WeekEnd, Bushcraft, vino, amici, coltelli

#1
In vista del raduno invernale Romagna, che si terrà tra un paio di settimane a trebbana, tredozio, assieme ad una manciata di amici, ne ho approfittato per un escursione di due giorni nella zona del raduno, in modo da iniziare qualche lavoro al nostro futuro campo, e godere dei bei panorami e luoghi che offre Trebbana.
San Michele in Trebbana è un'antica chiesa con annessa la canonica. La sua fondazione risale al 1063, anno in cui la chiesa fu donata a San Pier Damiani per gli eremiti di Gamugno.

Lasciate le macchine, impieghiamo circa 45 minuti per raggiungere Il rifugio.

@Monkey posa sulla croce di vetta, alle sue spalle si scorge già il rifugio di Trebbana
IMG_20161229_075925.jpg

IMG_20161229_075941.jpg

A ridosso del rifugio, un vecchio rudere...
IMG_20161229_081405.jpg

...e le prime opere in legno di Luca, il custode del rifugio, persona davvero gentile e cordiale
IMG_20161229_081444.jpg

La secolare quercia di Trebbana
IMG_20161229_081505.jpg

La zona è piena di ruderi di vecchie case..
IMG_20161229_081514.jpg

Queste parole sono colme di saggezza.
IMG_20161229_084507.jpg

Iniziano i lavori al campo, si cercano alberelli secchi, si segano, si sfrondano, e si sezionano.
IMG_20161229_120258.jpg

Con 5 teste al lavoro, è facile fermarsi spesso per ragionare e cercare una via comune che accontenti tutti.
IMG_20161229_120334.jpg

Max, sulla sinistra, non sembra troppo daccordo sul da farsi:biggrin:
IMG_20161229_123852.jpg

Mentre gli altri lavorano di accetta, io mi dilegue per provare il mio Tops Silent Hero, alla prima vera uscita. Inizio con un pò di chopping su questo piccolo abete secco.
IMG_20161229_143048.jpg

IMG_20161229_143204.jpg

IMG_20161229_143253.jpg


IMG_20161229_143324.jpg

Mi sarei aspettato di peggio, invece sono soddisfatto di come è stato facile tagliare e ripulire questo alberello

I lavori proseguono spediti, posso concedermi un pò di svago e foto, dato che la mia branda,al centro, ha già il materasso di fronde :)
IMG_20161229_152413.jpg

Lavorate lavativi!
IMG_20161229_152429.jpg


Voglio prepararmi un kit per il bow drill, così provo a splittare questo pezzo di cedro da utilizzare come base
IMG_20161229_153125.jpg
IMG_20161229_153142.jpg

IMG_20161229_153147.jpg

Il kit quasi finito, il piolo era storto, e mi ha fatto perfere molto tempo...
IMG_20161229_162219.jpg

Ho poi provato, ma dopo il primo tentativo fallito, un bel gruppetto di bambini e genitori sono venuti a farci visita, così ho desistito quasi subito :wall:

Max, stoico come sempre, ha ottenuto la brace al secondo tentativo, ma l'esca che avevamo preso era un pò troppo grossolana..
IMG_20161229_162201.jpg

IMG_20161229_162203.jpg


Inizio ad avere fame, prendo un pezzo di legno...
IMG_20161229_191619.jpg

Qualcosa prende forma...
IMG_20161229_192647.jpg

ci siamo quasi...
IMG_20161229_195431.jpg

Finalmente posso mangiare!
IMG_20161229_201516.jpg


Fuoco lungo...
IMG_20161229_195606.jpg

IMG_20161229_195611.jpg
Abbiamo utilizzato molte pietre per arginare il fuoco
IMG_20161229_203906.jpg

La tanica da 5 litri di vin Brulè è finita, anche il san giovese da un litro e mezzo....
IMG_20161229_203931.jpg


Ho fatto due reggi gavette regolabili, a sinistra il "classico", con bastone intagliato che può essere fissato alto o basso a piacimento; a destra, ho utilizzato la tecnica del tensionatore per poter regolare il filo che regge il pentolino.
IMG_20161230_101631.jpg

IMG_20161230_101701.jpg

Matia intaglia un cucchiaio
IMG_20161230_101735.jpg

La luce mattutina che filtra fra gli abeti rende questi luoghi davvero suggestivi
IMG_20161230_102910.jpg

