Bushcraft Un tranquillo week end di natura

Al sud per lavoro, aprofitto e mi unisco a tre altri bushcrafters, uno di loro e' il fondatore di un forum di bushcraft con piu' di 100,000 iscritti, che appunto vive vicino alla citta' ed organizza molte di queste uscite.

Partiamo da Atlanta ed andiamo un paio di orette a Nord, Nelle Blue Ridge Mountains. Se vi interessate di film, le conoscete bene:

?tit=Un+tranquillo+weekend+di+paura+(Blu-Ray)&aut=John+Boorman.jpg



si', andiamo proprio li' ... :biggrin:

geo3_zps6ee80f40.jpg


geo2_zpsffe8c0b6.jpg




Il meteo non ci e' amico: Molto freddo e poi freddo + pioggia. Useremo questo week end per testare alcuni materiali che verranno usati piu' in avanti in assetto completamente invernale.

geo4_zps7b3f9491.jpg



geo1_zps183c7e97.jpg


Arriviamo, e la prima cosa che facciamo e' il campo.


La amaca di Paul

geo18_zps2cc29a76.jpg



Il tarp del Boss, siamo arrivati con le macchine, e quindi un po' di lusso ci sta' bene.

geo20_zps30ba50cf.jpg



Il tepee di Jim, ne parleremo a lungo tra poco.

geo17_zps5886cff1.jpg


ed infine la mia cuccia

geo24_zpsb547af5c.jpg



Il sandwich da sotto; telo di plastica, materassino gonfiabile e materassino fine di CCF, cosi' ho un po di molleggiamento E anche isolamento.

geo19_zps83f83ee7.jpg


In questa maniera affronteremo la notte, la cui temperatura arrivera' fino a -5, ma il problema piu' grande e' il vento, in quanto siamo in una vallata, e quindi, ci si costruisce delle falde di solida muratura :)

geo21_zpsaede5285.jpg


Ritornando al tepee, e' stato pensato da Jim come una "hot tent" pero' ultralight, una innovazione che avremo modo ti testare ulteriormente questo inverno. Consiste in un guscio esterno di una Go-lite Shangri-la 5, ma modificata come segue:

Per primo, si e' aggiunta una stufa, e' un modello di titanio della Seek Outside, pesa poco ed e' portabile.

geo15_zps7c1c03a8.jpg


dopo aver comprato la stufa, Jim ha mandato la tenda a Seek Outside dove hanno fatto le modifiche: Hanno aggiunto una falda di dieci pollici ed hanno creato lo sbocco per il comignolo dellla stufa.

geo12_zps9c5a3553.jpg


esterno
44cc7499-34e9-4d54-91ec-46678e0ba7c5_zps10e906a0.jpg


interno
geo10_zpsb3ad195c.jpg


Non raccomanderei il "fai da te" in questo caso, ci sono materiali specifici che devono essere usati. Seek outside e' autorizzata da Go-lite, in questo modo la tenda non perde la garanzia

E cosi', ecco l'assetto "Ultralight hot tenting".

geo6_zps4f247bdd.jpg



Una gran cosa, in quelle mattine gelide ed umide, stare dentro e riscaldarsi prima delle attivita' giornaliere.

geo9_zpsd568803d.jpg


geo16_zpseefe3263.jpg




Per finire, ecco come si pesenta la stufa impacchettata:

geo90_zps554c91c8.jpg


geo91_zps3d6cecb9.jpg


E la go-lite, con la modifica delle falde e dello sbocco:

geo92_zps9c26f187.jpg


Il campo e' fatto, il secondo compito e' di andare a fare legna per la sera. Una nota: La legna e' stata raccolta seguendo tutte le regole in vigore. Possiamo raccogliere la legna "Down and Dead", cosi' ci prepariamo per entrare nei boschi.


