Informazione Via degli dei in solitaria

Ciao a tutti.
Vorrei fare il cammino degli dei per intero, da Bologna a Firenze. Ho già una buona preparazione fisica ma sarebbe la prima esperienza completamente da sola. L'idea sarebbe quella di andare in primavera/estate (magari a Maggio) e alloggiare esclusivamente in tenda (tranne, ovviamente, a firenze e bologna). Ho solo una perplessità: è sicuro? Il campeggio libero, senza quindi piantare la tenda nei campeggi, è permesso? Quanto tempo prima bisogna organizzarsi, soprattutto a livello di logistica (studiare i percorsi, prenotare ostelli/b&b in città...)?
I costi su quanto si aggirerebbero?
 
Ciao,

3 anni fa feci un pezzo della via degli dei.. portai l'occorrente per dormire in tenda da solo, ma alla fine conobbi un paio di ragazzi e ci smezzammo i b&b in quanto prendemmo 3 giorni di pioggia...

Quest'anno ho già programmato tutto, partiremo a fine aprile (preferisco la pioggia, al caldo di luglio), e dormiremo in B&b e agriturismo tutte le sere (4 notti) in matrimoniali/doppie e in 2 casi le quadruple.. spenderemo dai 40 ai 45 euro a notte a testa compresa la cena.
Questo ci permetterà di partire con zaini più piccoli, e più leggeri, per appunto goderci la camminata...

Ci sono tante persone che la fanno in tenda, ci sono zone dove puoi metterla, oppure vai sul sito ufficiale, dove molte strutture mettono a disposizione lo spazio per allestire la tenda all'esterno... Però quando cammini dai 25 ai 35 km al giorno, e magari prendi 8 ore di pioggia, la sera desideri solo fare una bella doccia calda, e riposare bene di notte..
 
Ciao,

3 anni fa feci un pezzo della via degli dei.. portai l'occorrente per dormire in tenda da solo, ma alla fine conobbi un paio di ragazzi e ci smezzammo i b&b in quanto prendemmo 3 giorni di pioggia...

Quest'anno ho già programmato tutto, partiremo a fine aprile (preferisco la pioggia, al caldo di luglio), e dormiremo in B&b e agriturismo tutte le sere (4 notti) in matrimoniali/doppie e in 2 casi le quadruple.. spenderemo dai 40 ai 45 euro a notte a testa compresa la cena.
Questo ci permetterà di partire con zaini più piccoli, e più leggeri, per appunto goderci la camminata...

Ci sono tante persone che la fanno in tenda, ci sono zone dove puoi metterla, oppure vai sul sito ufficiale, dove molte strutture mettono a disposizione lo spazio per allestire la tenda all'esterno... Però quando cammini dai 25 ai 35 km al giorno, e magari prendi 8 ore di pioggia, la sera desideri solo fare una bella doccia calda, e riposare bene di notte..

Identica filosofia. Anche io vorrei organizzarla per aprile/maggio in B&B in 4 notti con zaino leggero e chilometraggio giornaliero consistente, da quello che ho letto è pieno di posti per dormire.
 
Si, di posti ce ne sono un sacco, sul sito ufficiale trovi la lista dei posti..
--- Aggiornamento ---

Io per esempio, non voglio fare pubblicità a nessuno, e non conosco i posti, però suddividerò così le tappe:
Bologna- Brento (bb sulla via degli dei)
Brento-madonna dei fornelli (b&b romani)
Madonna dei fornelli- monte di fo (il sergente)
Monte di fo- Tagliaferro (b&b Radicondoli sulla via degli dei)
 
Ho percorso la Via degli Dei in solitaria come quasi tutti i miei trek.
Sul fattore sicurezza ...vai tranquilla non ti disturba nessuno, sul fattore permessi...NON e' permesso, ma tollerato specie se sei civile e monti in serata per smontare la mattina ad un orario consono evitando di montare la tenda nelle piazzole in paese cosa abbastanza scontata.
Organizzazione: dipende quanto sei maniaca del controllo piu' lo sei piu' avrai bisogno di tempo meno lo sei e ti basta una settimana.
L'unica cosa su cui mi permetto di farti riflettere e': in solitaria e' tosta per l'aspetto psicologico, se non lo hai mai fatto ancora di piu', prova prima una notte da sola nel bosco poi due perche' 5 giorni da soli con i propri pensieri non e' da tutti.
Se vuoi avere un'idea della MIA via questo il link al mio canale youtube.
Via degli Dei - Tappa1 - Bologna/Brento - YouTube
ciao The_Hawk
 
Ciao, confermo quello che dice @The_Hawk riguardo all'essere da soli coi proprio pensieri, soprattutto se anche il telefono non prende.
Sto programmando anche io di percorrerla ad aprile completamente in tenda, con la mia ragazza ma cercando di dormire sempre fuori dal paese, per avere un'esperienza un po' meno "antropizzata" (anche se credo sulla via degli dei la possibilità sia limitata...).
Se pianti la tenda tardi e la smonti presto, e cerchi di stare fuori dai paesi e un po' lontana dai sentieri, non avrai problemi "legali".
I punti che abbiamo programmato noi sono:
  1. sul monte Adone
  2. poco oltre Madonna dei Fornelli
  3. prima di scendere verso Sant'Agata
  4. tra Tassaia e il Convento di Monte Senario
Riguardo alla preparazione, noi abbiamo fatto una tabella di marcia in base ai km che vogliamo fare, facendoci due appunti su dove trovare l'acqua e dove poterci rifornire di cibo.
Se ti interessa ti lascio la tracca KML (con anche alcuni punti di interesse) che ho creato unendo le tracce ufficiali con quelle trovate su un blog (che ora non ritrovo). (il modo migliore per vederla è aprirla su Google Earth).

