Recensione Walter Bonatti - Il fratello che non sapevo di avere

225529


Omaggio a Walter Bonatti, in cui Filippini e Messner ci raccontano varie scene della vita del grande uomo/alpinista, dove la maggior parte del racconto ruota intorno alla spedizione k2 del '54, che fa da sfondo alle vicende personali dei protagonisti, mettendo in luce altri sgradevoli episodi, non noti, di cui fu vittima Bonatti. Messner ne ripercorre le avventure confrontandole con le proprie, mettendole in parallelo, dove viene svelato il rapporto di grande stima ed amicizia tra i due più forti alpinisti di tutti i tempi. La lettura risulta scorrevole e coinvolgente, e molto commovente nelle ultime pagine, insomma, un libro che ti lascia tanto, buona lettura.
 
Ultima modifica:
Corso di Orientamento
Alto Basso