Viaggio Un giro in Abruzzo fra montagne ed antiche chiese

:)


abruzzo12.JPG


Dati

Data: 11 e 12 ottobre
Regione e provincia: Abruzzo


Ciao :)

Mi sono iscritta da poco a Facebook ed uno dei miei amici ha sulla sua pagina un posto che mi ha invogliato molto a conoscerlo...Bominaco:)

Così, in uno di quei pochi giorni non piovosi che ci ha offerto questo autunno, abbiamo deciso di fare un giretto non lontanissimo da Roma. :)

Il fine settimana prometteva bene e allora ci siamo allargati con i km. approfittando per fare un po' di giretti in zona ;)

Naturalmente la prima visita è stata per lui " il gran sasso"

abruzzo3.JPG


abruzzo5.JPG


e finalmente ho visto l'inizio del famoso Centenario;)
abruzzo8.JPG


ci affacciamo dal Vado di Corno per vedere il mare, ma c'è troppa foschia, però che panorama!
abruzzo13.JPG


abruzzo17.JPG


colori d'autunno
abruzzo18.JPG


abruzzo19.JPG


abruzzo23.JPG


un sasso mi colpisce particolarmente, sembra un urlo...
abruzzo24.JPG


ma quanto vento c'è!ci sposta...
abruzzo25.JPG


abruzzo26.JPG


E' l'ora di pranzo e torniamo indietro, volevamo fermarci al rifugio Racollo ma era chiuso, così proseguiamo verso Rocca Calascio, che ormai conoscete quasi tutti ;)
abruzzo31.JPG


abruzzo32.JPG


abruzzo34.JPG


abruzzo35.JPG


Però li ci siamo fermati pochissimo visto che dovevamo andare ad Isola del Gran Sasso dove avremmo dormito.:zzz:

Devo dire che il luogo è stata una sorpresa, certo avevo visto il posto su internet, ma trovarsi a dormire ai piedi e fra i resti di un antico convento, non è cosa di tutti i giorni!o_O
abruzzo40.JPG


abruzzo37.JPG


Tratto da Wiki
La chiesa di San Giovanni ad Insulam, detta anche chiesa di San Giovanni al Mavone, sorge isolata sopra un piccolo poggio che fiancheggia il fiume Mavone nell'omonima valle. Si trova nei pressi del paese di Isola del Gran Sasso, nel territorio della provincia di Teramo in Abruzzo, immersa nella catena appenninica alle falde del Gran Sasso le cui cime del Corno Grande e delCorno Piccolo da una parte, e i monti Prena e Camicia dall'altra ne incorniciano il panorama.

L'edificio religioso appartenne alla struttura abbaziale connessa di cui restano suggestive tracce di tratti di ruderi ed è annoverato nell'Elenco degli edifici monumentali della provincia di Teramo. La chiesa si eleva costruita sopra la cripta e l'intera struttura fu eretta in tempi diversi tra l'XI e il XIII secolo.

abruzzo42.JPG


abruzzo44.JPG


il fantasma del Gran Sasso fra le nuvole
abruzzo47.JPG


abruzzo48.JPG


Dopo una cena in un agriturismo, buonissima e molto gustata, visto che alla fine non avevamo pranzato, :( siamo tornati a gustarci l'atmosfera d'altri tempi che si godeva intorno alla chiesa...se fosse arrivato un fantasma, non ci saremmo meravigliati :biggrin:
abruzzo49.JPG


non mancava neanche la luna piena ;)
abruzzo50.JPG


magari un fantasma c'era pure... :rofl:
abruzzo51.JPG



>>>continua










 
Ultima modifica di un moderatore:
avevo gia' visto e commentato il tutto su facebook, ma lo rifaccio qui...semplicemente stupendo! Il posto piu' bello dell'universo il Gran Sasso..e le tue foto non fanno che confermarlo. Tutto bello, a partire ovviamente dagli scatti della cresta del Brancastello, delle lande brulle di Campo Imperatore fino alle meraviglie di Rocca Calascio.
Guardo le tue foto e mi rivengono in mente decine di mie escursioni, gite, scarpinate. Grazie, come sempre, del tuo prezioso contributo
 
:)

