Recensione Victorinox Huntsman

Dopo aver recensito l'Hercules, che rimane il mio multiuso preferito, ho deciso di parlare anche dell'Huntsman perchè - a mio parere - è il multiuso di qualità con il miglior rapporto tra prezzo e dotazione.
Alla fine costa come una cena pizza + birra e caffè ed è uno di quei prodotti che mi vengono in mente quando vedo in giro persone con i vari cloni cinesi di Victorinox e Leatherman... gente che si ritrova in mano strumenti inutilizzabili ed inaffidabili che spesso e volentieri costano come l'Huntsman o poco meno (sono uno di quelli che piuttosto della cinesata piena di accessori preferirebbe un umile Spartan da 15€).

Link alla recensione:
https://marconolby.altervista.org/victorinox-huntsman/
 
Confermo al 100% la tua recensione.
Possiedo vari Vic, ma l'Huntsman secondo me è quello non solo col miglior rapporto qualità/prezzo, ma soprattutto, peso/dotazioni. Io lo adoro, l'unico "difetto", a mio parere, è che non ha il "fascino" di un Buck 110 o 112... Ma a livello di completezza di dotazioni, non ha rivali.
Anche io non trovo particolarmente utile il gancio, boh, mi pare un pò inutile, o quanto meno, con un impiego abbastanza limitato (sicuramente più utile per stringere un filo di ferro che per trasportare un peso...)
 
Per quanto mi riguarda non mi attirano per nulla i pieghevoli stile Buck (pur apprezzando la storicità del marchio) ma trovo veramente iconici i Vic da 91mm.

I cultori del marchio amano gli alox ma per me restano più appetibili quelli con le guancette metalliche per vari motivi.
 
Confermo al 100% la tua recensione.
Possiedo vari Vic, ma l'Huntsman secondo me è quello non solo col miglior rapporto qualità/prezzo, ma soprattutto, peso/dotazioni. Io lo adoro, l'unico "difetto", a mio parere, è che non ha il "fascino" di un Buck 110 o 112... Ma a livello di completezza di dotazioni, non ha rivali.
Anche io non trovo particolarmente utile il gancio, boh, mi pare un pò inutile, o quanto meno, con un impiego abbastanza limitato (sicuramente più utile per stringere un filo di ferro che per trasportare un peso...)
Io ho un huntsman che adoro. Il gancetto l'ho usato diverse volte per estrarre picchetti del tarp dalla terra quando erano ficcati che non venivano via.
 
A mio modesto parere, semplicemente IL Victorinox, è quello che prenderei a occhi chiusi se potessi sceglierne solo uno. Il gancetto è un plus, se non ci fosse stato la sostanza sarebbe cambiata di poco. Il cavatappi invece è utilissimo per metterci il FireAnt con un' esca aggiuntiva. Se solo ne facessero una versione col blocco della lama principale sarebbe la perfezione ( L'EvoGrip S17, che rimane un ottimo coltellino multiuso, nel complesso lo trovo leggermente inferiore all'Huntsman)
 
Non sapevo cosa fosse il FireAnt, ho scoperto cos'è, praticamente è un micro firesteel...! Non sapevo esistesse, conoscevo solo il mini cacciavite (che infatti ho).
Tu lo hai provato ? Funziona realmente? Così sottile non è troppo fragile?
 
Ultima modifica:
A mio modesto parere, semplicemente IL Victorinox, è quello che prenderei a occhi chiusi se potessi sceglierne solo uno. Il gancetto è un plus, se non ci fosse stato la sostanza sarebbe cambiata di poco. Il cavatappi invece è utilissimo per metterci il FireAnt con un' esca aggiuntiva. Se solo ne facessero una versione col blocco della lama principale sarebbe la perfezione ( L'EvoGrip S17, che rimane un ottimo coltellino multiuso, nel complesso lo trovo leggermente inferiore all'Huntsman)
Il cavatappi può essere usato anche per sciogliere nodi stretti
 
@Tyroler81 io credo che Victorinox abbia dei prodotti pensati per gli "utilizzatori" ed altri esclusivamente per i collezionisti.

