Vipere: come riconoscerle e trattamento in caso di morso

scusa io sò ignorante: che bestia è?
si mangia? :biggrin:
dalla coda non sembra una vipera ma una natrice che di colore è identica,non vedendo gli occhi non ne sono certo
@alien62 , quindi anche @Jk74 , ho chiesto a persone competenti che ci lavorano, è una vipera Aspis, piuttosto diffusa nel parco Gran Sasso... stesso giorno abbiamo beccato anche quella più rara, un endemismo, la vipera dell'Orsini però arrivava si e no a 10cm ed era molto più lenta

_MG_7189.jpg

Io non ne capisco (anche se quella rara avevo un sospetto perché la striscia centrale sul dorso è abbastanza caratteristica) quindi ho chiesto conferma ad alcuni miei contatti che invece sono competenti.
 
Salve ragazzi!
Oggi mi sono recato al distretto sanitario Asl di zona per fare degli esami e nell'attesa gironzolando qua e là mi sono imbattuto in questo poster con numerose metodologie di primo intervento per i casi più svariati di incidenti.
E ho trovato questo..........
20161020_091034.jpg

20161020_091135.jpg


Poi però sempre l'Avis, tramite una sua sezione locale, in questo link riporta tutt'altro http://www.avis-uri.it/cosafarese/morsidianimali.html. Bohhhhh!!!
Questo invece, a naso, mi convince di più http://docplayer.it/19016866-E-adesso-cosa-faccio-la-gestione-del-paziente-critico-in-ambito-extra-ospedaliero-principi-generali-e-condotta-da-parte-di-personale-infermiere.html.

Un Saluto
Dk.
 
@alien62 , su questa foto (rimpicciolita per il web) non riesco a darti più dettaglio, quando torno a Teramo però se vuoi cerco qualche scatto in cui si possa ritagliare meglio su occhio e/o coda e te lo giro
 
Salve ragazzi!
Oggi mi sono recato al distretto sanitario Asl di zona per fare degli esami e nell'attesa gironzolando qua e là mi sono imbattuto in questo poster con numerose metodologie di primo intervento per i casi più svariati di incidenti.
Dk.
ma, sai, anche quando si fanno i corsi di aggionramento di primo soccorso, a distanza di pochi anni i protocolli sono cambiati e se lo sono hanno avuto buoni motivi per farlo. Quindi di cartelli con metodologie vecchie se ne trovano in giro!...
 
Recente incontro, Gran Sasso, zona boscosa di Rigopiano penso intorno ai 1300/1400m

Vedi l'allegato 127506

Circa 70cm, molto reattiva, ci ha attraversato il sentiero ed alla nostra vista si è fermata... ho provato ad avvicinarmi con molta attenzione per fotografarla meglio (cercando di stimare la distanza giusta vista la sua lunghezza) ma si è avvolta su se stessa per metà ed ha alzato la parte anteriore del corpo iniziando a sibilare... ovviamente ho arretrato e lei se n'è andata incazzata come una vipera sibilando... creatura meravigliosa

P.S. Quando si è messa in guardia non puntava me ma la parte opposta alla sua coda in questa foto, io invece le ero perpendicolare... Non so perché, però
Vedi appunto. Quando ti sei avvicinato non si è allontanata pur potendo farlo ma si è messa in posizione di difesa attacco.
 
Bhà....... non capisco il problema........ se si è morsi da una vipera basta prendere il coltellone, arroventarlo su una pira di tre metri, e zac...... un colpo netto e si taglia via l'arto interessato o la protuberanza.

Sicuramente NON morirete per il morso della vipera, questo è matematico, scientifico. :p :biggrin: :lol: :rofl: :woot: :pio: :help: :zzz: :cry:

C'è bisogno di dire che ovviamente scherzo ?

Ciao :si:, Gianluca
 
Bhà....... non capisco il problema........ se si è morsi da una vipera basta prendere il coltellone, arroventarlo su una pira di tre metri, e zac...... un colpo netto e si taglia via l'arto interessato o la protuberanza.

Sicuramente NON morirete per il morso della vipera, questo è matematico, scientifico. :p :biggrin: :lol: :rofl: :woot: :pio: :help: :zzz: :cry:

C'è bisogno di dire che ovviamente scherzo ?

Ciao :si:, Gianluca
Ma poi devi dire che dal manico cavo del coltello estrai l'ago e ti metti trentasei punti da solo e con la polvere da sparo di un proiettile dell'M16 ti cauterizzi la ferita!:rofl:
 
Ma perché non ci sono ?..... cioè c'è una motivazione o semplicemente perché non hanno trovato un passaggio ?

Ciao :si:, Gianluca
 
A quanto ho letto Sardegna e Corsica, isole in cui non sono presenti, si staccarono dal resto dell'Europa in un epoca molto antecedente all'arrivo di questi rettili dall'Asia, poi il mare credo abbia fatto il resto! Anche se in ere più recenti si parla di una loro presenza ...... ma evidentemente qui da noi non hanno attecchito ;)!

Un Saluto
Dk.
 
Oggi mi sono recato al distretto sanitario Asl di zona per fare degli esami e nell'attesa gironzolando qua e là mi sono imbattuto in questo poster con numerose metodologie di primo intervento per i casi più svariati di incidenti.
E ho trovato questo..........
secondo me son cartelli vecchi
E ormai noto che il siero antivipera è più dannoso della vipera
 

Alto Basso