uso del sistema Geoportale Nazionale, c'è modo di avere la numerazione CAI?

salve amici, ho provato ad usecchiare il geoportale nazionale, e devo dire che effettivamente le mappe ci sono, sia 100 che 25, però sebbene siano segnati i sentieri, non sono segnati i numeri dei sentieri CAI e neppure (come sulle mappe vai che trovi in giro) le zone di ristoro, le fonti di acqua e altre cosucce utili.

c'è modo di ottenere le mappe IGN con la numerazione CAI? eventualmente si riescono a recuperare la mappe in una biblioteca che voi sappiate?
ma soprattutto, dovendo stare in giro un bel po, vorrei avere una mappa che sia abbastanza completa come dimensioni, ad esempio le scale 25 della Val Trebbia (piacenza) non la comprendo tutta e avendo una settimana per girarla, mi servirebbe su una unica mappa tutta la valle, almeno la parte alta. sapete se esistono mappe del genere, anche senza che ci siano segnati tutti i sentieri, ma solo quelli CAI o i + importanti?
 
Le mappe IGM (non IGN) non hanno nulla a che fare col CAI, per cui a meno di iniziative particolari delle singole sezioni CAI non c'è speranza. Personalmente le IGM non le trovo così utili per l'escursionista, spesso sono aggiornate a 50 anni fa...
 
Le mappe IGM (non IGN) non hanno nulla a che fare col CAI, per cui a meno di iniziative particolari delle singole sezioni CAI non c'è speranza. Personalmente le IGM non le trovo così utili per l'escursionista, spesso sono aggiornate a 50 anni fa...
E quali sono quelle che ti sembrano utili all'escursionista ?
 
Tipo, quelle aggiornate almeno ad un periodo storico in cui sono nato :D

Dipende dalla zona... per il Piemonte le Fraternali, ad esempio... non andrei mai in giro con una IGM...
Però quelle sono mappe a pagamento e poi le IGM riportano tracce di tutti i sentieri dell'epoca, e di solito i sentieri attuali sono fatti su quelli antichi.
 
Però quelle sono mappe a pagamento
Mica le IGM sono gratis:
Istituto Geografico Militare - Vendite

Se poi le scarichi illegalmente da internet e le stampi...

e poi le IGM riportano tracce di tutti i sentieri dell'epoca, e di solito i sentieri attuali sono fatti su quelli antichi.
Di solito, mica sempre. E poi non ci sono neanche moltissime strade, rifugi di allora possono non esistere più e essercene altri... sarò io, ma andare in montagna con mappe di 50 anni fa non mi sembra furbissimo... poi ognuno...
 
C'e' da premettere che negli anni le IGM sono state aggiornate, prova ne e' che in rete girano quelle degli anni 50,mentre quelle acquistate di recente (da me) confrontate con lo stesso segmento non riportano piu' vecchie costruzioni rurali quali, ad esempio, segherie,baracche in muratura per il pernottamento di operai,vecchie teleferiche ecc. Detto questo pero' se Trabakko vuole le numerazioni Cai quale migliore idea rivolgersi alla piu' vicina sezione dove di solito hanno opuscoli che riportano gli itinerari e le cartine dei sentieri piu' frequentati del territorio della sezione.Pero'...per esperienza personale.. meglio il fai da te con l'IGM.Aggiungo che non conosco altre mappe non del Cai che ne riportino i numeri di sentiero. A dopo.
 
Mica le IGM sono gratis:
Istituto Geografico Militare - Vendite

Se poi le scarichi illegalmente da internet e le stampi...



Di solito, mica sempre. E poi non ci sono neanche moltissime strade, rifugi di allora possono non esistere più e essercene altri... sarò io, ma andare in montagna con mappe di 50 anni fa non mi sembra furbissimo... poi ognuno...
Non scarico nulla illegalmente, le uso per creare tracce sul gps.

Certo quando ho pure una mappa ho una visuale più completa dei luoghi, ma la memoria di quello che ho visto sul web mi aiuta a orizzontarmi.

Di solito i sentieri migliori venivano creati nel passato da quelli che frequentavano la montagna per lavoro.
 
Ciao Spinoza,

Questa volta non sono d'accordo con te.
Non esistono mappe topografiche IGM vecchie di 50 anni.
Le più vecchie con "riprese "aerofotogrammetriche"saranno quelle degli inizi anni novanta con ricognizioni di qualche(un paio d'anni dopo)anno dopo parlando della stessa mappa topografica.

Magari mi sbaglierò e mi sfuggirà qualcosa ma sono abbastanza sicuro che i rilievi di fotogrammetrica grafica sono abbastanza recenti considerando il lavoro che c'è dietro una cartografia.
Ciao
 
Ciao Spinoza,

Questa volta non sono d'accordo con te.
Non esistono mappe topografiche IGM vecchie di 50 anni.
Stai scherzando, spero.
Fai un giro sul geoportale nazionale dalle parti di Brescia... quando l'ho fatto io mi veniva da ridere... dove ha casa la mia morosa sulla carta c'è kilometri e kilometri di campi :D :D
 
Purtroppo per me fare una ricerca del "geoportale nazionale"è troppo complicato,con il PC sono una frana e mi manca anche la volontà per imparare.

A me sembra strano,molto strano,che nelle vicinanze di Brescia l'IGM NON abbia "fogli della serie 25 DB"quelli più recenti.

Ancora molto più strano che non abbia "fogli serie 25"quelli più datati.

Per semplice curiosità,vai da un rivenditore di mappe topografiche IGM ,e guarda la lista dei fogli che ti ho menzionato della zona della tua ragazza.
 
geoportale nazionale

io con le IGM del portale nazionale mi trovo bene le immetto nel garmin 20 in formato kmz per georeferenziarle le sovrappongo con la schermata di google heart per cui se ci sono differenze mi accorgo subito, in genere cambia una strada o un edificio ma il territorio e' sempre quello l'importante e' non perdersi e andare dove si vuole
 
Spinoza,
Scusami forse mi sto addentrando in sterili argomenti.
Ti faccio un esempio,io ho molti fogli topografici IGM(ho speso e sto spendendo 'na bella cifra)scala 1:25 000,ogni foglio ha una porzione di territorio di circa 13,600 km x 11,100 km.

Te ne elenco alcuni che sono tutti di recentissima elaborazione:Arquata del Tronto,Preci,Norcia,Visso,Anatolia di Narco,Montemonaco,Ferentillo,Cittareale,Amatrice,e che comprendono monti,fiumi,torrenti,punti GPS,il tutto di mio interesse.

Ora mi rifiuto di credere che questi posti che ti ho elencato e che sono mappe aggiornatissime nella zona di Brescia NON ESISTONO.
A Brescia mappe topografiche IGM vecchie di 50 anni!!!!Ari-scusami ma non ci credo.
Ciao
 
Cosa vuoi che ti dica... io di sicuro non spendo una lira per le carte IGM... quelle che mappano l'intera italia, sul sito del geoportale nazionale (del ministero, mica bau bau micio micio), almeno nelle zone di mio interesse (Piemonte, Bresciano, Marche) sono antidiluviane e del tutto inadeguate, anche da punto di vista grafico (lettere barocche che neanche si riescono a decifrare, simboli giganti per i dirupi delle montagne che coprono totalmente le curve di livello). In pratica, inutili.
Se poi ne esistano di più nuove, boh, magari anche sì, ma a sto punto preferisco andare su altre mappe di cui sono sicuro.
 

Discussioni simili



Alto Basso