• Informiamo tutti gli utenti che attualmente abbiamo un problema sul server che non ci permette di inviare e ricevere e-mail. Pertanto momentaneamente non è possibile effettuare nuove registrazioni e ricevere notifiche via mail. Stiamo provvedendo per risolvere il malfunzionamento nel più breve tempo possibile.

Vacanze in bici

Sei interessato alle vacanze in bici organizzate?

  • 1. Sono interessato a una vacanza in bici organizzata "in libertà"

    Voti: 4 21,1%
  • 2. Sono interessato a una vacanza in bici organizzata in gruppo

    Voti: 2 10,5%
  • 3. Sono interessato a viaggi in bici in totale autonomia

    Voti: 17 89,5%
  • 4. Uso la bici (in città o per sport) ma non sono interessato alle vacanze in bici

    Voti: 0 0,0%
  • 5. Non uso mai la bici e non mi interessano i viaggi in bici

    Voti: 0 0,0%

  • Votatori totali
    19
Salve a tutti,

Ho visto che qui nel forum ci sono diversi utenti che hanno postato immagini e racconti dei loro viaggi in bici.

Come alcuni di voi sanno, da ormai diverso tempo collaboro regolarmente con bikeitalia.it, sito dedicato al cicloturismo e al ciclismo urbano fondato da Sandro (Drogo qui sul forum).

Per conto di Bikeitalia, e con l'approvazione di AndreaDB, vi propongo un sondaggio per capire l'interesse potenziale degli utenti di Avventurosamente nei confronti di una modalità di viaggio particolare: i viaggi in bici con il supporto di agenzie o tour operator per cicloturismo, ai quali è stato recentemente dedicato il sottodominio vacanze.bikeitalia.it

Potete selezionare una o più risposte, sono graditi commenti ed esperienze.

Un chiarimento
Nei viaggi organizzati "in libertà" l'agenzia si occupa di trasportare i bagagli da un posto all'altro e di darvi tutte le informazioni sul percorso, ma voi pedalate per conto vostro

Nei viaggi organizzati "di gruppo" l'agenzia si occupa di trasportare i bagagli da un posto all'altro, e si pedala in gruppo con una guida

Grazie a tutti! :)

Paolo
 
Ultima modifica:
Io ad esempio sono sempre stato un sostenitore del fai-da-te, e quando con AndreaDB abbiamo fatto la Bolzano-Ferrara in bici ci siamo organizzati da soli, dormendo in tenda o dove capitava o presso campeggi.

Però se si entra nella logica di allargare il giro di possibili partecipanti, includendo non solo "avventurosi" come me e AndreaDB ma anche amici, fidanzate/mogli o bambini meno abituati alle tende, allora una vacanza organizzata può essere una buona soluzione....magari scegliendo la formula "in libertà" se si vuole essere liberi di scegliere il ritmo a cui pedalare.

Per questo ho selezionato le opzioni 1 e 3 ;)
 
vorrei dare un suggerimento, vedo tra le mete in mtb in italia dei percorsi interessanti, ma nel lazio ci sono tantissimi percorsi anche escursionistici che si possono fare in mtb, licretili, simbruini catillo e dintorni (parlo di percorsi che conosco e che so che si possono fare in mtb).

Ecco perchè non proponi qualcosa del genere "avventuroso", 2/3 gg in mtb nei parchi del lazio con itinerari dove è possibile rifornirsi di acqua ovviamente.

Secondo me sarebbe bello incentivare questo tipo di turismo in posti in fondo a portata di mano ma bellissimi, nel nord italia ci campano con la mtb e molte zone sono ben servite di tutto punto. E' vero hanno le alpi che sono mozzafiato ma in centro ci sono posti altrettanto mozzafiato bellissimi, perche non prponi ai tuoi amici di inserire percorsi queso tipo??
 
