Proposta Trekking - qualche giorno in autonomia - fine luglio

#1
Parchi del Veneto
Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi
Ciao a tutti,

Propongo un trekking in completa autonomia di qualche giorno.
Dal 20 luglio in poi (da concordare), vorrei vedere le dolomiti Bellunesi e godere per qualche giorno dell'aria di montagna.
Ho 23 anni e ho fatto un trekking in solitaria di qualche giorno. Questa volta mi piacerebbe farlo in compagnia. Sono una persona normale, di buona compagnia, senza particolari pretese, con tanta voglia di vagare nella natura.

Contattatemi se siete interessati ;)

Federico
 

NOTA AMMINISTRATORE: gli eventi proposti sono regolati dall'articolo 7 del regolamento, prendine visione. Richiedi la compilazione del modulo informativo per fare chiarezza sulle difficoltà dell'evento, l'equipaggiamento, le capacità e l'esperienza necessaria.
Organizza e partecipa agli eventi in sicurezza, con criterio, umiltà e competenza, qualità fondamentali per praticare le attività outdoor.

#2
Ciao a tutti,

Propongo un trekking in completa autonomia di qualche giorno.
Dal 20 luglio in poi (da concordare), vorrei vedere le dolomiti Bellunesi e godere per qualche giorno dell'aria di montagna.
Ho 23 anni e ho fatto un trekking in solitaria di qualche giorno. Questa volta mi piacerebbe farlo in compagnia. Sono una persona normale, di buona compagnia, senza particolari pretese, con tanta voglia di vagare nella natura.

Contattatemi se siete interessati ;)

Federico
ciao FED,
hai già in mente qualcosa di particolare per questo trekk? Le dolomiti bellunesi sono semplicemente fantastiche ma anche vaste. Io le frequento spesso perchè le adoro e potrei offrirti qualche consiglio se, in caso, potesse esserti utile. Buona montagna
 
#3
ciao FED,
hai già in mente qualcosa di particolare per questo trekk? Le dolomiti bellunesi sono semplicemente fantastiche ma anche vaste. Io le frequento spesso perchè le adoro e potrei offrirti qualche consiglio se, in caso, potesse esserti utile. Buona montagna
Ciao Wise!
Si sarebbe fantastico.
Io non sono mai stato in quelle zone, che percorso/zona vale la pena vedere a tutti i costi?
 
#4
Fed, molto dipende da quello che sei in grado di fare (solo escursionismo?), dal tempo meteo e da quello a disposizione. Le Dolomiti sono uniche, un vero patrimonio. Penso alle dolomiti di Sesto, al gruppo delle Pale, al Sella.....troppe e tutte meritevoli, poi ognuno ha qualcosa di speciale nell'anima. Io il gruppo di Sesto. Anche una alta via può essere interessante. Cmq bisogna sciogliere i vari dipende iniziali.... In ogni dove poi ci sono vari rifugi e bivacchi di appoggio. Ciauu
 
#5
Aggiungo, tra le varie possibilità sulle Dolomiti bellunesi, la Schiara, il Civetta, il Pelmo, la Croda da Lago e le 5 Torri, le Tofane (Cortina), il gruppo del Sorapiss, l'Antelao, le Marmarole, il Cristallo con Misurina e i Cadini, il gruppo del Bosconero.
Vedere assolutamente a tutti i costi .. umm, troppe cose e tutte belle.
Peraltro in alcuni anni che le frequento non sono ancora arrivato a vedere tutto, quindi può essere benissimo che ci sia ancora qualcosa di più bello rispetto a quello che ho già visto :).
Se devo dare una preferenza direi le Marmarole, ambiente molto rustico e severo: nella parte più interna ci sono solo bivacchi, poco frequentati/battuti dai turisti.
Le 3 cime di Lavaredo o i Cadini di misurina sono anche molto belli, ma aspettati di trovare un sacco di turisti nel periodo che hai indicato.
 