EDIT: trovato il link del blog che citavo: https://gotrek.it/in-tenda-sulla-via-degli-dei/
 

Allegati

  • Via degli Dei.zip
    97,9 KB · Visite: 81
Ultima modifica:
Grazie mille a tutti per le risposte super complete! Per quanto riguarda Firenze, considerato il periodo, secondo voi è necessario prenotare in anticipo l'alloggio oppure si riesce a trovare una soluzione relativamente economica il giorno stesso dell'arrivo? Perché avrei intenzione di farla in 5 giorni ma ho letto che ci sono diversi pezzi tosti e non vorrei fare il cammino con l'ansia della prenotazione :)
--- Aggiornamento ---

Ciao, confermo quello che dice @The_Hawk riguardo all'essere da soli coi proprio pensieri, soprattutto se anche il telefono non prende.
Sto programmando anche io di percorrerla ad aprile completamente in tenda, con la mia ragazza ma cercando di dormire sempre fuori dal paese, per avere un'esperienza un po' meno "antropizzata" (anche se credo sulla via degli dei la possibilità sia limitata...).
Se pianti la tenda tardi e la smonti presto, e cerchi di stare fuori dai paesi e un po' lontana dai sentieri, non avrai problemi "legali".
I punti che abbiamo programmato noi sono:
  1. sul monte Adone
  2. poco oltre Madonna dei Fornelli
  3. prima di scendere verso Sant'Agata
  4. tra Tassaia e il Convento di Monte Senario
Riguardo alla preparazione, noi abbiamo fatto una tabella di marcia in base ai km che vogliamo fare, facendoci due appunti su dove trovare l'acqua e dove poterci rifornire di cibo.
Se ti interessa ti lascio la tracca KML (con anche alcuni punti di interesse) che ho creato unendo le tracce ufficiali con quelle trovate su un blog (che ora non ritrovo). (il modo migliore per vederla è aprirla su Google Earth).

EDIT: trovato il link del blog che citavo: https://gotrek.it/in-tenda-sulla-via-degli-dei/


sono riuscita ora a aprire il file, utilissimo! non sapevo si potessero fare queste cose:woot:, Grazie!
 
Ultima modifica:
Di nulla! Chiaramente prendi le informazioni un po' con le pinze, le cose cambiano in fretta e comunque è una cosa fatta "a mano"
 
Ho zero esperienza di cammini, mentre in tenda (o anche senza) non in campeggio un po' ne ho... Se te la senti, da preferire mille volte la tenda, sopratutto se farla in solitaria è una scelta ragionata e voluta.

Il consiglio più prezioso che ti hanno già dato è quello di fare qualche esperienza in outdoor da sola (in sicurezza). Sembra facile, ma non lo è, proprio a livello psicologico. Comincia magari in un posto che consoci, non lontano dalla macchina, o fuori da un bivacco...

Se invece non è la solitudine che cerchi, scommetto che riuscirai comunque a trovare compagnia sul cammino e potrete accamparvi vicini, ma la tenda per me, ti darà più soddisfazione.
 
Seguo la discussione con interesse in quanto prima dell’estate vorrei percorrere la VDD anch’io..Chi ci é passato in questi giorni o ci passerà nei prossimi può postare dei feedback sulla condizione neve/freddo che in questi giorni potrebbe interessare le altitudini più importanti anche sull’Appennino (penso al Passo della Futa) ??
 
Ciao a tutti.
Vorrei fare il cammino degli dei per intero, da Bologna a Firenze. Ho già una buona preparazione fisica ma sarebbe la prima esperienza completamente da sola. L'idea sarebbe quella di andare in primavera/estate (magari a Maggio) e alloggiare esclusivamente in tenda (tranne, ovviamente, a firenze e bologna). Ho solo una perplessità: è sicuro? Il campeggio libero, senza quindi piantare la tenda nei campeggi, è permesso? Quanto tempo prima bisogna organizzarsi, soprattutto a livello di logistica (studiare i percorsi, prenotare ostelli/b&b in città...)?
I costi su quanto si aggirerebbero?
IN questo caso é bivacco, non campeggio....in pratica puoi farlo ovunque
 
Seguo la discussione con interesse in quanto prima dell’estate vorrei percorrere la VDD anch’io..Chi ci é passato in questi giorni o ci passerà nei prossimi può postare dei feedback sulla condizione neve/freddo che in questi giorni potrebbe interessare le altitudini più importanti anche sull’Appennino (penso al Passo della Futa) ??
La neve non la trovi.
https://www.meteosestola.it/webcam/futa/
Vedi anche le altre webcam per capire la quota della neve.
 
