UCO Micro Candle Lantern

#22
Ciao Federico i miei acquisti preferisco da un po' di tempo, per tutta una serie di motivazioni, effettuarli possibilmente in territorio nazionale. Visto che la Ferrino ha in catalogo un prodotto simile come mai non lo hai preso in considerazione? perche' ne sconoscevi l'esistenza o perche', secondo te, la UCO ha punti a favore rispetto alla Ferrino?
Ciao! Intendi questa?

Essenzialmente per le dimensioni, per il fatto che la micro va con le onnipresenti candeline da scaldavivande, e perchè il vetro scende nella scocca di alluminio e rimane quindi protetto
 
#24
Ho la versione classica (quella che non è micro) ed il vetro rientra fino a scomparire.
Non dimenticate che una lanterna/candela come quella quando fà veramente freddo in una tenda aumenta un pò la temperatura.
Dovrei avere anche il riflettore ma non l'ho mai usato... mi pare che ho anche una custodia in neoprene che la protegge anche dagli urti.
Il tutto comprato in USA una ventina di anni fà ed usata raramente.
 
#25
Ciao a tutti,
Accidenti...la Ferrino a 19 euro??? Che affare...per loro!!!
Io la pagai 10 o 11 euro alla rivendita scout.
C'è qualcosa che non va...
Ciao
Nino
 
#26
Ho la versione classica (quella che non è micro) ed il vetro rientra fino a scomparire.
Non dimenticate che una lanterna/candela come quella quando fà veramente freddo in una tenda aumenta un pò la temperatura.
Cercando il modo di scaldare una tenda durante un bivacco invernale, mi sono casualmente imbattuto in alcuni video su youtube che mostrano il funzionamento della lanterna UCO (quella classica con molla) e la sua capacità di scaldare realmente lo spazio intorno.

Vorrei comprarla ma ho alcuni dubbi, quindi domando agli utilizzatori:
1) la struttura esterna si scalda o rimane isolata? Intendo le pareti perimetrali e il fondo.
2) viene trasmesso calore al manico al punto da arroventarlo o rimane isolato in modo che possa essere appeso senza danneggiare il cavetto o la fettuccia che lo sostengono?
3) la capacità di scaldare una piccola tenda è reale e tangibile o si tratta di qualcosa totalmente trascurabile?

Sul punto 3 ho letto diverse opinioni in giro: chi dice che scalda, chi dice che non funziona per niente.....
 
#27
Io ho quella in foto...

Le uniche parti che diventano veramente calde sono la parte superiore della struttura e il vetrino... mentre tutto il resto resta normale, sia la catenella superiore, che le parti al di sotto della candela.

Personalmente ho notato differenza di calore con o senza la sua presenza e questo addirittura senza tende, ma in ripari con teli e materiale naturale. Insomma... non erano ripari completamente e ben chiusi. Quindi per quanto mi riguarda é reale e tangibile. Poi chiaramente la sensibilità é personale.

IMG_4878.JPG
 
#28
Grazie WildLife, il tuo parere mi è molto utile.
La tua lanterna è quella che funziona con i lumini piccoli? Per intenderci, le candle light tea candle?
 
Ultima modifica:
#29
Figurati, sperando di parlare dello stesso modello, ecco alcune foto, con alcuni dati.


Le candele, la nostra definizione é "quelle da cimitero". Non sò il nome reale.
0.JPG

Una volta aperta, semplicemente tirando.
1.JPG

La parte superiore, quella che si scalda.
IMG_6758.JPG

La parte inferiore, si "semi-svita".
IMG_6759.JPG

Da chiusa.
IMG_6760.JPG

La candela principale, quella "in uso".
IMG_6761.JPG

Nella parte inferiore c'é quella di riserva. Ognuna dura, circa, 4 ore.
IMG_6762.JPG


SALUTI
 
#30
Pure io ho questa, oltre ai lumini chiamati tealight ci stanno anche uno doppio nella parte superiore, mentre quello di scorta rimane di dimensione normale..
 

Discussioni simili

Contenuti correlati

Alto