Recensione un anno da trapper

Qualche tempo fa ho recensito il libro "Mani Abili" che parlava di pioneristica allo stato puro.
Adesso voglio proporre alla vostra attenzione quest'altro libro:
copertina un anno da trapper.jpg
Si legge come un romanzo di avventura, dove l'autore propone delle esperienze realmente vissute nel grande nord insieme a un vecchio capo indiano.
C'è di tutto, da come conciare le pelli a come costruirti un mantice per il fuoco. Non so se esista più gente del genere, a leggere il libro ti mordi le labbra perché vorresti essere là con loro.
Si trova su internet in inglese col titolo: Cache lake country in the north woods. Ma l'ho visto anche su e-bay con un costo di € 50,00. Tanti anni fa, ho avuto la fortuna di comprarlo direttamente in libreria.
Se qualcuno riesce a trovarlo in formato PDF lo comunichi a tutti.
 
basta un po' di pazienza e una fotocopiatrice che stampa i files in formato pdf, sicuramente non ce l'hai a casa ma al 99% conosci qualcuno che a lavoro la usa.
Chiedi in giro, gli presti il libro e ti fai mettere il file in una penna usb o allegare ad una E-mail, poi lo posti a tutti.

Ciao
 
Qualche tempo fa ho recensito il libro "Mani Abili" che parlava di pioneristica allo stato puro.
Adesso voglio proporre alla vostra attenzione quest'altro libro:
Vedi l'allegato 9027
Si legge come un romanzo di avventura, dove l'autore propone delle esperienze realmente vissute nel grande nord insieme a un vecchio capo indiano.
C'è di tutto, da come conciare le pelli a come costruirti un mantice per il fuoco. Non so se esista più gente del genere, a leggere il libro ti mordi le labbra perché vorresti essere là con loro.
Si trova su internet in inglese col titolo: Cache lake country in the north woods. Ma l'ho visto anche su e-bay con un costo di € 50,00. Tanti anni fa, ho avuto la fortuna di comprarlo direttamente in libreria.
Se qualcuno riesce a trovarlo in formato PDF lo comunichi a tutti.

Ciao, uno scanner non riesci a procurartelo??
 
ripesco questa discussione per porre una domanda:

quanto si parla di canoa in questo libro? delle tecniche che riguardano il trapper/bushcraft ho scarso interesse ma se si parlasse approfonditamente dell'uso della canoa da parte delle popolazioni native americane potrebbe interessarmi parecchio.
 
La canoa, in ambito trapper, è un simbolo, soprattutto.
E' il simbolo principe della libertà del trapper, di movimento, di spazio, e di autonomia (in quanto mezzo di carico e trasporto) in lande dove fiumi e laghi la fanno (ancora oggi) da padrone. Forse ancora più del cavallo e del mulo, più noti in ambito western (in senso cinematografico).
Te ne parlo io che negli anni 90 ho aperto qui a Reggio un club di canoa canadese, e l'abbiamo chiamato appunto Trapper Canoa Club, perchè l'attività non era solo la discesa dei grandi fiumi, ma soprattutto il camping sulle rive e le attività woodcraft (per dirla alla Kephart) o scout (per dirla alla BP).
Da qui l'immensa mole di iconografie sulla canoa e sui trapper. E considera anche il contributo dato all'arte dalla Hudson River School, movimento di pittori americani della seconda metà del 700, dove le immagini della wilderness celebrata da R.W. Emerson spesso hanno come soggetto trapper in canoa.
Celeberrima è infine l'immagine che ti propongo, in ambito scout (dove peraltro solo tardivamente sono nati gli Scout Nautici...).
228393
 
ma quindi in 10 anni dal primo post nessuno ha avuto occasione di farne o trovarne una versione PDF? Nessuno nessuno???
 
Corso di Orientamento
Alto Basso