una frase

Ciao a tutti voglio condividere questa frase che ritengo molto bella, è tratta da " I VAGABONDI DEL DHARMA " di Jack Kerouac che lui ha tradotto da una strofa di Han Shan.

Montagna Fredda è una casa, senza travi né pareti, sono aperte le sei porte a destra e a sinistra, l'atrio è il cielo azzurro, vuote e deserte sono le stanze, la parete a levante incontra quella a ponente, al centro niente,. Non mi disturbano i vicini importuni, se ho freddo accendo un piccolo fuoco, se ho fame cucino un pò di verdura, che mi importa del kulak col suo capace granaio e il pascolo....... lui non fa altro che costruirsi una prigione, una volta dentro, non può uscire, pensaci, potrebbe succedere a te

kulak= Nella società russa precedente la rivoluzione, contadino arricchito divenuto proprietario terriero.
 

Discussioni simili



Contenuti correlati

Alto Basso