Varie Valsusini

Ciao! Una cima escursionistica panoramica da fare in 2gg dormendo in tenda nel fine settimana, cosa mi consigliate? Come una Croce Rossa dormendo al lago Peraciaval (cosa che ho già fatto, solo a mo di esempio)
 
Ciao! Una cima escursionistica panoramica da fare in 2gg dormendo in tenda nel fine settimana, cosa mi consigliate? Come una Croce Rossa dormendo al lago Peraciaval (cosa che ho già fatto, solo a mo di esempio)
Ma ce n'è un'infinità...
Thabor? Almeno come avvicinamento è lunghetta pur essendo potabile con zaino pieno e tenda...

se hai un po' di pazienza io comunque da agosto sono in vacanza e sicuro qualche giro in tenda lo faccio...

volevo andare a fare un giro nell'Ambin (non nel weekend che c'è troppa gente)

https://www.gulliver.it/itinerari/nible-monte-via-normale-da-grange-della-valle-anello-per-il-rifugio-vaccarone/#reviews

( servono ramponi )

--- Aggiornamento ---

La traversata completa della cresta del Furggen: dal Passo del Teodulo alle pendici del Cervino:

https://www.gulliver.it/itinerari/furggen-cima-di-o-tete-de-la-forclaz-traversata-della-cresta-da-plateau-rosa/2020/07/25/244582/

g
Da lì sotto lo vedi proprio bene il Cervino :biggrin:
(non d'estate che è nelle nuvole :poke: )
210664
 
Ultima modifica:
Visto bene tutto il giorno tranne nel tardo pomeriggio quando la nebbia lo ha avvolto. Scaricava un botto di roba...
E allora vi è andata meglio che a noi, il mio amico ha passato tutta la gita a borbottare che non riusciva a fotografare il Cervino... poi nel cesso del bar c'era una bella foto e gli ho detto di fotografare quella :rofl:

In sti giorni che fa più caldo scaricherà molto di più.
 
Ciao a tutti, scrivo qui, visto che siete di casa, per chiedervi una piccola informazione: per la prossima settimana sto organizzando un'escursione sullo Jafferau, la mia idea sarebbe di salire da Beaulard e dormire con una piccola tenda dalle parti del forte Foens. L'unico dubbio che ho è sul tratto da lì alla cima dello Jafferau in quanto ho letto che parte del sentiero è franato. C'è qualcuno che è salito da lì e sa dirmi esattamente com'è il sentiero in quel punto? Quello che vorrei capire è se si tratta di un tratto tanto esposto e lungo o meno
 
Ciao a tutti, scrivo qui, visto che siete di casa, per chiedervi una piccola informazione: per la prossima settimana sto organizzando un'escursione sullo Jafferau, la mia idea sarebbe di salire da Beaulard e dormire con una piccola tenda dalle parti del forte Foens. L'unico dubbio che ho è sul tratto da lì alla cima dello Jafferau in quanto ho letto che parte del sentiero è franato. C'è qualcuno che è salito da lì e sa dirmi esattamente com'è il sentiero in quel punto? Quello che vorrei capire è se si tratta di un tratto tanto esposto e lungo o meno
senti lui che è salito ieri sera


su Facebook risponde in fretta :)
 
Noi 1800 quasi, parecchio ravanamento sulla peggiore roccia sfasciumosa che esiste e neve molle... Quasi 13 ore di gita e ci siamo presi pure il temporale :help:

Per fortuna poco caldo alla fine, al pomeriggio nuvoloni.
--- Aggiornamento ---

Cervino in giornata




e le mie foto di ieri
photos.app.goo.gl/1FVBUNdvSGTZxLhf8

ghiacciaietto senza troppi buchi, ma la neve era poca e il rigelo nullo... ho scavato un po' con la picca per vedere su cosa camminavamo ed era meno di 50cm mi è sembrato

non so a che colle siamo arrivati di preciso di fianco alla Piccola Ciamarella, comunque abbiamo fatto una via molto brutta tutta di sfasciumo e roccia che si muoveva e si sfaldava a guardarla... difficile trovare non solo roccia su cui mettere i piedi, ma anche che non ti rimanesse in mano... ma era l'unico canale raggiungibile dal ghiacciaio senza rischiare la vita saltando dalla neve alla roccia

per fortuna qualche nevaio (neve purtroppo non troppo dura, sui tratti troppo verticali ci rischiavi la vita) c'era nel canale e piuttosto che salire sulla roccia pessima ho preferito infilarmi tra nevaio e roccia riuscendo a salire più facilmente e velocemente aiutandomi con la picca e la roccia abbastanza scalinata... c'era anche l'opzione di salire sugli sfasciumi più sfasciumosi, ma ti distruggi le gambe... la roccia era difficilmente rampicabile, molto sporca e molto mobile

picca e ramponi li abbiamo abusati anche in discesa sullo sfasciumo che si muoveva tutto... almeno scendevi senza fare troppa fatica e ti fermavi con la picca quando mancava la terra sotto i piedi e franava a valle
 
