Informazione Trekking di piú giorni

Buongiorno, si stanno avvicinando le mie ferie di Agosto dal 15 al 28 e mi piacerebbe provare a fare qualche trekking o escursione di più giorni, il problema è che non l’ho mai fatto e non so nemmeno da dove partire, sapete dirmi qualche gruppo qui in toscana che organizza questo tipo di cose? Anche fuori regione, io puntavo alle dolomiti perché mi piacerebbe andare sopra i 3000 ma come detto prima, alla fine non so nemmeno di cosa sto parlando!

Grazie a Tutti!
 
Buongiorno, si stanno avvicinando le mie ferie di Agosto dal 15 al 28 e mi piacerebbe provare a fare qualche trekking o escursione di più giorni, il problema è che non l’ho mai fatto e non so nemmeno da dove partire, sapete dirmi qualche gruppo qui in toscana che organizza questo tipo di cose? Anche fuori regione, io puntavo alle dolomiti perché mi piacerebbe andare sopra i 3000 ma come detto prima, alla fine non so nemmeno di cosa sto parlando!

Grazie a Tutti!
Ciao, non vivo in Toscana ma tutto il mondo è paese e per iniziare a fare attività in montagna, con i rischi intrinsechi che ne derivano, è sempre consigliabile non improvvisarsi ma piuttosto rivolgersi a chi fa questo di professione.

Avendo tempo, una buona soluzione è quella di iscriversi alla sezione CAI più vicina a casa tua. Li conosceresti altri escursionisti, troveresti sicuramente dei buoni consigli e potresti partecipare alle attività che vengono organizzate maturando un po’ di esperienza e conoscenza.
Non avendo tempo, invece, è consigliabile rivolgersi ad una guida escursionistica (o una guida alpina) se l’attività che intendi praticare non appartiene al tuo bagaglio di conoscenze.

Questo se parliamo di trekking…se invece parliamo di “cammino” allora mi sento di dirti che, laddove non esistono difficoltà tecniche rilevanti, potresti organizzare in autonomia il tuo viaggio prendendo spunto dalle innumerevoli informazioni che puoi reperire sul web, magari partendo da un itinerario discretamente frequentato/antropizzato.
 
Ultima modifica:
Quoto @JohnnyWalker. Io ho iniziato da solo con un Cammino, sfruttando la rete per procurarmi mappe e guide e soprattutto questo forum e qualche altro sito specializzato per le info sull'atrezzatura. Poi mi sono iscritto al CAI della mia zona e ho comunciato a frequnetarne le usicte, per conoscere gente con cui magari fare uscite in piccoli gruppi e per conoscere luoghi e tecniche.
Tra l'altro ogni sezione CAI ha il proprio programma, quindi puoi verificare cosa faccia la tua, ma quella mia per esempio (Monterotondo RM) organizza un trekking di 7 giorni proprio ai primi di luglio (SABATO 3 - VENERDI’ 9 Trekking su S.I. da Antrodoco ad Accumoli): se ti interessa, iscritto ad una sezione hai accesso a tutte le sezioni.
buone scelte
 
Personalmente propenderei per un cammino facile (quindi niente montagna), anche in autonomia, organizzandomi per dormire nei borghi o in agriturismo. Basta sceglierne qualcuno ottimamente segnalato, corto e con scarsa difficoltà tecnica.
Un po' di sana esperienza preliminare (almeno di qualche mese) con sentieristica, gps, forma fisica e poi farei un tentativo.
 
Grazie delle risposte! Immaginavo di dovermi iscrivere al CAI prima o poi, il mio problema non è tanto la preparazione fisica o la sentieristica, da quel punto di vista sono abbastanza preparato, la questione era proprio l'affrontare la notte fuori e tutto quello che ne consegue. Bene allora mi iscriverò al CAI grazie a tutti delle risposte!
 
Per iniziare potresti fare la via degli dei Bologna-Firenze o fuori regione il cammino dei Briganti in Abruzzo.
Stavo proprio pensando alla via degli dei! Il cammino dei Briganti me lo vado un po a spulciare, amo l'Abruzzo e non mi spiacerebbe tornarci

Vorrei chiedervi un ultimo favore, un link ad una buona guida sull'attrezzatura per questo tipo di trekking Sul forum trovo solo singoli topic

Grazie!
 
Li ho fatti entrambi, sono molto simili, forse ad agosto troverai meno gente in Abruzzo - Lazio.
Il cammino dei briganti prevede una tappa di montagna molto bella da Cartore al Lago della Duchessa.
Se sei allenato si fanno senza difficoltà e non richiedono chissà quale attrezzatura, una scarpa bassa leggera è consigliata.
Un cammino recente che attraversa l'Abruzzo e arriva in Molise è la via del tratturo.

 


Alto Basso