La prima cosa che vediamo dalla nostra finestra, il giorno dopo, è il rosa del Gran Sasso e non mi sembra neanche vero che il giorno prima eravamo su quello spacco sulla sinistra

abruzzo57.JPG


abruzzo58.JPG


abruzzo60.JPG


abruzzo62.JPG


e finalmente vediamo la chiesa anche in pieno sole :biggrin:
abruzzo66.JPG


abruzzo69.JPG


abruzzo71.JPG


questa mi piace troppo!
abruzzo74.JPG


abruzzo75.JPG


abruzzo79.JPG


abruzzo80.JPG


abruzzo83.JPG


Lasciamo la provincia di Teramo per tornare verso L'Aquila :) per Bominaco c'è qualche km....
dsc_0102_02.jpg


dsc_0102_03%2520%25281%2529.jpg


Da Wiki
Bominaco è una frazione di comune di Caporciano, in provincia dell'Aquila. Comprende un piccolo borgo medievale di circa 85 abitanti, a circa 1000 metri di altezza dal livello del mare, famoso per le sue chiese benedettine, Santa Maria Assunta e San Pellegrino, che nel medioevo facevano parte di un unico complesso monastico.

eccoci arrivati a Bominaco e la cosa che risalta di più sono i resti del castello che, però, non è il vero gioiello del paese :)
abruzzo86.JPG


il vero gioiello è qua dentro
abruzzo130.JPG


Da Wiki
Oratorio di San Pellegrino
L'oratorio di San Pellegrino, costruzione ad una navata, forse fondato da Carlo Magno di passaggio in Abruzzo, rifatto dall'abate Teodino nel 1263; mostra al suo interno affreschi di scuola abruzzese del XIII secolo, fra i più vasti ed integri complessi pittorici dell'epoca, essi rappresentano episodi di storia sacra: Infanzia di Cristo, la Passione, il Giudizio Finale ed episodi della vita di san Pellegrino. Ma gli affreschi più interessanti sono quelli che illustrano sulle due pareti contrapposte del presbiterio un calendario monastico: accanto ad un'immagine allegorica del mese vista attraverso l'attività agricola principale, c'è una pagina con i giorni e le memorie liturgiche, con particolare riferimento ai santi dell'Ordine benedettino. A separare la zona destinata ai pellegrini da quella dei monaci - ci sono due transenne marmoree scolpite con l'immagine di un drago ed un grifone e l'iscrizione che ricorda Teodino e la data 1263. Del convento dell'antica comunità monastica non rimangono che pochissime evidenze.

abruzzo87.JPG


abruzzo88.JPG


abruzzo90.JPG


abruzzo93.JPG


abruzzo94.JPG


abruzzo96.JPG


abruzzo100.JPG


Non si uscirebbe più da quel piccolo luogo!E' troppo bello! :)

Subito fuori, salendo dietro all'oratorio si trova la chiesa di Santa Maria Assunta, anche quella da non perdere :) assolutamente

Da Wiki
Chiesa di Santa Maria Assunta

La chiesa abbaziale di Santa Maria Assunta è un esempio di architettura romanica abruzzese, con importanti affreschi al proprio interno. Ma ancor più notevole è la decorazione lapidea, individuabile nei capitelli delle robuste colonne e soprattutto nell'arredamento liturgico: oltre ad un ambone del 1180 a base quadrilatera su quattro colonne caratterizzate da capitelli sfarzosi - di certo l'opera migliore - vi sono anche il cero pasquale, la cattedra abbaziale e il ciborio (quest'ultimo frutto di una ricostruzione approntata nei restauri successivi alla II guerra mondiale).

abruzzo101.JPG


abruzzo102.JPG


abruzzo103.JPG


abruzzo107.JPG


abruzzo109.JPG


abruzzo111.JPG


abruzzo113.JPG


abruzzo114.jpg


questo punto in discesa e pieno di abeti mi ha riportato per un attimo in Trentino...;)
abruzzo115.JPG


abruzzo118.JPG


Poi uno spuntino...per modo di dire...;) anzi abbiamo trovato una piccola trattoria dove ho mangiato pasta con lo zafferano di Navelli (visto che è vicinissima) e la trippaaa come quella di casa :si:

Un ultimo giro ed un saluto al castello e via verso casa e verso le solite file al casello dell'A24 :no:
abruzzo128.JPG


abruzzo126.JPG


:)


https://picasaweb.google.com/106813588366565299912/UnaGitaInAbruzzo
 
Ultima modifica di un moderatore:
una domanda per Andrea, :)

ho diviso la relazione in due perchè non sapevo se aveva dei limiti come d'altra parte c'erano prima,
se ci sono, puoi dirci quanti? grazie :biggrin:
 
Ultima modifica di un moderatore:
avevo gia' visto e commentato il tutto su facebook, ma lo rifaccio qui...semplicemente stupendo! Il posto piu' bello dell'universo il Gran Sasso..e le tue foto non fanno che confermarlo. Tutto bello, a partire ovviamente dagli scatti della cresta del Brancastello, delle lande brulle di Campo Imperatore fino alle meraviglie di Rocca Calascio.
Guardo le tue foto e mi rivengono in mente decine di mie escursioni, gite, scarpinate. Grazie, come sempre, del tuo prezioso contributo

:) grazie :D
Alex, tu non dovresti chiamarti Alexmoscow, ma Alexsasso ;) ;) ;)
 
Ciao Flavia,

è tanto che non scrivo su Avventurosamente anche se continuo a leggere spesso le pubblicazioni, e le tue foto (bellissime) di luoghi a me cari sono il giusto stimolo per farlo.

