Proposta week end del 22-23/04/2017 con notte in bivacco

Discussione in 'Trentino-Alto Adige' iniziata da Arsenio, 14 Aprile 2017.

  1. Arsenio

    Arsenio

    Dal:
    19 Giugno 2012
    Località:
    Bologna, ma friulano D.O.C. e abruzzese d'adozione
    Nome:
    Fra
    • Catena del Lagorai
    Avrei pensato all'itinerario da compiere il week end del 22-23/04, se il tempo è buono: partenza dal Rifugio Refavaie, sentiero E320 fino a Rif. Cauriol, poi sentiero E349 verso forcella coldosè con notte nel bivacco e giorno successivo proseguimento per lo stesso sentiero verso la Forcella di Val Maggiore e rientro a Refavaie.
    Se qualcuno si vuole unire, è il bvenvenuto!
     

    NOTA AMMINISTRATORE: gli eventi proposti sono regolati dall'articolo 7 del regolamento, prendine visione. Richiedi la compilazione del modulo informativo per fare chiarezza sulle difficoltà dell'evento, l'equipaggiamento, le capacità e l'esperienza necessaria.
    Organizza e partecipa agli eventi in sicurezza, con criterio, umiltà e competenza, qualità fondamentali per praticare le attività outdoor.

  2. paiolo

    paiolo

    Dal:
    11 Ottobre 2010
    Località:
    Veneto
    Ho fatto un paio d'anni fa una variante "ridotta" del tuo giro (dal Refavaie son salito diretto al Coldosé dove ho pernottato e poi proseguito per forcella Valmaggiore)... bellissimo giro in bellissimi posti!

    Spero che sul 349 (che è a Nord) non trovi qualche residuo accumulo di neve/ghiaccio nei posti sbagliati, ma mi sembra che tu sia uno che sa il fatto suo... In bocca al lupo, mi dispiace davvero non essere dei tuoi!

    Se il secondo giorno durante il rientro passi per Malga Fossernica di Dentro (ma mi sa che devi deviare di un po' troppo..) butti un occhio se ha ancora un locale invernale sempre aperto? E' una delle mete "invernali" che ho in lista per ciaspolate da due giorni...per poi salire alla vicina cimetta
     
  3. Arsenio

    Arsenio

    Dal:
    19 Giugno 2012
    Località:
    Bologna, ma friulano D.O.C. e abruzzese d'adozione
    Nome:
    Fra
    Il dubbio neve/ghiaccio onestamente ce l ho.....mi porto sicuramente le ghette, ma vorrei evitare i 700 gr dei ramponi.. magari valuterò le condizioni del sentiero il giorno stesso, eventualmente modificando l'itinerario e rinunciando al giro ad anello... Volentieri passerei a verificare Malga Fossernica di Dentro, ma il secondo giorno è già abbastanza lungo e non credo di avere il tempo necessario per deviare; purtroppo i km non sono divisi benissimo questa volta nei due gg! :)
     
  4. paiolo

    paiolo

    Dal:
    11 Ottobre 2010
    Località:
    Veneto
    Per situazioni del genere fanno comodo i "ramponcini", ce ne sono di cento modelli cmq intendo quelli "piccolini" che stanno solo sotto lo scarpone senza mega artigli, utili per gli eventuali lastroni che puoi trovare sui sentieri in questi periodi: costano poche decine di euro e pesano/ingombrano meno della metà dei ramponi "da ghiacciaio".

    Fino a maggio li tengo sempre sul fondo dello zaino, e mi hanno salvato il culo un sacco di volte!
     
  5. Arsenio

    Arsenio

    Dal:
    19 Giugno 2012
    Località:
    Bologna, ma friulano D.O.C. e abruzzese d'adozione
    Nome:
    Fra
    sisi...ce li ho anch io quelli.....cmq per certo avrà nevicato in questi giorni sul tragitto pensato!
     
  6. Arsenio

    Arsenio

    Dal:
    19 Giugno 2012
    Località:
    Bologna, ma friulano D.O.C. e abruzzese d'adozione
    Nome:
    Fra
    e dopo aver preparato zaino, sacco a pelo e provviste....il Comando mi chiama x dirmi che lavoro.....Arsenio stai calmo....respira.....piano....cosi.... grrrrr......piano....cosi...
     
  7. Arsenio

    Arsenio

    Dal:
    19 Giugno 2012
    Località:
    Bologna, ma friulano D.O.C. e abruzzese d'adozione
    Nome:
    Fra
    ma domani si va! augh!
     

Sto caricando...