Vipere sotto la tenda

se si mettessero delle palline di naftalina attorno alla tenda, potrebbero diventare un deterrente per vipere e topi?
Direi di non mettere niente.
Trovarsi una serpe sotto al catino è un evento piuttosto raro. Basta chiudere bene la tenda una volta che la hai piantata. E usare la tenda completa di catino. Facendo così a me non è entrato mai niente. Chiaro che se uno usa tarp o sovratelo deve mettere in conto qualche ospite:roll:
 
vi riporto un importante consiglio che mi è stato suggerito in relazione al mio video :

"Salve Stefano, molto bello il video, per espezienza personale le do un consiglio, quando monta la tenda cerchi sempre dei luoghi possibimente rivolti a nord, e magari in ombra, così eviterà il rischio di trovarsi nell'abitat ideale di una vipera "..

mi sembra un consiglio logico e sicuramente affidabile!

certo io non potrò seguirlo perchè ho le stesse esigenze della vipera, SOLE in abbondanza!!, e sopratutto vivendo in liguria,.."VISTA MARE" :rofl: (tassativo!)
 
vi riporto un importante consiglio che mi è stato suggerito in relazione al mio video :

"Salve Stefano, molto bello il video, per espezienza personale le do un consiglio, quando monta la tenda cerchi sempre dei luoghi possibimente rivolti a nord, e magari in ombra, così eviterà il rischio di trovarsi nell'abitat ideale di una vipera "..

mi sembra un consiglio logico e sicuramente affidabile!

certo io non potrò seguirlo perchè ho le stesse esigenze della vipera, SOLE in abbondanza!!, e sopratutto vivendo in liguria,.."VISTA MARE" :rofl: (tassativo!)
:biggrin::biggrin::biggrin:
effettivamente non c' è cosa più bella che svegliarsi col sole che ti irraggia la tenda.
Forse bisognerà semplicemente aumentare lo spessore del catino con uno stuoino alluminato, pesa poco ed in più isola.
Tipo questo che uso già:
Screenshot_20191109-194822_AliExpress.jpg


Bisognerà stare attenti quando si tolgono i picchetti.
 
E che fastidio ti darebbero gli orsi??
L orso non mi da fastidio ma nel caso si incazzi è un animale feroce, come il puma ecc quindi potenzialmente di può uccidere. Una vipera è meno letale.
Se ti morde un orso difficilmente uno se la cava se ti morde una vipera uno se la cava più facilmente. Anche se la probabilità di trovarsi faccia a faccia con l' orso è poco probabile
 
Prima bisogna andare in zone da orsi, tipo il Trentino. Comunque ho visto di recente il risultato non legale con un orso, in Romania, e non è bello. Proprio no.
 
È primavera e le vipere sono uscite dall' ibernazione invernale.
Ho letto un articolo interessante per fare dei repellenti naturali, non nocivi alla natura e agli animali, da mettere attorno alla tenda. Cosa ne pensate?

Come fare repellenti naturali per serpenti?
I serpenti esplorano un territorio e lo valutano adatto alla loro permanenza attraverso un sensibilissimo olfatto. Stimolare in maniera sgradevole l’olfatto di un serpente è quindi il metodo più efficace per allontanarlo.
Un repellente naturale a questo fine è quello che si ottiene mettendo a macerare in olio frammenti i stecca di cannella e chiodi di garofano. E’ importante che il composto sia estremamente odoroso, quindi gli ingredienti andranno lasciati macerare al buio per almeno due giorni. Quando il composto sarà pronto andrà versato lungo i confini del giardino che si vuole difendere oppure concentrato in batuffoli di cotone idrofilo disposti strategicamente. Di tanto in tanto sarà bene ripetere il processo con olio fresco.
Il vantaggio da non sottovalutare di questo metodo consiste nel fatto che non ha alcun impatto nocivo né sul terreno né su eventuali animali che abitano il giardino.
 
È primavera e le vipere sono uscite dall' ibernazione invernale.
Ho letto un articolo interessante per fare dei repellenti naturali, non nocivi alla natura e agli animali, da mettere attorno alla tenda. Cosa ne pensate?

Come fare repellenti naturali per serpenti?
I serpenti esplorano un territorio e lo valutano adatto alla loro permanenza attraverso un sensibilissimo olfatto. Stimolare in maniera sgradevole l’olfatto di un serpente è quindi il metodo più efficace per allontanarlo.
Un repellente naturale a questo fine è quello che si ottiene mettendo a macerare in olio frammenti i stecca di cannella e chiodi di garofano. E’ importante che il composto sia estremamente odoroso, quindi gli ingredienti andranno lasciati macerare al buio per almeno due giorni. Quando il composto sarà pronto andrà versato lungo i confini del giardino che si vuole difendere oppure concentrato in batuffoli di cotone idrofilo disposti strategicamente. Di tanto in tanto sarà bene ripetere il processo con olio fresco.
Il vantaggio da non sottovalutare di questo metodo consiste nel fatto che non ha alcun impatto nocivo né sul terreno né su eventuali animali che abitano il giardino.
salute, interessante, non avrà impatti nocivi sugli animali ma se lo spargo intorno alla tenda sarà il mio naso a rimanere danneggiato !!
 
è già c' è quel problema li.
forse si puo mettere un po d' olio a 3 m dalla tenda, facendo dei tratti ad intermittenza senza coprire completamente il perimetro.
 
Beh se la tenda si tiene ben chiusa anche se la vipera va sotto il catino non è un problema. Basta che quando di mattina si tira su la tenda si faccia attenzione
 
il rischio di venire morsi potrebbe esserci quando si tirano via i picchetti vicino al catino.
Si potrebbe utilizzare un bastoncino da trekking per sfilare gli anelli del catino dai picchetti.
--- Aggiornamento ---

Quando hai tirato via il catino, la vipera è rimasta li, arrotolata, o se ne è andata via?
 
Ultima modifica:
Rimasta lì rincoglionita al calduccio. Io credo che si osservano bene gli angoli i picchetti si tirano via anche a mano con un paio di guanti. È quando poi di tira sù il catino per piegarlo o farlo asciugare allora lì stare attenti a non pestarla
 
Io sotto la tenda non le ho mai avute, ma durante le escursioni soprattutto quando vado solo ne ho incontrate di vipere. Secondo me non serve che tu metta nulla attorno alla tenda, la mattina quando devi smontare ti fai un giro guardando, magari con un bastone batti e tocchi ai bordi della tenda, se c'è o fugge o ti soffia quindi in ogni modo scopri dov'è e il problema è risolto.
Conta che la mattina sono molto rallentate dal freddo notturno e quindi il pericolo si riduce ancora
 
Perché non fuggono e quindi si rischia di toccarle.
Se passi con il bastoncino o bastone dove dovrai mettere le mani il problema è risolto secondo me.
 
di solito le pare me le facvio quando sono a casa, poi quando sono in natura non ci penso più alle vipere, comunque mantenendo sempre tutti gli accorgimenti del caso per non beccarsi un morso
 
Autore Discussioni simili Forum Risposte Data
marxxx Fauna 11
gruccione Fauna 115

Discussioni simili



Alto Basso