Ferri!

geo106_zps77bd6295.jpg


assetto. il tomahawk di Max e' stato ottimo.

geo44_zps323b87bc.jpg




e via nei boschi freddi, bagnati e scivolosi a fare legna per la sera. Ci si sporca abbastanza :)

geo33_zpsa21d7714.jpg


geo51_zps6e4a29fc.jpg



Anche il mio silky gomboy, quasi dimenticato, si comporta abbastanza bene.

geo54_zps979800fa.jpg


Certo in questo clima e' meglio avere l'artiglieria pesante: La sega di Bob durstede, da me gia' recensita sul forum si comporta egregiamente. staimo usando un esemplare di almeno 3 anni usato intensamente. Completero' il mio giudizio nella discussione qui': http://www.avventurosamente.it/vb/121-utensili-da-taglio/23164-la-sega-di-bob.html

geo61_zpsfbd9ea2d.jpg


geo57_zpsd45d0c3c.jpg


geo69_zpsf711f9ab.jpg


geo70_zps891dac6e.jpg


geo67_zpsa4d32e47.jpg


geo73_zps2b2f739b.jpg


geo71_zps98524441.jpg


geo74_zpsc7220b7c.jpg


Il tomahawk usato come maniglia per trascinare il ramo fuori dal bosco dopo averlo tagliato

geo64_zps431bd8eb.jpg


La raccolta dell primo giorno nella carretta

geo62_zps31c6487c.jpg



e quella del secondo

geo49_zps2ab9e00b.jpg




Prepariamo i ramoscelli

geo45_zps35e82a08.jpg


geo37_zps104571e2.jpg



e finalmente si fa' un bel fuocherello

geo40_zps77491cb2.jpg

CONTINUA
 
SECONDA

le notti sono tranquille anche se fredde, c'e' quasi la luna piena. Il rossore delle foglie e' dovuto al riflesso del fuoco.

geo48_zpscc1c1a68.jpg


geo110_zps41d3088c.jpg


geo112_zps8e684c11.jpg


geo111_zps13388ad7.jpg


Lo spezzatino e' quasi pronto, questa volta lo ho fatto con le patate.

geo30_zps70551066.jpg


geo26_zpsafc72655.jpg


Ci si risveglia intirizziti

geo43_zps044d957a.jpg


ma la natura e' molto particolare: Gli alberi sono un misto di aceri, querce, faggi, pini, abeti, il sottobosco e' un rigoglioso groviglio di rododendri allo stato selvaggio, il piu' comune in questa zona e' il Rhododendron catawbiense il periodo della fioritura deve essere una cosa spettacolare.

geo42_zpsbf4b4990.jpg


geo115_zps65fc362c.jpg


geo117_zpsa34118a0.jpg



rododendri sopra la testa

geo119_zps7f7ad32e.jpg


geo120_zpsb60e15ad.jpg


geo124_zps74675374.jpg


geo127_zpsc2ba5e6d.jpg


geo133_zps811e5525.jpg


geo135_zpsfe103b97.jpg


geo141_zps0e5d2047.jpg


Arriviamo all'incrocio della Appalachian trail, un sentiero che parte dalla Georgia ed arriva nel New Hampshire, 3,500 kilometri.

geo162_zps4245ae68.jpg


geo163_zps26b4cf92.jpg


geo155_zps5a74d415.jpg



Ok amici avventurosi, vi saluto!

geo146_zpse009c56b.jpg



Mi ero quasi dimenticato... :)

 
Ultima modifica di un moderatore:
Tetro e buio :bugia:
Che brutti posti :bugia: :bugia:
Immondizia da tutte le parti :bugia: :bugia: :bugia:
Il mio giardino è più interessante :bugia: :bugia: :bugia: :bugia:
E' una esperienza che non farei mai :bugia: :bugia: :bugia: :bugia: :bugia:
Non vorrei essere lì neanche se mi pagassero :bugia: :bugia: :bugia: :bugia: :bugia: :bugia:

..... basta o sfondo il monitor con il naso :biggrin:

:woot:

Ciao :), Gianluca
 
complimenti, Crafter..... As usual!
per questo ti becchi le 5 stelline e un ringraziamento di cuore per le bellissime discussioni!
Vai avanti cosi' che sto studiando!
:)
 
D

Derrick

Guest
Tutto molto interessante e bello.

