Varie Valsusini

su innocue creste o vie normali
temperature particolarmente alte anche in quota: con lo zero termico sui 4mila metri e passa non rigela un minimo, la neve sparisce, rimane il ghiaccio vivo, un sacco di crepacci e dove sono sospesi i seracchi vengono giù

risultato: neve mola ovunque si accumula, ghiaccio dove tira vento, buchi e crepacci pericolosissimi, ponti di neve che cascano da un momento all'altro

per me stagione finita e non cominciata, di 4mila se ne riparla il prossimo anno... la finestra ottimale quest'anno è stata molto ridotta, forse 2 o 3 settimane
 
Ultima modifica:
Rimane buona la svizzera con i suoi pro e contro, alti costi, lungo viaggio, cibo da schifo, ecc.
Qualche tentativo lo faremo, se poi non c'è trippa per gatti si va anzitempo
su prati, ferrate, falesie, vie di roccia, laghi, mari e piscine...
 
Domenica come dicevo umidità orripilante, però siamo sopravvissuti

Laghi di Trione

photos.app.goo.gl/cD3oEtVTamFewzcE7

poi abbiamo cannato la salita al colle e siamo andati per pietraie fino ad una specie di colle non segnato, però con vista più che discreta

190986


190987


190988


190989


190990
 
E’ allo studio un nuovo percorso per salire sul Monte Bianco: sempre in cresta per evitare i pericoli del ghiacciaio
C'è in progetto un nuovo percorso chiodato e parzialmente attrezzato - alternativo a quello classico della via normale italiana dal rifugio Gonella - che per il Cai di Torino è «il più sicuro per l'ascensione del Monte Bianco, anche se rimane uno tra i più lunghi come sviluppo e dislivello». L’ipotesi prevede che si snodi lungo la Cresta delle Aiguilles Grises: la salita, «praticamente sempre in cresta», passa «lontano da crepacci e seracchi sospesi evitando il pericoloso transito sul Glacier du Dome, molto delicato e spesso impraticabile in stagione avanzata».
«Dal Piton des Italiens il tracciato si riunisce a quello classico, che prosegue su cresta nevosa fino al Col du Dome e alla Cresta delle Bosses che conduce in vetta». Una ricognizione conoscitiva di fattibilità è stata svolta il 4 luglio 2019 dal comandante della guardia di finanza di Entrèves, Delfino Viglione, e dal finanziere Mauro Arioli, coadiuvati da una ditta e da un elicottero messo a disposizione dai genitori di Jassim Mazouni. Dal 9 luglio 2014 il giovane parigino risulta disperso sul al Monte Bianco, dove stava salendo lungo la via normale italiana con la guida alpina Ferdinando Rolando, di Ollomont.
https://www.lastampa.it/aosta/2019/07/24/news/e-allo-studio-un-nuovo-percorso-per-salire-sul-monte-bianco-sempre-in-cresta-per-evitare-i-pericoli-del-ghiacciaio-1.37176742
 
Dal 2015, anno in cui alla base della parete est del Monte Rosa è stato allestito il punto di osservazione nell’ambito di “Progetto Vivo”, si è trattato del più imponente crollo di roccia e ghiaccio, il primo registrato nel mese di luglio e questo testimonia la grave situazione in cui versano i nostri ghiacciai in questa caldissima estate 2019. Al momento del crollo il livello dello zero termico in libera atmosfera era infatti posto mediamente a 4.600 metri e alla Capanna Margherita si registravano +4,2°C.

http://meteobook.it/monte-rosa-maxi-crollo-di-ghiaccio-da-punta-gnifetti-ad-oltre-4-mila-metri/
 
Bravi. Ma ormai andate solo più in settimana??
Non necessariamente ma certi posti sono già affollati nei giorni feriali al limite del sopportabile.
Ieri a Saas Fee c'erano migliaia di auto parcheggiate, impianti stracarichi e code al rientro fino all'imbocco della strada per il sempione. Vari semafori di senso unico alternato e lavori in corso complicano ulteriormente le cose, come accade quasi sempre anche sulla nostra TO-AO sulle quali incombe anche una frana.
In Rifugi e bivacchi, come sperimentato lo scorso anno, meglio andarci venerdi su sabato o domenica su lunedi.
Perdere anche una sola ora per complicazioni varie può inficiare pesantemente sul resto della giornata.

g
 
Ragazzi volevo augurare a tutti voi Buone Vacanze ... io domenica sono in partenza ... quest'anno farò il Coast2Coast Italiano ... mi aspetta una bellissima camminata di 410 km in solitaria, attraversando l'Italia da Portonovo ad Orbetello ... !!! Ci vediamo a settembre !!! buone Vacanzeeee
 
Ragazzi volevo augurare a tutti voi Buone Vacanze ... io domenica sono in partenza ... quest'anno farò il Coast2Coast Italiano ... mi aspetta una bellissima camminata di 410 km in solitaria, attraversando l'Italia da Portonovo ad Orbetello ... !!! Ci vediamo a settembre !!! buone Vacanzeeee
Ciao buone vacanze!
io sono in vacanza dal 10 agosto al 1 settembre
 
Ragazzi volevo augurare a tutti voi Buone Vacanze ... io domenica sono in partenza ... quest'anno farò il Coast2Coast Italiano ... mi aspetta una bellissima camminata di 410 km in solitaria, attraversando l'Italia da Portonovo ad Orbetello ... !!! Ci vediamo a settembre !!! buone Vacanzeeee
Bel giro, in bocca al lupo. :si:
 

Alto Basso