Informazione Trekking di 2 giorni Monte Amiata

Ciao a tutti! Come da titolo sto cercando informazioni per quanto riguarda un trekking di 2 giorni sul monte Amiata.
L idea è quella di andare con la miaragazza e il cane per fare 2 giorni di camminata e pernottare in tenda, insomma essere autosufficenti in tutto e per tutto quindi, senza appoggiarci a rifugi o strutture che si trovano in loco. Qualcuno ha esperienza in quella zona? Ci piacerebbe fare il campo per la notte dentro la faggeta. Il periodo indicativamente sarà la prima metà di ottobre.
Ovviamente sono ben accette anche soluzioni in posti alternativi, sempre un paio di giorni e sempre in toscana! Grazie a tutti
 
Anche io sto a 40 minuti da lì, c'è l'anello dell'amiata che sono circa 32 km, tratti di asfalto per il resto sei immerso tra faggete, castagneti e abetaie. Se sei fortunato trovi anche dei funghi, per le castagne è ancora presto!
L'acqua non manca prende il nome proprio da quello... Ci sono diverse sorgenti e se piove si formano numerosi rigagnoli o si riattivano alcune piccole sorgenti, in ogni caso ci sono deviazioni per raggiungerle.

Il difetto dell'amiata è che è pieno di sentieri, poco segnati e che si incrociano l'un l'altro è facile sbagliare e perdere l'orientamento, anche in considerazione del fatto che non esci praticamente mai dal bosco fatta eccezione per i tagliamenti. Ti consiglio un gps e la carta. Spesso i sentieri riportati su uno non sono presenti nell'altro.

Se porti il cane stai attento, c'è molta fauna, capitano avvistamenti di continuo. Sono presenti anche lupi e cani sia da pastore che randagi. Non è per fare allarmismo, ma se corre dietro ad un animale, diventa pericoloso. Io per il mio mi sono incazzato non poco.

Occhio anche al fatto che è periodo di caccia e li è molto sentita, e le regole vanno e vengono, rischi di trovati in mezzo ad una battuta e te ne accorgi solo mentre stanno sparando.

In caso di necessità è facile raggiungere i paesi o delle case, agriturismi, allevamenti ecc... Lungo il percorso comunque c'è un hotel, nel caso.

Scusa per l'ultima parte ma è doveroso dirlo, non c'è la cultura della montagna, basta fare attenzione, non è l'alaska!

Se serve chiedi pure e se ne hai bisogno poso scannerizzare la carta.
 
Ciao e grazie a tutti per le risposte!!! Venerdi ci siamo armati di gps, traccia dell anello dell amiata e siamo partiti.
Fortunatamente il meteo inizialmente è stato clemente e quindi una volta arrivati sul posto abbiamo iniziato a camminare senza troppi problemi.
Siamo partiti dall area atrezzata che si trova una volta superato Castel del Piano intorno alle 14 con la speranza di percorrere 15 dei 30 km previsti per i 2 gg di trekking. Le faggete e i castagneti sono spettacoli unici e per goderne della vista e fare qualche foto, alla fine abbiamo tardato di un po sulla tabella di marcia.
Alle 18.30 circa abbiamo iniziato a cercare il posto idoneo per piazzare la tenda dopo aver percorso 12km... ci trovavamo all incirca a meta strada tra fonte delle monache e fosso dell ermeta. Tra montare la tenda e preparare un pasto caldo, è calato il buio e le temperature sono scese un po, quindi abbiamo deciso di ricondizionare gli zaini per l indomani e metterci a dormire presto per iniziare quanto prima la nuova giornata.
Peccato che dopo nemmeno un ora che eravamo in tenda, è iniziato un bel temporale che è andato avanti tutta la notte e la mattina seguente.
Durante la notte abbiamo avuto di sicuro compagnia intorno all accampamento, sentivamo infatti moltissimi rumori di rami secchi che si rompevano e il nostro guardiano a 4 zampe, KOBA un amstaff di 1 anno e mezzo, era costantemente all erta.
Appena svegli abbiamo deciso quindi di non proseguire visto il persistere della pioggia, ma tornare indietro risparmiandoci qualche km.
Purtroppo non abbiamo avuto la fortuna di vedere nessun animale, ma per fortuna nemmeno cacciatori o bossoli di fucile a terra.
Resoconto dell esperienza sicuramente positivo, siamo rimasti affascinati dalle faggete e dalla tranquillità che ci ha trasmesso stare 2 giorni su questo splendido monte. Unica nota negativa per il tempo che non ci ha permesso di terminare in serenità il percorso... ma di sicuro torneremo per finirlo!

63ABEB37-94CD-44D7-8BCA-89C81C239E69.jpeg C64E7F56-5094-4738-A597-2839191D415D.jpeg 72E7E2D7-1A48-47F3-BDFC-3443185914C2.jpeg 7D4F881D-5549-44CD-B049-7CABC752A3C0.jpeg
 

Discussioni simili



Alto Basso