Escursione Week End sul Monte Carpegna

Dati

Data: 7 e 8 ottobre
Regione e provincia: è complicato perchè "Il monte Carpegna è un massiccio montuoso sito nell'Appennino Tosco-Romagnolo, posto in senso longitudinale nordovest-sudest ai confini tra le regioni di Marche, Toscana ed Emilia-Romagna, nella zona del Montefeltro"
Località di partenza: Scavolino
Località di arrivo: Scavolino
Tempo di percorrenza: 3 ore il sabato, 4 la domenica
Chilometri: 7 il sabato, 12 la domenica
Grado di difficoltà: EE
Descrizione delle difficoltà: scarsa segnaletica e sentieri interrotti da frane
Periodo consigliato: tutto l'anno, tranne forse in presenza di molta neve
Segnaletica: scadente
Dislivello in salita: non rilevato
Dislivello in discesa: non rilevato
Quota massima: 1415 s.l.m (cima del Monte Carpegna)
Accesso stradale: facile (Rimini, Novafeltria, Pennabilli, Scavolino)


Descrizione

Spesso si tende a trascurare una meta vicino casa ma devo dire che questo week end sul Monte Carpegna, a neanche un'ora d'auto da Rimini, è stato piacevolemente sorprendente.

Siamo arrivati in auto a Scavolino siamo partiti con gli zaini verso le 16:00, dopo un caffettino al bar...

Selfie alla partenza


Mentre si sale, si apprezza il panorama delle ampie vallate, favoriti anche dalla pioggia del giorno prima che ha pulito l'aria e la bella giornata soleggiata






Da un punto panoramico, si gode della bella vista del Sasso Simone e Simoncello



Durante l'ascesa ci si inoltra in un fitto bosco


con sentieri non in perfetta manutenzione


e il sole comincia a tramontare...


e siamo ancora lontani dal rifugio...


siamo oramai in vetta ed all'orizzonte si vedono le luci di Rimini e della riviera


ma dove caxxo è 'sto rifugio Le Fontanelle?


finalmente lo troviamo, accendiamo il fuoco (chi ci ha preceduto ha lasciato pochissima legna sottile :-x e solo qualche tronco) ma alla fine con il mio Legion riusciamo a dividere i ciocchi e a far partire il fuoco.


Troviamo sul camino una Bibbia e, chissà perchè, ci vien da leggere qualche passo dell'Apocalisse...:roll:


Nutrito lo spirito, pensiamo a nutrire il corpo...


Al mattino dopo, fatta colazione, ci accingiamo a lasciare il rifugio Le Fontanelle



non senza aver riassettato


e selfie prima di ripartire


raggiunta la vetta del Monte Carpegna, scendiamo rapidamente verso il Santuario della Madonna del Faggio, perfettamente tenuto



scesi ancora di quota, ci dirigiamo verso il Passo del Trabocchetto e prima di lasciare un tratto di strada asfaltata, ci inventiamo la "Parabola" dei quattro escursionisti...:cool:



saliti al Passo del Trabocchetto, una suggestiva spaccatura tra le rocce,


dato che si è fatta ora di pranzo, ci fermiamo sui pratoni a consumare le ultime provviste,


prima di incamminarci giù per il Passo che, con il sentiero 105, ci riporta in meno di un'oretta a Scavolino.
 
Ultima modifica:
Beh, evangelio, parabole... non vi siete fatti mancare nulla. Qualche invocazione ai santi quando s'è fatta notte e non trovavate il rifugio? :rofl:
Bel giro, grazie per la condivisione. E' nel parco dei sassi Simone e Simoncello (o come si chiama...) oppure è fuori?
 
E' nel parco dei sassi Simone e Simoncello (o come si chiama...) oppure è fuori?
Esattamente, è il "Parco Interregionale del Sasso Simone e Simoncello" che comprende Marche (provincia Pesaro-Urbino), EmiliaRomagna (provincia di Rimini) e Toscana (provincia di Arezzo) in un territorio chiamato Montefeltro, citato anche da Dante nella sua Divina Commedia.
Quindi vi fanno parte, ovviamente, i rilievi dei Sassi Simone e Simoncello e la cima più alta è costituita appunto dal Monte Carpegna che è di poco sopra i 1400 m s.l.m.
 
Ciao Wombat, sei venuto dalle mie parti! Abito a un paio di minuti da Scavolino, vado spessissimo sul Monte Carpegna con il cane a fare foto, facendo proprio il sentiero che parte da Scavolino :), il passo del trabocchetto è davvero molto bello!
 
Autore Discussioni simili Forum Risposte Data
PhilipBayoak Emilia-Romagna 3
Wombat Emilia-Romagna 9
Cordy Emilia-Romagna 3

Discussioni simili


Alto Basso