Informazione Via degli dei in solitaria

Sul Play Store di Android c'è una app nuova, che si chiama proprio Via degli Dei. Io l'ho usata proprio perchè riporta tutte le fonti di acqua potabile sul percorso e l'ho trovata affidabile. Finito il cammino giusto ieri!
--- Aggiornamento ---



Sono d'accordo con JohnnyWalker qui sopra e aggiungo che sia la salita a San Luca, sotto un porticato e non sull'asfalto, che la camminata lungo il Reno (dove dovrai sopportare l'infame fango) sono componenti integranti e importanti del cammino.

Grazie 1000, all fine la sto strutturando così

Questo sarebbe il mio piano:

-Bologna - Brento
-Brento - Madonna dei fornelli (2notte)
-Madonna dei Fornelli - Monte fo (3notte)
-Monte fo - Bivigliano (4notte)
-Bivigliano - Firenze (5 notte - oppure ritorno a Milano lo stesso giorno)

Inoltre volevo chiedervi come scarpe cosa avete usato? trail running? zaino 40L può andare..?
Ho preso anche la guida che mi arriva domani così capisco bene km e fonti d’acqua, ristori ecc.
Ho visto che ci sono diversi b&b, ha senso prenotarli per metà giugno?

Grazie 1000
Serena
 
Grazie 1000, all fine la sto strutturando così

Questo sarebbe il mio piano:

-Bologna - Brento
-Brento - Madonna dei fornelli (2notte)
-Madonna dei Fornelli - Monte fo (3notte)
-Monte fo - Bivigliano (4notte)
-Bivigliano - Firenze (5 notte - oppure ritorno a Milano lo stesso giorno)

Inoltre volevo chiedervi come scarpe cosa avete usato? trail running? zaino 40L può andare..?
Ho preso anche la guida che mi arriva domani così capisco bene km e fonti d’acqua, ristori ecc.
Ho visto che ci sono diversi b&b, ha senso prenotarli per metà giugno?

Grazie 1000
Serena
Entro la fine di maggio, a percorso concluso, saprò esserti di maggior aiuto...
Per ora posso al limite dirti come intendo organizzare il mio trekking:

-Scarpe leggere (io userò le Terrex Swift Solo di Adidas che sono relativamente leggere e al tempo stesso sufficientemente impermeabili).
-Lo zaino, dormendo nei B&B, ti bastano dai 28 litri a calare. Io la farò in tenda con sistema cucina e ci sta tutto quello che mi serve in un 38 litri.
-Da quello che si legge sul web (e vista l’incertezza riguardo alla capienza delle strutture causa Covid) conviene prenotare, specie se non porti una “tenda di emergenza”
 
Ultima modifica:
Ho fatto la Via degli Dei lo scorso ottobre, quindi in epoca Covid. Ho impiegato 5 giorni con 4 pernottamenti, con me avevo una tenda per essere più libero possibile e decidere all'ultimo dove fermarmi: alla fine ho dormito due notti in tenda e due in B&B. Quindi il mio consiglio è quello di prenotare con largo anticipo (se ci sono gruppi che si muovono insieme, spesso riempiono tutto)
Avevo uno zaino molto pesante (circa 16 kg), poiché la sera faceva freddo ed ha piovuto. Forse è meglio andar leggeri e dormire sempre in strutture ed evitare di camminare con questi pesi per molti km.
Come scarpe avevo dei sandali tipo Teva che portavo senza calzini, ma consiglio comunque scarpe da trail running, quelle alte sono eccessive secondo me.
Ultima cosa, questo cammino non mi è piaciuto più di tanto. In Italia ci sono cammini molto più belli ed interessanti (questo è ovviamente un mio parere).
 
Tipo? Cosa consigli a chi predilige il bosco all'asfalto?
Appunto, a me i boschi dopo un po' mi danno noia, ma non è che preferisco l'asfalto.
In ogni caso il cammino dei Borghi Silenti in Umbria, il Cammino di San Benedetto, la Via Francigena (nel tratto Toscano e dell'alto Lazio) mi sono piaciuti molto di più.
Quello che mi ha più deluso della Via degli Dei è l'assenza di paesi e borghi storici.
 
Tanti dicono che la prima tappa, da Bologna a Brento sia comunque prettamente asfaltata, quindi su strada in cui passano le auto. E' il caso di saltarla, arrivando direttamente a Brento, dormire li e la mattina seguente andare sul Monte Adone per poi proseguire? Non amiamo molto le strade asfaltate..
guarda.. da bolognese, semmai dovessi fare la pazzia di fare la via degli dei (che ritengo estremamente noiosa, senza particolare impegno fisico nè panorami) sicuramente partirei da Sasso Marconi.
Vero tutto quello che ti hanno detto, che non ti fai la salita a San Luca e che non faresti il giro completo.. ma da Bologna a Sasso è tutto asfalto, caldo, verosimilmente trafficato.. per me si può evitare tranquillamente.

Andando al lavoro passo su un tratto di via degli dei e inizia a esserci gente sui sentieri.. finalmente!
 

Discussioni simili



Alto Basso