IMG_20161230_102917.jpg

Abbiamo modificato il fuoco, a destra il longfire, per scaldarci, a sinistra l'area cucina per cuocere e utilizzare i reggi pentolini.
IMG_20161230_104528.jpg

Anche Max sembra avere bisogno di un cucchiaio..
IMG_20161230_110030.jpg

Siamo 5, tutti e 5 utilizziamo uno zaino Nerg ice rock plus 40, davvero un ottimo prodotto!
IMG_20161230_120539.jpg

Questi attrezzi hanno lavorato parecchio..
IMG_20161230_123230.jpg


Alex @Monkey piazza tre pali di legno verde, ci accende un fuoco sotto, e si prepara una porzione di noodles fumanti..:sbav:

IMG_20161230_123645.jpg

IMG_20161230_123651.jpg


Per gli amanti delle lame, i coltelli non sono certo mancati!
IMG_20161230_132033.jpg

Partendo da sinistra:
Down under knife Outback bowie di Max, CDS Explorer di Jacopo, il mio Tops Silent Hero, Fox Exagon di Matia, Enzo Camper e mora light my fire di @Monkey , un folder crkt di Max, uno skinner di Jacopo, schrade schf16 mio, fox compso mio prestato a Matia, e victorinox hunter xt...sempre mio!:)

Purtroppo ci prepariamo per tornare a casa...
IMG_20161230_152328.jpg

Un saluto a tutti, speriamo di vederci al raduno!
Gabri
IMG_20161230_152558.jpg
 

Allegati

Ultima modifica:
#2
Il Down under outback! Non avrei mai detto che potesse reggere come coltello da campo. Prima o poi mi toccherà comprare un Tops.
Siete veramente dei leoni! Bravissimi!
 
#3
Prima o poi mi toccherà comprare un Tops.
E dai allora, che aspetti?!

l Down under outback! Non avrei mai detto che potesse reggere come coltello da campo.
Nemmeno io! (ho pure sbagliato il nome!) Eppure,scettico, ho spinto Max a darci dentro, ci ha fatto del chopping, ci ha sfrondato, ci ha sbozzato e intagliato un paio di cucchiai (rifiniti col folder crkt), ninete batoning.
Non sarà fulltang, ma è stupendo, e utilizzarlo è davvero un piacere, tanto da sperare di essere rapinati....

 
#10
Grazie a tutti dei complimenti, felici che i nostri giochi nei boschi vi piacciano.
Proverò a recuperare qualche altra foto.
Quando il campo è stato invaso dai bambini con genitori, purtroppo non abbiamo fatto molte foto, ma è stato bello, abbiamo mostrato a quei giovani pionieri un po' di tecniche di accensione, e ne sono stati entusiasti ; nello specifico abbiamo usato diverse esche come il fatwood, la corteccia di Betulla, il fungo esca, erba secca, il cotone carbonizzato acceso con selce e acciarino storico, e il già citato bow drill.
È stato bello coinvolgere quei ragazzini, in molti si sono cimentati utilizzando il firesteel, e un paio di genitori ci hanno dato dentro provando con l'archetto, devo dire con ottimi risultati.
Ci hanno offerto del vino, il che non guasta mai, e la mattina seguente, visto l'entusiasmo mostrato da alcuni giovani trappers, ci siamo ritrovati al campo 4 di loro, che si aspettavano una giornata di avventure alla Indiana Jones, ma poco dopo essere diventati babysitter, sentiamo in lontananza un forte grido: passa, tira! GOOOOOALL!!
E così, da bravi Italiani, i bambini hanno preferito il pallone a qualche nozione di pionieristica, e si sono subito dileguati :)
 
