Informazione Trekking 2 giorni sui Sibillini

Parchi delle Marche
  1. Parco Nazionale dei Monti Sibillini
Nel mese di Luglio volevamo fare una escursione di 2 giorni sui monti Sibillini.

Ho letto molte escursioni fatte da altri utenti del forum, dalle quali ho preso molti spunti per decidere il percorso da fare.

Siccome non siamo stati mai in questa zona, volevo avere un consiglio da voi piu' esperti, sulla traccia che evevo in mente e magari su posti nelle vicinanze da vedere.

Sul percorso ho individuato alcune fonti d'acqua e la zona di bivacco per la notte.

Siccome andremo con due auto, l'idea era di lasciare un macchina sulla strada prima dell'Infernaccio (punto di arrivo) e una alla Madonna Dell'Ambro (punto di partenza)

Indicativamente la partenza è prevista per le 10:00 circa dal parcheggio.

Stando alla carta del parco, prenderemo il sentiero 230 per poi arrivare al 226 che porta al Fontanile del Faggio.

Da qui continuiamo fino ad arrivare al bivio dove prenderemo il 243 fino a dopo il casale Ara del Re, poi il 244 e il 241 fino ade arrivare sulla cima del Pizzo Tre Vescovi.

Da qui scenderemo verso sud dal 273 fino alla Forcella Angagnola, per poi prendere il 227 fino al Casale Rinaldi punto di arrivo del primo giorno.

La mattina (prima che sorge il sole) risaliamo fino alla Forcella, poi Pizzo Berro, fino al Monte Priora.

Dal monte Priora scendiamo fino All'Infernaccio( passando per L'eremo di San Leonardo)

e poi dritti alla macchina.

Totale percorso circa 25 km.

I miei dubbi maggiori sono sul bivacco al Casale Rinaldi. Da quello che leggo, dovrebbe essere stato ristruturato da poco, e dal regolamento del parco sembra che sia coinsentito il bivacco in questa struttura....ma si puo' usare? e sopratutto è aperto?

Le fonti d'acqua sul percorso (che ho individuato) sono:Il fontanile Del Faggio, al Casale Rinaldi, la sorgente dell'Ambro (non lontana dal casale) e all'Eremo...giusto? Sapete se eventualmete ci sono altre?

Puo' andar bene come percorso?

Se avete consigli o raccomandazioni ve ne sarei grato.

Grazie mille a tutti!!


Allego la mappa con il tracciato di colore giallo SIBILLINI 1.25000.jpg
 
Ultima modifica:
Il giro è fattibile ed interessante. Non conosco le condizioni attuali del casale Rinaldi. Tuttavia, in caso di emergenza nottambula ed idrica potete sempre fare affidamento sul Rifugio del Fargno che sostanzialmente non altera in modo singificativo il vostro itinerario.
 
Il giro è fattibile ed interessante. Non conosco le condizioni attuali del casale Rinaldi. Tuttavia, in caso di emergenza nottambula ed idrica potete sempre fare affidamento sul Rifugio del Fargno che sostanzialmente non altera in modo singificativo il vostro itinerario.
Grazie per la risposta.
Il rifugio del Fargno lo avevo lasciato come ultima "scelta" preferiamo essere piu' "liberi" e poi visto il periodio, se si risparmia qualcosa per molti è anche meglio...
Oggi ho chiamato il parco per avere info sui casali non custoditi, tipo il Rinaldi.Mi hanno confermato che sono stati ristrutturati dalla comunità montana, pero' devo parlare direttamente con loro per avere maggiori informazioni, domani chiamo e poi vi aggiorno.
Grazie ancora.
 
ragazzi io ci ho dormito ad agosto 2014 ed era meraviglioso, sembrava appena ristrutturato.
ci sono due stanze, una col pavimento tutto ben livellato e con il caminetto, l'altra invece sembra più una stalla con il pavimento sassoso. la fonte era viva e noi ci abbiamo trovato una mandria di mucche senza pastore.

spero di essere stato utile
 
Ultima modifica:
ragazzi io ci ho dormito ad agosto 2014 ed era meraviglioso, sembrava appena ristrutturato.
ci sono due stanze, una col pavimento tutto ben livellato e con il caminetto, l'altra invece sembra più una stalla con il pavimento sassoso. la fonte era viva e noi ci abbiamo trovato una mandria di mucche senza pastore.

spero di essere stato utile

grazie mille edocipo!!
Ho parlato anche con il responsabile della comunita' montana, il quale mi ha confermato che è stato ristrutturato e si puo' usare.
 
Corso di Orientamento
Alto Basso