• Informiamo tutti gli utenti che attualmente abbiamo un problema sul server che non ci permette di inviare e ricevere e-mail. Pertanto momentaneamente non è possibile effettuare nuove registrazioni e ricevere notifiche via mail. Stiamo provvedendo per risolvere il malfunzionamento nel più breve tempo possibile.

VETRINA: Postate qui le vostre lame

Si, l'ho trovato ad un prezzo d'occasione, e volevo a tutti i costi una lama ausiliaria, più leggera e maneggevole di quell'altra che ho postato qualche tempo fa
 
Ciao a tutti, ecco lo ZT 0200 appena preso da @Blackviper (Che ringrazio di nuovo). È un coltello che mi da ottime sensazioni, sia come robustezza che come ergonomia. La qualità è la solita degli ZT per cui non si trova una sbavatura neanche con la lente di ingrandimento e la lama non si muove di un micron pur restando scorrevole nell'apertura
20190801_151358.jpg
.
 

Allegati

Ultima modifica:
FURUNKA.ultimato ed usato tanto in questi giorni. Nel complesso è un lavoro super amatoriale. Ho usato una vecchia roncola. Per la custodia pezzi di legno recuperati e stringhe in cordura da vecchi zaini e borsoni militari. Si può portare sia lungo la coscia che in orizzontale.Ho realizzato un doppio filo. Quello in prossimità della punta con un angolo più ampio da usare a modi scalpello. La punta la uso come un punzone.
In questi giorni ho sramato e liberato tronchi da rampicanti con e senza spine. Funziona bene!
 

Allegati

certo, nei formati mini e midi sei messo più che bene, ma adesso devi lavorare anche sui formati maxi!!!
Ma maxi,mi inquietano ... no vabbè a parte gli scherzi,x me il coltello deve starci in tasca,sennò non mi piaciono e lo considero troppo grosso.
Per esempio l'hunter pro della Vic,non lo porto mai con me,lo tengo solo in collezione
 

Discussioni simili



Alto Basso