Istintivamente ho risposto al sondaggio senza pensare sui viaggi in completa autonomia.
Ma riflettendo bene, lascerei una piccola porta aperta, sui viaggi in semi-libertà, nel caso in cui dovrei portare con me i miei bambini.... non si sa mai nella vita!
:D
 
Ho votato vacanza in totale autonomia che ogni tanto faccio, ma anche vacanza organizzata "in libertà" che mi sembra interessante per le famiglie.

Qualche domanda sulle vacanze in bici organizzate "in libertà":
In genere è possibile cambiare il percorso in base alle proprie esigenze, anche on the road?
Ne può usufruire anche un gruppo piccolo o una famiglia di 3-4 persone?
 
Da anni cicloviaggio, anche all'estero, anche fuori dall'Europa.
A me piace farlo in completa autonomia, però ciò non toglie che per chi ha meno tempo, meno fantasia o più timore potrebbe far comodo un aiuto nell'organizzazione,realizzazione.
 
In un forum di avventurosi sta vincendo l'opzione "vacanze in totale autonomia", c'era da aspettarselo!
Varie risposte
perche non prponi ai tuoi amici di inserire percorsi queso tipo??
Come ti dicevo al raduno Bikeitalia in questo caso fa solo da raccoglitore/vetrina per i tour operator, quindi bisognerebbe proporlo a loro...o fondarne uno noi! Organizzare vacanze in mtb nel centro Italia....è una cosa che sicuramente ha del potenziale...mumble mumble...

Qualche domanda sulle vacanze in bici organizzate "in libertà":
In genere è possibile cambiare il percorso in base alle proprie esigenze, anche on the road?
Ne può usufruire anche un gruppo piccolo o una famiglia di 3-4 persone?
Il percorso è modificabile entro certi limiti, nel senso che tu ogni sera trovi i tuoi bagagli in un albergo diverso e quindi chiaramente devi raggiungere questo albergo....come lo raggiungi è affare tuo, puoi allungare, prendere una scorciatoia, prendere il treno. Non credo siano possibili in genere altre modifiche, a meno di seri guai fisici.
Ne può usufruire chi vuole, che io sappia non ci sono restrizioni particolari. In caso di gruppi grandi a volte vengono proposte opzioni personalizzate

Da anni cicloviaggio, anche all'estero, anche fuori dall'Europa.
A me piace farlo in completa autonomia, però ciò non toglie che per chi ha meno tempo, meno fantasia o più timore potrebbe far comodo un aiuto nell'organizzazione,realizzazione.
Esatto, magari per il primo viaggio ci si organizza in questo modo, e poi si prende il volo e si viaggia in totale autonomia nei seguenti viaggi.:)
 
In un forum di avventurosi sta vincendo l'opzione "vacanze in totale autonomia", c'era da aspettarselo!
Varie risposte

Come ti dicevo al raduno Bikeitalia in questo caso fa solo da raccoglitore/vetrina per i tour operator, quindi bisognerebbe proporlo a loro...o fondarne uno noi! Organizzare vacanze in mtb nel centro Italia....è una cosa che sicuramente ha del potenziale...mumble mumble...
:)
fammi sapere che intenzioni hai siamo sempre pronti :)
 
io la bici la vedo come sinonimo di totale autonomia... soprattutto per poter attraversare zone abbastanza disperse.... Ma non si potrebbe organizzare un qualcosa tutti insieme per agosto??? un salutone
 
Anch'io ho votato "in totale autonomia". Faccio viaggi in bici da circa 15 anni sempre in totale autonomia, e spesso da solo. Tuttavia penso che un viaggio in bici intrapreso con l'ausilio di un tour operator possa essere un buon inizio per chi non se la sente di fare tutto da solo, soprattutto se con bambini al seguito. In foto, la mia bici in un viaggio in Puglia, caricata al massimo, con anche l'attrezzatura da campeggio.
59 207.jpg
 

Discussioni simili


Alto Basso