Piaciuto: Fed
#7
Intanto grazie Wise e andreal perché mi avete dato diverse idee!
In quella zona non ci sono mai stato quindi sarebbe tutto nuovo, e quindi sicuramente tutto bellissimo.
Un ragazzo mi ha proposto Vette Feltrine - Cimonega, che se non sbaglio fanno parte del parco nazionale, però anche le Marmarole che diceva andreal mi sembrano un'ottima idea. Come è messa la zona per fare solo escursionismo (perchè al momento ho solo questo tipo di attrezzatura) ?
Per quanto riguarda i giorni non avrei nessun tipo di problema.
 
#8
Fed, molto dipende da quello che sei in grado di fare (solo escursionismo?), dal tempo meteo e da quello a disposizione. Le Dolomiti sono uniche, un vero patrimonio. Penso alle dolomiti di Sesto, al gruppo delle Pale, al Sella.....troppe e tutte meritevoli, poi ognuno ha qualcosa di speciale nell'anima. Io il gruppo di Sesto. Anche una alta via può essere interessante. Cmq bisogna sciogliere i vari dipende iniziali.... In ogni dove poi ci sono vari rifugi e bivacchi di appoggio. Ciauu
Ciao Wise, tu fai anche ferrate oltre l'escursionismo? Che attrezzatura ci vuole per questo tipo di attività?
 
#9
Anche io faccio solo escursionismo, e finora sulle Marmarole mi sono limitato a percorsi escursionistici, senza attrezzatura.
A me piacciono gli itinerari ad anello, anche di 6-7 ore complessive. Richiedono una buona preparazione fisica ma alla fine per me sono molto appaganti.
L'ultimo itinerario che ho fatto in zona è il seguente (Partenza e arrivo a Calalzo di Cadore, chiesa della Madonna del Caravaggio) :
https://www.openstreetmap.org/#map=14/46.4783/12.3806
 

Allegati

#11
Fed, ciao. Per le ferrate serve, anzitutto, non soffrire di vertigini in modo esagerato. Dico in modo esagerato in quanto ho conosciuto una ragazza che ha fatto il corso roccia Cai pur avendo problemi di vertigini. Questo è un problema che se non è a livello "patologico" si può nel tempo smussare, educando la mente. Se sei socio Cai e non hai attrezzatura puoi noleggiarla presso la sezione ove sei iscritto. Altrimenti bisogna comperarla e il costo si aggira sui 120 euro circa.
per quanto mi riguarda faccio ferrate, ma prediligo le vie normali di grado facile che non preveda uso di corda, puro divertimento, insomma.
fammi sapere che zona hai deciso che, in caso, posso darti qlc consiglio. Ottimo anche le marmarole, quest'anno vorrei affrontarle anche io, in effetti Il problema del gruppo sta nel fatto che all'interno del gruppo non trovi acqua e non trovi punti di appoggio (rifugi) che si trovano invece in tutto il loro perimetro.
In base ai giorni che hai a disposizione potresti pensare anche di fare 2-3 giorni in un gruppo e poi spostarti un uno vicino per completare il periodo......
troppe variabili ancora, bisogna fissare qlc punto certo
a presto
 
#12
Ho messo qui una mappa con la parte più interna del gruppo delle Marmarole.
Come ha detto @wise, l'ambiente è severo: poche fonti d'acqua ed essenzialmente ci sono solo bivacchi.
E ci sono tratti attrezzati (x rossa) e anche abbastanza infidi (terreno friabile).
Io, facendo percorsi escursionistici, finora sono stato sempre ai margini e non mi sono mai avventurato verso l'interno, però qualche intinerario verso l'interno avrei intenzione di provarlo prossimamente.
Ad esempio, dalla val d'Ansiei al Biv. Rif Tiziano, oppure dalla val d'Ansiei al Rif. San Marco.
 

Allegati

Discussioni simili

Alto