Rilancio questa discussione per chiedere a chi ha già intrapreso questo itinerario quali sono i principali punti di approvvigionamento acqua sul percorso e se, nel web, esiste una traccia GPS con le sorgenti mappate.

Ho letto diverse recensioni/diari di viaggio sia qui sul forum che in generale su vari siti internet, ho visto innumerevoli video guida su You Tube ma sulla questione acqua si trovano poche e sporadiche informazioni.

Volendo affrontarlo in totale autonomia per me é piuttosto importante poter pianificare in anticipo i rifornimenti, sia per capire dove piantare la tenda che per trasportare sulla schiena il peso strettamente necessario
 
Allora, i rifornimenti non sono un problema, quotidianamente si attraversano centri abitati in cui rifornirsi, di fontane a memoria ricordo solo quella prima di iniziare la salita a monte Adone, per il resto Bar, sono tutti molto gentili.
Saluti The_Hawk
 
Ciao a tutti, vorrei fare la via degli dei con due amici, a fine giugno. Ci stiamo documentando tra i vari forum, blog ecc e mi è sorto un dubbio.
Tanti dicono che la prima tappa, da Bologna a Brento sia comunque prettamente asfaltata, quindi su strada in cui passano le auto. E' il caso di saltarla, arrivando direttamente a Brento, dormire li e la mattina seguente andare sul Monte Adone per poi proseguire? Non amiamo molto le strade asfaltate..
Grazie 1000 a tutti
 
Ciao a tutti, vorrei fare la via degli dei con due amici, a fine giugno. Ci stiamo documentando tra i vari forum, blog ecc e mi è sorto un dubbio.
Tanti dicono che la prima tappa, da Bologna a Brento sia comunque prettamente asfaltata, quindi su strada in cui passano le auto. E' il caso di saltarla, arrivando direttamente a Brento, dormire li e la mattina seguente andare sul Monte Adone per poi proseguire? Non amiamo molto le strade asfaltate..
Grazie 1000 a tutti

Ciao, io sono in procinto di partire tra un paio di settimane con l’intenzione di coprire l’itinerario in 4 tappe.
So di gente che parte da Sasso Marconi ma onestamente credo che evitare di partire da Bologna, con l’ascesa a San Luca sotto i portici, snaturi un po’ il senso del percorso.
Poi per l’amor di Dio..ognuno é libero di fare ciò che meglio crede...ma non potrai certamente dire di essere andata da Bologna a Firenze a piedi lungo la dorsale appenninica se non parti da Piazza Maggiore.. ;)
 
Rilancio questa discussione per chiedere a chi ha già intrapreso questo itinerario quali sono i principali punti di approvvigionamento acqua sul percorso e se, nel web, esiste una traccia GPS con le sorgenti mappate.

Sul Play Store di Android c'è una app nuova, che si chiama proprio Via degli Dei. Io l'ho usata proprio perchè riporta tutte le fonti di acqua potabile sul percorso e l'ho trovata affidabile. Finito il cammino giusto ieri!
--- Aggiornamento ---

Ciao a tutti, vorrei fare la via degli dei con due amici, a fine giugno. Ci stiamo documentando tra i vari forum, blog ecc e mi è sorto un dubbio.
Tanti dicono che la prima tappa, da Bologna a Brento sia comunque prettamente asfaltata, quindi su strada in cui passano le auto. E' il caso di saltarla, arrivando direttamente a Brento, dormire li e la mattina seguente andare sul Monte Adone per poi proseguire? Non amiamo molto le strade asfaltate..
Grazie 1000 a tutti

Sono d'accordo con JohnnyWalker qui sopra e aggiungo che sia la salita a San Luca, sotto un porticato e non sull'asfalto, che la camminata lungo il Reno (dove dovrai sopportare l'infame fango) sono componenti integranti e importanti del cammino.
 
Ultima modifica:
Per chi volesse farsi un'idea di come può essere bello fare la Via degli Dei in solitaria, qui c'è il mio riassunto:

Youtube: Via Degli Dei - 5 tappe - B&B - Solitaria - Maggio 2021

Pernottamenti:
1 - Brento - B&B Ca' di Mazza
2 - Pian di Balestra - Casa delle Guardie
3 - Sant'Agata - B&B Villa Bianca
4 - Bivigliano - Locanda di Bivigliano

148 Km inclusi i fuori tappa e le visite a San Luca, il Cimitero Germanico della Futa o Monte Senario.
4.120 mt. di guadagno in ascesa, 4.070 di discesa.
2 Brufen
 
Prenditi una guida,ce ne sono di ottime...trovi consigli, punti d'acqua ma soprattutto vie di fuga...autobus,treni ecc. X la solitudine, ti consigli un bel libro
 
Alto Basso