Informazione Trekking NEPAL ottobre 2018 cerco consigli

Buongiorno a tutti,
Mi sto decidendo ad andare ad ottobre in solitaria (senza Porter o agenzie di viaggio) in Nepal per fare l'Everest Base Camp Trek.
L'idea è quella di partire il 01 ottobre e stare il 02 e il 03 a Khatmandu per poi partire il 04 con il volo per Lukla e la prima tappa del trek.

Vorrei avere consigli (soprattutto da chi l'ho ha già fatto) se è fattibile farlo in 12 giorni (stesso tempo dato dalle agenzie di viaggio) con un solo giorno di acclimatamento a Namche Bazaar, o se e meglio considerare un giorno in più a quota più alta.



Inoltre sono ben accetti tutti i vari consigli del caso e altri suggerimenti di come vivere al meglio questa esperienza.
Grazie
 
Ciao, lo sto preparando anche io (però) per l'anno prossimo. Ho raccolto tutta una serie di informazioni tra: amici che ci vanno ogni anno, guida alpina e internet. Io ho scelto di andare con un gruppo di 5 amici, sherpa e portatori, pernottando nei lodge.
La cosa di primaria importanza è di viaggiare leggero, soprattutto se viaggi da solo: in questo senso internet è piena di informazioni. Per l'acclimatamento saprai che è assolutamente personale, perciò è difficile dirlo... ma il profilo di salita proposto dalle agenzie è mediamente buono.

Allenamento: Credo sia imprescindibile un'allenamento specifico, per godere appieno dell'esperienza con sessioni in-outdoor almeno 4v/s.
Acclimatamento: puoi farti un idea sui rischi e come prepararti alla quota con questo libro: https://www.amazon.it/Medicina-salute-montagna-Prevenzione-alimentazione-ebook/dp/B00YX9ARMU
Gear: ci sono diversi modi di preparare il gear, tramite YT: https://www.youtube.com/results?search_query=everest+base+camp+gear o tramite Google, il miglior sito mi sembra questo: https://www.rei.com/blog/travel/everest-base-camp-trekking-gear-list
Esperienze: qui ho trovato un 3d utile: https://www.avventurosamente.it/xf/threads/campo-base-delleverest.23372/

Per il resto passo la palla a chi c'è stato, e seguo con interesse.
 
Un po' di anni fa ho fatto un trekking in Nepal, nella zona tra Annapurna e Dalaghiri, anch'io da solo senza porter, senza guida e senza prenotare nulla.
E' fattibilissimo. Per quanto riguarda il trekking all'Everest Base Camp, il mio consiglio è quello di non andare con i giorni contati, non tanto per l'acclimatamento, ma perché spesso i voli da Lukla a Kathmandu saltano di frequente e quindi è consigliabile avere almeno 2/3 giorni di margine per questa evenienza. Per questo motivo ho evitato questo trekking.
Detto questo, se tieni bene l'alta quota penso che puoi ridurlo rispetto ai tempi ufficiali (nel giro che ho fatto io le guide lo davano in 3/4 giorni di più rispetto a quello che ho impiegato effettivamente).
Purtroppo se non hai avuto esperienze passate di alta quota è difficile sapere come si comporterà il tuo corpo: ho visto gente in apparenza atletica soffrire il mal di montagna e altri in sovrappeso non avere problemi. Un mio amico è tornato indietro per il mal di montagna dopo 3 giorni di trekking da Namche Bazar.
In bocca al lupo.
 
Ciao! Allora logisticamente non c'è difficoltà alcuna dato che ogni 2 km c'è un villaggio con lodge e ristoranti, quindi puoi gestirti come meglio credi anche durante il trek!
Come tempistiche 12 giorni secondo me sei giusto, non largo. Considera
1 phakding
2-3 namche
4 tengboche
5 pheriche
6 gorak sheep
7 campo base
Per il ritorno puoi mettercene 5 se pedali molto, ma tutto chiaramente senza imprevisti e malanni.
A lukla devi prevedere almeno 3 giorni cuscinetto perchè gli aerei, se non cadono, volano a vista, quindi se c'è maltempo bisogna aspettarne la fine.
Il trek del campo base poi è estremamente affollato, se è proprio quello il tuo sogno allora vai, ma se vuoi fare un giro più selvaggio ti consiglio di girare per i laghi di gokyo, renjo pass, thame e ritorno a namche!
 

Discussioni simili



Alto Basso