Proposta Via Ferrata Danesi Corno piccolo

Parchi d'Abruzzo
Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga
Sono stato per la prima volta sul Gran Sasso nel weekend appena passato. Che dire, un posto magico che mi ha subito affascinato ( a parte il piazzale di campo imperatore che assomiglia alla Santissima Trinità).

Così, di getto, mi è venuto in mente di proporre una gitarella sul corno piccolo seguendo la Via Ferrata Danesi.

Sperando nel tempo clemente visto che ci troviamo a fine stagione e nelle poche date disponibili, vediamo se qualcuno è interessato.
Io sicuramente non potrò esserci nei fine settimana 11 e 18 settembre.

Considerate che serve imbrago, set ferrata, caschetto, assenza di vertigini e passo sicuro su roccia.


Quì c'è una relazione Pietracamela vie ferrate - Piccolo (Corno) Ferrata Danesi - Abruzzi - descrizione itinerario e mi sa che dobbiamo ringraziare il nostro amico oldrado per averla fatta :)


Escursione fissata per Domenica 25 settembre. Appuntamento alle 6:30 al parcheggio della Metro uscita la rustica del GRA (per chi parte da Roma ovviamente)

Appuntamento alle 8:30 ai Prati di Tivo per tutti gli altri.
 

NOTA AMMINISTRATORE: gli eventi proposti sono regolati dall'articolo 7 del regolamento, prendine visione. Richiedi la compilazione del modulo informativo per chiarire: le difficoltà dell'evento, l'equipaggiamento, le capacità e l'esperienza necessaria.
Organizza e partecipa agli eventi in sicurezza, con criterio, umiltà e competenza, qualità fondamentali per praticare le attività outdoor.
Ultima modifica:
Ciao Squob,

cadi proprio a fagiolo,
sono stato proprio questo fine settimana sul corno piccolo per percorrere la ferrata Ventricini, che poi si ricollega al termine con la Danesi ...
la Ventricini è molto bella ... all'incirca 5 ore di cammino, pezzi non troppo impegnativi... diciamo che per una prima escursione può andar bene.
Ma se vuoi andare direttamente in cima al Corno Piccolo, potresti andare direttamente sul sentiero sinistro una volta sceso dalla ovovia, in direzione rifugio franchetti ..
da li prosegui per la cima ... riscendi 200 metri circa e sulla destra troverai l'inizio della Danesi ...

ma rimango dell'opinione che la figata più bella è quella di partire molto presto, 8:30 si attivano le ovovie, percorre sia la Ventricini e poi risalire per la Danesi ... dai retta !!!
 
Se si organizza fatemi sapere, in caso mi libero da eventuali fine settimana di reperibilità a lavoro e vengo anche io!
 
ma rimango dell'opinione che la figata più bella è quella di partire molto presto, 8:30 si attivano le ovovie, percorre sia la Ventricini e poi risalire per la Danesi ... dai retta !!!
Concordo!
L'anno scorso, partendo dai prati di Tivo, arrivammo alla madonnina e da lì, tramite il Ventricini, arrivai all'attacco della Danesi, che però rimandammo al giorno dopo causa mal tempo.
Dopo aver dormito al Franchetti , salimmo sul Corno grande per la Ricci e scendendo per la normale e, arrivati alla Sella dei due corni, salimmo al corno piccolo con la Danesi per poi scendere per la normale.
Due giorni veramente appaganti!
 
La ricci


Per favore
raccontarmi la tua esperienza con la Ricci.

Ho visto più o meno di cosa si tratta dal rifgio
e meglio ancora nella discesa verso le Ovovia.

Tempo di percorrenza se non ricorso male sono due ore,
difficoltà?! tratti panoramici, durata totale compreso il ritorno?!
 
La Ricci è una ferrata di difficolà simile alla Danesi, forse un pò più facile, anche se con caratteristiche diverse.
Molto panoramica, presenta una visione mozzafiato quando si affaccia alla parete nord est della vetta Orientale del Corno Grande.
La discesa per la via normale, che porta sulla morena del Calderone, non è difficile, ha solo un piccolo tratto di una decina di metri di 2° che si può fare disarrampicando o con una doppia da 15 metri.
I tempi non me li ricordo, per colpa della mia pessima abitudine di non annotarli, però considera che in un giorno ci siamo fatti corno grande, corno piccolo e ritorno alla macchina, quindi tra salita e discesa non impiegherai più di 3 o 4 ore..
 
Diciamo che dipende dalla tua preparazione fisica e mentale, se vogliamo metterla in questo modo ... il tempo a tua disposizione è perfetto .

Inoltre partendo a quell'ora eviterai qualsiasi fila e scavallamento di moschettoni con chi è difronte a te ...
 
Ciao!
Io sarei interessato alla salita al Corno Piccolo via Danesi. Già qualche tempo fa ho cercato informazioni su questa ferrata. Mi piacerebbe venire ma non so bene cosa fare: ho esperienza di sole due ferrate in vita mia (una decisamente semplice, l'altra un po' più esposta) e non mi ritengo certo un alpinista. Dall'altra parte non mi va di lasciare ammuffire il mio set da ferrata dentro l'armadio....insomma avrei bisogno di qualche informazione sulla difficoltà di questa ferrata (tecnica, esposizione, ecc...), magari da chi già l'ha fatta.... Per ora dico che ci sono ma posso star fuori solo un giorno!
Ciao ;)
 
La Ricci è una ferrata di difficolà simile alla Danesi, forse un pò più facile, anche se con caratteristiche diverse.
Molto panoramica, presenta una visione mozzafiato quando si affaccia alla parete nord est della vetta Orientale del Corno Grande.
La discesa per la via normale, che porta sulla morena del Calderone, non è difficile, ha solo un piccolo tratto di una decina di metri di 2° che si può fare disarrampicando o con una doppia da 15 metri.
La descrizione mi sembra perfetta, tranne che secondo me la Ricci è molto più semplice della Danesi: il primo tratto di cavo è su una cengia comodissima e l'unico tratto di cavo verticale è veramente brevissimo. Per il resto è pura escursione, giusto un po' aerea.

La discesa dalla normale impone di fare un piccolo passaggio di 2° in discesa, all'interno di un tratto più continuo di 1°. La roccia è però pessima e non mi sembra ci siano ancoraggi sicuri in loco... sconsiglierei di fare una doppia in quel punto.
 
Sono stato per la prima volta sul Gran Sasso nel weekend appena passato. Che dire, un posto magico che mi ha subito affascinato


Io sicuramente non potrò esserci nei fine settimana 11 e 18 settembre.

?!?!? o_Oo_O

Per quanto riguarda il Gran Sasso, mai avrei creduto !
Strana la vita: io che ho girato pochissimo specie al Centro, credo che il primo posto dove sono stato sia stato proprio quello. Un'eternità fa, cioè all'età del liceo, ma fu quello. Si vede sempre -lungo la strada per arrivare- la sagoma dell'Italia disegnata con gli alberi sulla fiancata della valle ?
 
E' sulla piana di Castelluccio la sagoma dell'Italia

:azz::azz::azz:

E' vero !

Il fatto è che anche quello è un posto dove sono stato in epoca ormai "preistorica", quindi è un po' come aver confuso il Pleistocene col Giurassico... considerati adesso "pari" sono...

è proprio come dice Squob, sono fuos dal caldo e cacchio, proprio mentre scrivo con la TV accesa sto sentendo dal TG1 che da domani ricomincia il caldo: scirocco da sud, 34-38 gradi anche se durerà meno :-x :wall::wall::wall:
 

Discussioni simili



Contenuti correlati

Alto Basso