Proposta Via degli Dei - giugno 2016

Dati

Data: giugno 2016
Località di partenza: Bologna
Località di arrivo: Firenze
Tempo di percorrenza: 5 - 7 giorni
Chilometri: 120 - 130 km
Segnaletica: presente


Descrizione
Da http://www.movimentolento.it

"L'itinerario della Via degli Dei unisce in circa 130 km Bologna a Firenze, ripercorrendo un'antica viabilità storica utilizzata fin da epoche romane per unire la città di Felsina (Bologna) con Fiesole - Firenze. Ribattezzata “Flaminia Militare”, è caratteristica per i selciati di origine romana che troviamo in diversi tratti del percorso.


Per chi vuole percorrere tutto l'itinerario, si parte da Piazza Maggiore per salire a San Luca per poi seguire il lungo Reno fino a Sasso Marconi e qui ci si inerpica per quel paesaggio unico che è il Contrafforte Pliocenico. Infine si giunge a Firenze con una spettacolare vista dall'alto da Fiesole.
"

------------------------------------------------------------------------------------------------

La mia idea è di percorrere questo tragitto a giugno 2016.
Mi sono documentato un po', sembra che 5 tappe sia una suddivisione accettabile, anche se personalmente la ritengo un po' "tirata", tanto più che non ho mai fatto un trekking così lungo e quindi starei un po' dalla parte della cautela.
Non vorrei che fosse una corsa contro il tempo, ma un viaggio, un giusto compromesso tra fatica e possibilità di assaporare il percorso.

Per questo mi piacerebbe dedicarvi un po' più di 5 giorni, diciamo 6 o anche 7, magari sfruttando l'ultimo giorno per visitare un po' Firenze.

Al momento sono da solo, cerco almeno un'altra persona con cui condividere questa esperienza.
 

NOTA AMMINISTRATORE: gli eventi proposti sono regolati dall'articolo 7 del regolamento, prendine visione. Richiedi la compilazione del modulo informativo per chiarire: le difficoltà dell'evento, l'equipaggiamento, le capacità e l'esperienza necessaria.
Organizza e partecipa agli eventi in sicurezza, con criterio, umiltà e competenza, qualità fondamentali per praticare le attività outdoor.
Sono interessato, avevo in programma anch'io di farla con due amici ma sembra che abbiano desistito. Tranne il weekend del 18 ci potrei essere.
 
Sarei interessato anche io,il mio unico problema é il lavoro...se riesco a prendermi una settimana di ferie vengo volentieri;)
 
se tutto va bene parto giovedi mattina 16/06 da bologna e arrivo a firenze domenica sera 19/06......un po' strettino con i tempi ma non posso fare altrimenti....pernotto in b&b.......se a qualcuno interessa mi contatti in privato.
 
Per questo mi piacerebbe dedicarvi un po' più di 5 giorni, diciamo 6 o anche 7, magari sfruttando l'ultimo giorno per visitare un po' Firenze.
L'ho percorso a ottobre 2014 in solitaria... a mio parere 3 giorni sono più che sufficienti: non essendoci luoghi particolari da visitare lungo il percorso nè tratti impegnativi, è un trekking facile e percorribile con buona velocità.
Piuttosto condivido la tua idea di prendersi un giorno in più per visitare Firenze, magari sfruttando uno dei tanti percorsi ad anello che si sviluppano in zona.
Se vuoi qualche informazione in più su dove dormire o mangiare, contattami! :si:
 
Ciao, premettendo che mi piacerebbe ma in quel periodo mi è impossibile. Vorrei farti alcune domande.

Tenda o b&b? (io vorrei farlo in tenda)
Fonti d'acqua o alimetari/supermercati? (io mi porterei tutto nello zaino l'unica risorsa di cui vorrei aver bisogno è l'acqua)
Il sentiero da che libro l'hai preso o che mappa usi?

Infine 5 giorni secondo me son tanti, cioè la devi proprio fare passeggiando. C'è anche un video su yuotube con dei ragazzi che l'hanno fatta


A me pare che loro se la siano presa molto comoda, non che non sia bello anche così, solo che io vorrei metterci un po' più di lena e spendere mooooooooooooolto ma dico mooooooooooolto meno(solo il biglietto del treno :rofl:, e poco altro)

Ripeto che purtroppo in quel periodo mi è impossibile partire, spero che poi tu pubblicherai la tua storia cosicchè io possa attingere ad ancora più informazioni
 
Ciao Alpha-Andrea, condivido il pensiero sui tre giorni. Sacco a pelo e coprisacco da bivacco con materassino leggero, per me. Acqua 2-3 litri, con purificatore per prenderla lungo il cammino, come cibo barrette energetiche (cereali o carbo) e quello che si trova strada facendo. Per avere un minimo di effetto allenante, starei un pelo bassino sull'apporto calorico, così si arriva più leggeri anche sul girovita :)
Secondo me, partendo il venerdì mattina, si potrebbe rientrare a casa o domenica sera da Firenze, o col primo treno di lunedì mattina. C'è "solo" da capire quando si riesce a fare...
 