Complimenti per rendere in maniera cosi attraente le bellezze della mia regione

Un saluto,

Marco
 
Grazie @bizia per il bellissimo reportage fotografico e per il racconto. Da storica e amante dell'arte, non ho potuto che apprezzate. In particolare l'Oratorio di San Pellegrino mi sembra imperdibile, anche per i rimandi all'arte umbro-toscana coeva.

Comunque da quando frequento il forum mi sono ammalata di Gran Sasso e Sirente Velino (vero alexmoscow73 ?)... Sono entrati a pieno diritto nella mia futura collezione montana inverno/primavera 2015!
 
Ciao Flavia,

è tanto che non scrivo su Avventurosamente anche se continuo a leggere spesso le pubblicazioni, e le tue foto (bellissime) di luoghi a me cari sono il giusto stimolo per farlo.

Complimenti per rendere in maniera cosi attraente le bellezze della mia regione

Un saluto,

Marco

Bene Marco, sono contenta di averti "svegliato" :) ;)

Bella, l'Italia.

Su questo non c'è dubbio :)

bellissime foto...
e anche l'urlo e' straziante! :sleep:

Certo non è l'urlo di Edvard Munch ma a Campo Imperatore che pretendi? :dent4: ;)
 
Grazie @bizia per il bellissimo reportage fotografico e per il racconto. Da storica e amante dell'arte, non ho potuto che apprezzate. In particolare l'Oratorio di San Pellegrino mi sembra imperdibile, anche per i rimandi all'arte umbro-toscana coeva.

Comunque da quando frequento il forum mi sono ammalata di Gran Sasso e Sirente Velino (vero alexmoscow73 ?)... Sono entrati a pieno diritto nella mia futura collezione montana inverno/primavera 2015!

Grazie a te :) @Anfisbena (ma cosa vuol dire?) contenta che ti sia piaciuto e molto contenta di aver trovato qualcuno che apprezza anche il lato artistico che ci circonda, sta sicura che con me vedrai diverse cose oltre alle montagne :)

Thread epico: Tutto cio' che offre l'Italia: Storia ed ambiente, in un posto solo.
Grazie.

Marco :) lo so che quando faccio questi post, tu laggiù "nel nuovo mondo" li apprezzi molto, ma sempre grazie per le tue parole...addirittura epico! :si:
 
Ciao Flavia,
grazie per il tuo resoconto sempre dettagliato e per aver segnalato questo bellissimo posto poco conosciuto.
:)
 
@bizia : mi è piaciuto molto il tuo approccio tra arte e montagne. Anch'io cerco sempre di non limitarmi ad un solo aspetto e mi paice viaggiare esplorando il lato naturale e quello antropico di un luogo.
L'anfisbena è un animale mitologico greco, un serpente a due teste che sgorgò dal sangue di Medusa. Mi piace soprattutto l'etimologia: anfi-baino ovvero, andare in due direzioni. Che è quello che si fa spesso, metaforicamente, nella vita, e, più prosaicamente, quando si arrampica e si destruttura il modo classico di progredire.
 
@bizia : mi è piaciuto molto il tuo approccio tra arte e montagne. Anch'io cerco sempre di non limitarmi ad un solo aspetto e mi paice viaggiare esplorando il lato naturale e quello antropico di un luogo.
L'anfisbena è un animale mitologico greco, un serpente a due teste che sgorgò dal sangue di Medusa. Mi piace soprattutto l'etimologia: anfi-baino ovvero, andare in due direzioni. Che è quello che si fa spesso, metaforicamente, nella vita, e, più prosaicamente, quando si arrampica e si destruttura il modo classico di progredire.

Anfi, grazie della spiegazione a proposito del nome :) la storia di Medusa si conosce, ma quella del serpente che uscì dal suo sangue,no! :biggrin:
Come dici tu, trovo molto interessante guardarmi intorno quando vado in giro e non pensare solo alla meta :biggrin:


Come sempre è piacevole leggerti e, come sempre, è perfetto il connubio tra arte, storia e natura. :si:

Grazie Paolo, così come hai detto, unire le tre cose in un mix, per me, è il massimo :) :)
 

Discussioni simili



Alto Basso