Ultima modifica:
Noi 1800 quasi, parecchio ravanamento sulla peggiore roccia sfasciumosa che esiste e neve molle... Quasi 13 ore di gita e ci siamo presi pure il temporale :help:

Per fortuna poco caldo alla fine, al pomeriggio nuvoloni.
--- Aggiornamento ---

Cervino in giornata




e le mie foto di ieri
photos.app.goo.gl/1FVBUNdvSGTZxLhf8

ghiacciaietto senza troppi buchi, ma la neve era poca e il rigelo nullo... ho scavato un po' con la picca per vedere su cosa camminavamo ed era meno di 50cm mi è sembrato

non so a che colle siamo arrivati di preciso di fianco alla Piccola Ciamarella, comunque abbiamo fatto una via molto brutta tutta di sfasciumo e roccia che si muoveva e si sfaldava a guardarla... difficile trovare non solo roccia su cui mettere i piedi, ma anche che non ti rimanesse in mano... ma era l'unico canale raggiungibile dal ghiacciaio senza rischiare la vita saltando dalla neve alla roccia

per fortuna qualche nevaio (neve purtroppo non troppo dura, sui tratti troppo verticali ci rischiavi la vita) c'era nel canale e piuttosto che salire sulla roccia pessima ho preferito infilarmi tra nevaio e roccia riuscendo a salire più facilmente e velocemente aiutandomi con la picca e la roccia abbastanza scalinata... c'era anche l'opzione di salire sugli sfasciumi più sfasciumosi, ma ti distruggi le gambe... la roccia era difficilmente rampicabile, molto sporca e molto mobile

picca e ramponi li abbiamo abusati anche in discesa sullo sfasciumo che si muoveva tutto... almeno scendevi senza fare troppa fatica e ti fermavi con la picca quando mancava la terra sotto i piedi e franava a valle
Ciao Andrea

Sì, avete decisamente sbagliato punto di salita verso la cresta della P.la Ciamarella, siete stati troppo a dx.
Il canale giusto era quello che vedi sopra la tua testa nella prima foto che hai fatto insieme alle tue amiche, è quello dove ci sono le due macchie di neve che terminano al colle della Piccola, sembra un canale repulsivo ma non lo è, basta avere l'accortezza di stare sui bordi, certo che fatto con neve e nel periodo giusto (max giugno) è tutta un altra cosa, ora è già un pò tardi.
Nella tua foto che allego è ben visibile il canale che dovevate fare
Comunque da dove vi siete fermati in 20 minuti eravate in cima.
Ciao
 

Allegati

Ciao Andrea

Sì, avete decisamente sbagliato punto di salita verso la cresta della P.la Ciamarella, siete stati troppo a dx.
Il canale giusto era quello che vedi sopra la tua testa nella prima foto che hai fatto insieme alle tue amiche, è quello dove ci sono le due macchie di neve che terminano al colle della Piccola, sembra un canale repulsivo ma non lo è, basta avere l'accortezza di stare sui bordi, certo che fatto con neve e nel periodo giusto (max giugno) è tutta un altra cosa, ora è già un pò tardi.
Nella tua foto che allego è ben visibile il canale che dovevate fare
Comunque da dove vi siete fermati in 20 minuti eravate in cima.
Ciao
Ciao, grazie mille... Li avevo avvertiti che faceva troppo caldo e le condizioni erano forse tra le peggiori, già nei giorni precedenti... Purtroppo gli altri canali erano difficilmente raggiungibili perché mancava neve nel ghiacciaietto percui la via di salita era imposta dall'ambiente... personalmente già dal ghiacciaio avrei lasciato perdere, ma hanno insistito...
È stata comunque una giornata piena in cui ho fatto un sacco di esperienza, servono anche queste gite formative e faticose :biggrin:
 
Ultima modifica:
A me sembra assurdo, non l'ha neanche richiesto lui il soccorso.
Quindi che succede, se io sono in montagna e qualcuno mi fa uno scherzo chiamando il soccorso alpino al posto mio, poi devo pagare lo stesso? Ma non scherziamo!
Se qualcuno mi manda l'elicottero senza che io l'abbia richiesto, lo mando semplicemente via, dicendogli che non mi serve nulla. Voglio proprio vedere come fanno a mandarmi la fattura per il pagamento... :biggrin:
 
A me sembra assurdo, non l'ha neanche richiesto lui il soccorso.
Quindi che succede, se io sono in montagna e qualcuno mi fa uno scherzo chiamando il soccorso alpino al posto mio, poi devo pagare lo stesso? Ma non scherziamo!
Se qualcuno mi manda l'elicottero senza che io l'abbia richiesto, lo mando semplicemente via, dicendogli che non mi serve nulla. Voglio proprio vedere come fanno a mandarmi la fattura per il pagamento... :biggrin:
Infatti su alcuni zaini ci sono anche scritti i segnali da fare con le braccia all'elicottero se si richiede soccorso oppure no...
 

Alto Basso