Tenda o b&b? (io vorrei farlo in tenda)
Fonti d'acqua o alimetari/supermercati? (io mi porterei tutto nello zaino l'unica risorsa di cui vorrei aver bisogno è l'acqua)
Il sentiero da che libro l'hai preso o che mappa usi?

Infine 5 giorni secondo me son tanti, cioè la devi proprio fare passeggiando. C'è anche un video su yuotube con dei ragazzi che l'hanno fatta
La mia idea è di pernottare in strutture lungo il percorso, quindi andare senza sacco a pelo, materassino, tenda, occorrente per preparare il cibo e pulire l'acqua e tutto ciò che concerne l'essere autonomi.

Il cibo per i pasti me lo procurerei lungo il percorso, usufruendo talvolta anche dei luoghi di pernottamento che offrono ristorazione.

Per quanto riguarda le mie fonti di informazione, non ho sottomano le due guide che ho preso, ma una è quella "ufficiale" (qui) e l'altra l'ho trovata in libreria. Entrambe hanno mappe piuttosto dettagliate e numerose descrizioni di luoghi interessanti che si trovano lungo il percorso.

Purtroppo io sono alla prima esperienza di questo genere e non mi sento di andare oltre i 25km circa in un giorno, sia per ragioni di "resistenza fisica" che di fruibilità del cammino.
 
Ciao, premettendo che mi piacerebbe ma in quel periodo mi è impossibile. Vorrei farti alcune domande.

Tenda o b&b? (io vorrei farlo in tenda)
Fonti d'acqua o alimetari/supermercati? (io mi porterei tutto nello zaino l'unica risorsa di cui vorrei aver bisogno è l'acqua)
Il sentiero da che libro l'hai preso o che mappa usi?

Infine 5 giorni secondo me son tanti, cioè la devi proprio fare passeggiando. C'è anche un video su yuotube con dei ragazzi che l'hanno fatta


A me pare che loro se la siano presa molto comoda, non che non sia bello anche così, solo che io vorrei metterci un po' più di lena e spendere mooooooooooooolto ma dico mooooooooooolto meno(solo il biglietto del treno :rofl:, e poco altro)

Ripeto che purtroppo in quel periodo mi è impossibile partire, spero che poi tu pubblicherai la tua storia cosicchè io possa attingere ad ancora più informazioni

Ciao Alpha-Andrea, anch'io sto pensando di farla in tenda e sacco a pelo, portando tutto il necessario, necessitando solo di acqua.
La domanda è: ci sono sorgenti lungo il percorso? E poi, dovendo preparare il cibo pensi sia possibile fare circa 40 km al giorno?
Ciao e Grazie
 
Potrebbe interessare anche me io sarei più per la tenda o più precisamente la collaudata accoppiata tarp e amaca perche la. tenda pesa troppo per un giro del genere lo zaino sopra 10 kgg diventa un problema per la data non hoproblemi
 
Potrebbe interessare anche me io sarei più per la tenda o più precisamente la collaudata accoppiata tarp e amaca perche la. tenda pesa troppo per un giro del genere lo zaino sopra 10 kgg diventa un problema per la data non hoproblemi
Figo il tarp(anzi fantastico non sai quanto mi piacerebbe provare, ma non è ancora il mio momento:sorry:)

Io vorrei collaudare la mia futura/nuova tenda(camp minima 2 sl, e si: ci dormo da solo, e si: sono pure piccolo quella da uno mi basterebbe. quindi vi prego non giudicatemi:-?).

La domanda è: ci sono sorgenti lungo il percorso? E poi, dovendo preparare il cibo pensi sia possibile fare circa 40 km al giorno?
Km: lo spero :rofl: dipenderà anche dalla compagnia. Siccome decideremo insieme non lo so(se saremo "quelli giusti" tenteremo la traversata di forza), a me l'idea dei 40km piacerebbe:cool:. Il caldo sarà il problema, ad agosto non mi ci vedo a camminare dalle 12 alle 14. Poi abbiamo appoggi sia a Firenze che a Bologna :si:. Quindi si spera di tuffarsi in doccia all'arrivo :sleep: il solo pensiero mi rende felice.

Acqua: Dipende dal periodo. Qualcosa c'è, ma chissà se sgorga acqua, al limite, tristemente, si andrà agli alimentari.