Ma il torrino della stufa avete intenzione di lasciarlo così, senza comignolo?

Mi pare decisamente pericoloso. In certe condizioni di vento, magari mentre dormi, si può verificare un'inversione del tiraggio, la stufa emette monossido di carbonio nella tenda, e si rischia seriamente la "morte bianca". :no:

Un comignolo deve esserci, meglio se di quelli moderni, evoluti.

Se il tubo è da 80mm dovreste poter usare un qualsiasi terminale di quelli delle stufe a ovuli di legna, disponibili in tutte le fogge, per il caso di vento forte puoi pure mettere una "triestina" (terminale ad H) tanto se ci si sposta in auto un etto in più o in meno fa poca differenza.

Aggiungo un paio di documenti, magari sono cose che sapete già ampiamente (visto i posti dove vivete!) e allora meglio così, ma nel dubbio eccoli:

http://www.alfredoneri.com/teoria_dei_camini.htm
http://www.alfredoneri.com/difetti%20del%20tiraggio.htm
http://www.alfredoneri.com/correzione dei difetti del tiraggio.htm

Uomo avvisato... non vorrei doverti piangere :cry: ;)
 
Ultima modifica di un moderatore:
...non posso che ripetermi:<superlativo!!!>, sia il posto che il campo e la descrizione minuziosa delle attrezzature che da noi sono inusuali , nonchè le foto...è veramente un grande piacere visionare le Tue recensioni, grazie di cuore come quello (verde) che hai fotografato in chiusura prima della suonata di banjo...sei un grande
 
Ciao e Grazie a tutti!
@ copacunici: Grazie!
@ Vin, niente arco, troppo complicato portarlo in aereo.
@ Gaheris, ho recuperato il google maps:

https://maps.google.com/maps?oe=utf-8&client=firefox-a&q=34.6635770,+-84.1842140&ie=UTF-8&hq=&hnear=0x885f738a1c9f1d8f:0x2c51a14ecc402034,34.6635770,+-84.1842140&gl=us&ei=X2-BUtLxHNOisQTRroCICQ&ved=0CC4Q8gEwAA

morfologia fatta a dedalo, valli strette ed impervie, un'ora e mezza di sterrato per arrivarci, ci si sente veramente "imboscati" ed isolati.

@ znnglc....beh, faro' meglio la prossima volta...:)

@ spyrozzo: ecco lo sapevo che saresti stato tu a chiedere la fatidica domanda.

@ Manuel, grazie!!

@ Francesco77: Grazie, non studiare troppo, divertiti ogni tanto :)

@ Bancomat. Grazie!

@ Chinook: Grazie!

@ Derrick. Grazie. Lo stufaggio in tenda e' molto diverso dallo stufaggio a casa.

@ Stefanojoe, grazie di cuore e grazie per aver apprezzato il video, sono 3 fratelli, il piu' giovane aveva 9 anni al tempo.

@ Uanago, grazie!!
 
Bravo Crafter!! complimenti!!! guardo le foto e sbavo dall'invidia! :D
Sono luoghi superlativi..e poi mi fa un certo effetto guardare le foto dei luoghi dove e' stato girato uno dei miei film preferiti in assoluto, uno di quelli che sin da ragazzino mi hanno messo l'angoscia addosso :lol:
Ancora una volta grazie della condivisione, i tuoi post sono stupendi.
Alcune domande e una richiesta:

1) la famigliola simpatica del bosco l'avete incontrata? :lol:
2) il torrente con le rapide era li' vicino?
3) ti saro' molto riconoscente anche il giorno in cui organizzerai un raduno o un'escursione nel Maine (eh si', di libri di S.King ne ho letti tanti:D)
 

Discussioni simili



Alto Basso