalla corriera.
Da pensare seriamente di imitare.
Tra le tante riflessioni che mi accompagnano sempre poi durante il giorno successivo alle tue letture, adesso mi balza in mente questa fine estate ancora così verde..... La Laga salterà il biondo dei Prati estivi se nevica o ghiaccia prematuramente?? Sono ancora come in primavera. Sempre bellissime condivisioni Presidente.
Quando assaggerai Il Parco te ne innamorerai.
Quest'anno fortunatamente è tutto ancora così rigoglioso: ho visto che stanno riuscendo gli orapi.
 
Quando assaggerai Il Parco te ne innamorerai.
Quest'anno fortunatamente è tutto ancora così rigoglioso: ho visto che stanno riuscendo gli orapi.
Forse mi sta già spingendo una persona a fare una route in tenda dalle parti di Villa longa dopo il 15 che finalmente vado un ferie tre settimane.......... Certo dopo 5 giorni tra rifugi e vette del Gran Sasso, se ci smetiamo e non attrezzo un furgone camper a Campotosto per solo relax, ci penso seriamente ... Dovrebbe essere da quelle parti? E ho intravisto desolazioni meravigliose..... Fine settembre poi
 


Contenuti correlati

Alto