Una Proposta Turistica Open Source incentrata sul Trekking

Mi piacerebbe leggere il parere di voi avventurosi su una proposta turistica open source a cui ho lavorato
nell'ambito di una tesi di master. Ho incentrato la fruizione turistica sulla capillarità territoriale di un piccolo borgo della Maiella. Con l'uso del GPS e l'aiuto di Wikiloc ho tentato di dimostrare come anche i centri posti fuori dal circuito turistico di massa sono in grado di esprimere delle attrattive culturali, naturali, storiche ed gastronomiche di qualità.

https://it.wikiloc.com/wikiloc/user.do?id=3407267
 
Materialmente come funziona?

Mi iscrivo a wikiloc e poi scarico la traccia ?

Ciao :si:, Gianluca
Si. Per condividere bisogna registrasi a wikiloc. E' gratis ed è l'unica "forzatura"! purtroppo nei piccoli centri le risorse sono poche e ottenere visibilità è difficile. Fortunatamente i mezzi messi a disposizione dalla rete ci aiutano a ribaltare una situazione che per troppo tempo ha limitato il turismo dei piccoli centri a favore dei grandi circuiti di massa. Ma è anche un modo per guidare il turista e "presidiare" il territorio.
 
ottima cosa, in questi casi un buon trucco e' "smistare" la gente in cerca di pace su piu' zone, magari collaborando con i centri limitrofi, in modo da evitare troppo affollamento in un unico punto :)

quoto anche io il discorso del cibo e ne aggiungo un altro: escursioni naturalistiche. flora, fauna, birdwatching, guide di caccia e pesca, escursioni geologiche o paleontologiche/archeologiche... si puo' effettuare in molti modi, a seconda delle potenzialita'. ho visto un paio di bei fiumiciattoli dalle mappe, e una bella pescata ce la farei volentieri. ok, regalatemi un permesso di pesca e mettetemi dietro un fotografo che salta fuori qualcosa di artistico :p:p:p
 

Discussioni simili



Alto Basso