Varie Trovato portafoglio sul sentiero

I soldi non danno la felicità, figuriamoci la miseria :biggrin:
non guardi nella giusta prospettiva ....
supponi di essere più ricco di Bill Gates, ... trovi 50 euro ... magari non ti degni neppure di raccoglierli
comunque sia ti lasciano indifferente.

Supponi invece di essere in miseria, non mangi da 3 giorni
trovi un buono pasto con cui hai diritto a un pranzo completo ....
lo raccogli e sprizzando felicità corri a mangiare.

Però capisco che non si può essere tutti così felici, qualcuno che si sacrifica per spendere i denari ci vuole, io nel mio buoncuore avendo già gioito parecchio sono disponibile ad accogliere i denari di chi volesse disfarsene per trovare felicità. Fatemi sapere che mando iban :D
 
Nel portafoglio che avevo trovato alle Cinque Terre c'erano 300.000 lire, niente male a quel tempo. Tra i documenti c'era anche la tessera del lavoro del malcapitato, con tanto di foto e mansione: si trattava di un operaio.
Non nascondo che la tentazione di tenermi i soldi mi è venuta, in automatico, come un riflesso pavloviano, ma poi la coscienza mi ha fatto decidere di restituire tutto.
Ho incontrato il malcapitato per caso, sul sentiero mentre ritornavo e l'ho riconosciuto per il suo agitarsi disperato, più per la perdita dei documenti che per il denaro. Quando gli ho mostrato il portafoglio -pieno - la sua espressione e la sua felicità mi hanno fatto dimenticare i soldi.

Qualche anno dopo, scendendo dalla metro di Milano mi è caduto il portafoglio: sento una voce e vedo una mano che me lo allunga fuori dalla porta ma quasi non riesco a vedere in faccia chi me lo sta restituendo. Mi sono ricordato di quel giorno in Liguria...
 
L'importante é essere persone oneste senza aspettarsi nulla in cambio,...
Si trova qualcosa,... lo si riporta al proprietario così com'é stato trovato e se non si può farlo in maniera autonoma, lo si porta in Polizia o da chì di dovere.
Veramente il 10% lo si può pretendere per legge, e anzi dovrebbe essere il proprietario che ritrova l'oggetto a offrire spontaneamente questa somma...
 
Io proprio ieri, non su un sentiero ma dal farmacista, ho trovato in terra un borsellino con 50 euro. L'ho detto al farmacista che dice "ah forse è della signora che era prima di lei, vediamo se riusciamo a intercettarla". Siamo usciti e girando l'angolo l'abbiamo trovata che nemmeno si era accorta. Quando le ho ridato il borsello si è commossa, povera, mi voleva a tutti costi offrire un caffè, un gelato, qualsiasi cosa, "io vivo di pensione, per me è tanto"... io avevo un mal di testa feroce (per quello ero dal farmacista) per cui ho declinato ma mi ha fatto piacere.
 
:biggrin::biggrin: Fa ridere in effetti! Nei luoghi comuni c'è spesso un pò di verità, e io sono proprio di quelle parti lì. Spero ti sia piaciuto il trekking nel parco naturale del Beigua, sono posti bellissimi, anche il bivacco Ai Belli Venti!
 

Alto Basso