#11
Grazie a tutti dei complimenti, felici che i nostri giochi nei boschi vi piacciano.
Proverò a recuperare qualche altra foto.
Quando il campo è stato invaso dai bambini con genitori, purtroppo non abbiamo fatto molte foto, ma è stato bello, abbiamo mostrato a quei giovani pionieri un po' di tecniche di accensione, e ne sono stati entusiasti ; nello specifico abbiamo usato diverse esche come il fatwood, la corteccia di Betulla, il fungo esca, erba secca, il cotone carbonizzato acceso con selce e acciarino storico, e il già citato bow drill.
È stato bello coinvolgere quei ragazzini, in molti si sono cimentati utilizzando il firesteel, e un paio di genitori ci hanno dato dentro provando con l'archetto, devo dire con ottimi risultati.
Ci hanno offerto del vino, il che non guasta mai, e la mattina seguente, visto l'entusiasmo mostrato da alcuni giovani trappers, ci siamo ritrovati al campo 4 di loro, che si aspettavano una giornata di avventure alla Indiana Jones, ma poco dopo essere diventati babysitter, sentiamo in lontananza un forte grido: passa, tira! GOOOOOALL!!
E così, da bravi Italiani, i bambini hanno preferito il pallone a qualche nozione di pionieristica, e si sono subito dileguati :)
ma noooooooooooooooooo meno male che al mio non pace.... m apiace Bear...a 10 anni va bbbbenisssimo
 
#12
Busher!!! chiedo.... per organizzarmi, poi i marones li rompo a mastro Henry:
Appuntamento per il venerdì?
Appuntamento per il sabato??
Sono certo di esserci!!!! adesso vedo con il lavoro.... punto a venerdì....
 
#13
Busher!!! chiedo.... per organizzarmi, poi i marones li rompo a mastro Henry:
Appuntamento per il venerdì?
Appuntamento per il sabato??
Sono certo di esserci!!!! adesso vedo con il lavoro.... punto a venerdì....
Venerdì aspetto il grosso della truppa, in piazza a Tredozio, per le 11, soprattutto chi decide di fare la spesa insieme; partiamo tardi perché c'è gente che viene da lontano.
Chi venisse sabato, l' appuntamento è a Trebbana, magari potresti contattare Wombat, che so che viene sabato, per salire insieme.
 
#17
Venerdì aspetto il grosso della truppa, in piazza a Tredozio, per le 11, soprattutto chi decide di fare la spesa insieme; partiamo tardi perché c'è gente che viene da lontano.
Chi venisse sabato, l' appuntamento è a Trebbana, magari potresti contattare Wombat, che so che viene sabato, per salire insieme.
Perfetto grazie
 
#18
Complimenti ragazzi!
Lo shelter però lo avete leggermente costruito errato, ma ce sempre tempo per imparare. La montagna ci insegna sempre come costruire in modo corretto. (I pali che sono paralleli a terra vanno sotto per non impedire a acqua di scorrere).
:si:;)
 
#19
Complimenti ragazzi!
Lo shelter però lo avete leggermente costruito errato, ma ce sempre tempo per imparare. La montagna ci insegna sempre come costruire in modo corretto. (I pali che sono paralleli a terra vanno sotto per non impedire a acqua di scorrere).
:si:;)
Ciao Aleks! noi i rifugi cerchiamo di costruirli con metodi e materiali naturali, cioè non utilizzeremo teloni di plastica per ricoprire a bozzolo la paleria.
La nostra costruzione è composta da un piano rialzato sulla quale ci sono le brande dove abbiamo dormito, e da una tettoia composta da pali legati assieme, questi pali verranno ricoperti di fronde dal basso verso l'alto, che fungeranno da barriera esterna. Le fronde stesse imperdiranno all'acqua di entrare (si spera), non teloni di plastica, per cui il problema di come impostare i pali per teloni di plastica non ce lo siamo posto, inoltre, i pali sistemati come li vedi in foto, cioè sopra anzichè sotto, servono per aiutare a bloccare le mucchie di fronde una volta poggiate sulla tettoia :)
 
#20
Ciao Aleks! noi i rifugi cerchiamo di costruirli con metodi e materiali naturali, cioè non utilizzeremo teloni di plastica per ricoprire a bozzolo la paleria.
La nostra costruzione è composta da un piano rialzato sulla quale ci sono le brande dove abbiamo dormito, e da una tettoia composta da pali legati assieme, questi pali verranno ricoperti di fronde dal basso verso l'alto, che fungeranno da barriera esterna. Le fronde stesse imperdiranno all'acqua di entrare (si spera), non teloni di plastica, per cui il problema di come impostare i pali per teloni di plastica non ce lo siamo posto, inoltre, i pali sistemati come li vedi in foto, cioè sopra anzichè sotto, servono per aiutare a bloccare le mucchie di fronde una volta poggiate sulla tettoia :)
:si::si::biggrin:
 

Discussioni simili

Contenuti correlati

Alto