Cibo: Se mi porto il fornelletto è solo per sicurezza, sia mai un thè caldo ristorativo o dilungo di un giorno e mi faccio una zuppa. il fatto è che: a) se bisogna per forza passare negli alimentari(causa acqua) il problema non si pone; b) se veramente si fa in 3 giorni il carico di roba è ridotto e direi che per i primi due(forse anche per 3 giorni) riesci a portare cibo che si conserva senza cucinare nulla: Il filetto alla wellington credo che lo eviteremo :biggrin: .. per questa volta... Ma la fiorentina a firenze è d'obbligo, mi dicono: "da mario".

C'è "solo" da capire quando si riesce a fare...
Noi siamo limitati dalle sessione d'esame universitaria :wall: e qualcun altro dal lavoro, beati loro:dent4:.
Quindi da fine luglio il prima che si può. Sennò viste le complicazioni del caldo mi sembra tanto un'idea migliore dalla seconda settimana di settembre.
Io in ogni caso da giugno ho tutta l'attrezzatura "pronta" e scalpitante ;).. ma ripeto esami :help:
 
Buonasera a tutti, bellissima idea, è da tanto che sento parlare del Cammino degli Dei, ho visto foto stuoende. A me piacerebbe farlo sono con sacco a pelo, bivi e materassino, e magari il tarp (ma forse d'estate ce la si può rischiare senza tarp). Per me potrebbe essere un'alternativa breve alla via Francigena che purtroppo non avrò tempo di affrontare, quest'anno, a meno che cambiano alcune situazioni contingenti. Avete un'idea della sicurezza della zona? Intendo, non riuscissi (come temo) a unirmi al vostro gruppo a giugno per motivi di lavoro, potrei farla da sola in seguito o ci sono delle controindicazioni?
 
Ciao Alpha-Andrea, anch'io sto pensando di farla in tenda e sacco a pelo, portando tutto il necessario, necessitando solo di acqua.
La domanda è: ci sono sorgenti lungo il percorso? E poi, dovendo preparare il cibo pensi sia possibile fare circa 40 km al giorno?
Ciao e Grazie
Per la questione cibo, guardate i post di Superfebs: sono interessantissimi e parlano di essiccazione. Una figata.
 
Ciao, sono Romagnolo e ho fatto la Via degli Dei nel 2012 con mia moglie.
Persorso magnifico, paesaggi meravigliosi e luoghi da vedere assolutamente!
Non ci sono tratti difficili e noi l'abbiamo persorsa solo con sacco a pelo e materassino.
Abbiamo dormito una notte sotto le stelle (alla Futa) e le altre in agriturismi, alberghi, e B&B.
La gente della zona è molto disponibile ad aiutare e non abbiamo avuto difficoltà di sorta.
Noi abbiamo provato di attenerci il più possibile al percorso originario della Flaminia Militaris
l'antica strada romana che da Firenze andava a Bologna e questo ci ha permesso di visionare diversi tratti di basolato
romano... che sono assolutamente da non perdere (BELLISSIMI).
Ti allego l'indirizzo della pagina dove avevo sommariamente descritto il nostro percorso.
comunque se ti servono ulteriori delucidazioni non fare complimenti e chiedi!
http://www.avventurosamente.it/xf/threads/via-degli-dei-bo-fi-a-piedi-seguendo-la-flaminia-militare.3335/page-2#post-256189

In bocca al lupo per il tuo giro!
 
Mi unisco alla discussione visto che quest'anno sembra la volta buona per fare questo percorso.
La mia idea è di farlo in 5 giorni di cammino - dal 27 giugno al 1 luglio - appoggiandomi a B&B e simili sul percorso, così da minimizzare il peso dello zaino (diciamo che ultimamente mi sono allenato più sulle due ruote che sulle camminate :) )

il tutto però con la variante, rispetto alla maggioranza di quanto trovo in rete e qui su avventurosamente, di fare il percorso da fiesole a bologna... a tal proposito ci sono raccomandazioni / info particolari di cui tener conto per questo "percorso inverso" ?

Sarò in solitaria, quindi un GSP (Etrex10 con mappe openstreetmaps ;)) me lo porterò di sicuro...
Però cercavo lo stesso un roadbook o qualcosa di simile da portare "in cartaceo"
Qualcuno sa indirizzarmi a materiale del genere ?
 
Io ho usato "La via degli Dei" edizioni: Tamari Montagna.
Leggero pratico e molto particolareggiato.
Ottimo!
grazie, infatti è il primo riferimento che mi sono preso per organizzare il tutto
ora sono in attesa che mi arrivi la cartina 1:25000 ... forse basterà quella, anche se in dettaglio cercavo riferimenti per il percorso FI-BO , mentre (quasi) tutto - incluso il libro da te citato - fa la BO - FI :)
 

Discussioni simili



Alto Basso