La linea EvoGrip, con la scusa di salvare il design Wenger, trovo sia un'ottima trovata per vendere ai collezionisti. In questo caso a parità di dotazione il costo è circa il doppio della linea 91mm (30€ l'huntsman e 60 l'S17). Quali pregi ha la linea EvoGrip rispetto alla 91? Pago 30€ in più per le guancette antiscivolo?

Alcuni preferiscono gli Alox perchè più spessi e quindi robusti.... io non sono mai riuscito a romprere un 91mm ed a meno di volerci fare lavori di carpenteria trovo che la loro robustezza sia più che sufficiente per gli usi che si possono fare in escursione.... anzi... per noi escursionisti gli Alox hanno lo svantaggio di non avere pinzetta e stuzzicadenti nelle guancette.


PS: non sto condannando le scelte commerciali di Victorinox... anzi... se si limitasse a produrre per noi escursionisti probabilmente non riuscirebbe a sopravvivere, o quantomeno non vendendo i prodotti "base" ai prezzi che hanno oggi.... quindi credo che sia proprio grazie al volume di acquisti dei collezionisti che sborsano ogni anno cifre ragguardevoli per l'edizione limitata (magari solo una diversa colorazione delle guancette) o il modello particolare che noi possiamo pagare l'appetibile cifra di 30€ per avere un bellissimo Huntsman.
 
@Tyroler81 io credo che Victorinox abbia dei prodotti pensati per gli "utilizzatori" ed altri esclusivamente per i collezionisti.

La linea EvoGrip, con la scusa di salvare il design Wenger, trovo sia un'ottima trovata per vendere ai collezionisti. In questo caso a parità di dotazione il costo è circa il doppio della linea 91mm (30€ l'huntsman e 60 l'S17). Quali pregi ha la linea EvoGrip rispetto alla 91? Pago 30€ in più per le guancette antiscivolo?

Alcuni preferiscono gli Alox perchè più spessi e quindi robusti.... io non sono mai riuscito a romprere un 91mm ed a meno di volerci fare lavori di carpenteria trovo che la loro robustezza sia più che sufficiente per gli usi che si possono fare in escursione.... anzi... per noi escursionisti gli Alox hanno lo svantaggio di non avere pinzetta e stuzzicadenti nelle guancette.


PS: non sto condannando le scelte commerciali di Victorinox... anzi... se si limitasse a produrre per noi escursionisti probabilmente non riuscirebbe a sopravvivere, o quantomeno non vendendo i prodotti "base" ai prezzi che hanno oggi.... quindi credo che sia proprio grazie al volume di acquisti dei collezionisti che sborsano ogni anno cifre ragguardevoli per l'edizione limitata (magari solo una diversa colorazione delle guancette) o il modello particolare che noi possiamo pagare l'appetibile cifra di 30€ per avere un bellissimo Huntsman.
Piccola precisazione da collezionista di victorinox: si trovano ancora facilmente i Wenger originali, alcuni ancora dotati di scatola, ad un prezzo abbordabile . Comunque anche se costassero una follia se un collezionista vuole un Wenger compra un Wenger originale non un Evogrip.
La serie Evogrip non è nata come trovata "acchiappa collezionista" perchè non ha solo le guancette anatomiche ma mantiene anche alcune soluzioni tecniche dei Wenger come le forbici o la lente di ingrandimento o le pinze fatte in un modo diverso o la chiave inglese o un particolare blocco della lama che la Wenge adottava sulla serie da 88 cm. La Victorinox inserisce il blocco della lama solo nei modelli originali con la lama da 110mm in su.
Poi che possa piacere o no è un altro discorso
 
Corso di Orientamento
Alto Basso