Raduno Winter camping and BUSHCRAFT 2014

Naaaaa, ma chi ti vedo : il duo canterino di Opi, e poi Luciano, il Normen, Claudione...
Da non credersi: mi son reso conto soltanto ora che si è svolto quel che si è svolto.
A saperlo mi sarei organizzato a farci un salto al Catillo, non foss'altro che per rivedere alcuni e per curiosità su tutto il resto della parata "buscecraffete", come dice Enrico; tranne....i coltelli (ormai non riesco neppure a sentirli nominare!)
E vabbè !
Un saluto a tutti e un applauso di sobria ma sincera ammirazione sia per l'iniziativa sia per lo spirito con cui s'è consumata.
 
Allora a Callico e Johe:

Dopo che vi siete registrati benny (sempre che gli abbiate fornito in PM - cosa che io ho fatto per jhoe - ) vi arriverà sulla vostra mail personale un invito da benny.

Tramite quell'invito se voi clikkate su "accetto" dopo andando su dropbox vedrete la cartella condivisa di benny da dove potete prelevare o inserire foto
 
Sto caricando adesso !
...anche se mi dice che ci vogliono 4 ore :(
probabilmente dipende dal fatto che io sono collegato alla rete tramite una chiavetta e al massimo fà 500 kbps , mi toccherà rinunciare.
 
ORIENTAMENTO

La prima attività che è stata svolta è stata la lezione di orientamento: trovare il punto in sui sei avendo cartina e bussola.
Abbiamo steso la carta escursionistica a terra, facendo bene attenzione che non ci fossero pezzi di metallo sotto o nelle immediate vicinanze a disturbare la bussola, poi Cadmo ha spiegato come orientare la carta con la bussola.
Il secondo passo è stato quello di trovare la nostra posizione sulla carta: dapprima si cercano riferimenti nell'ambiente circostante che possano essere ritrovati sulla carta, poi si punta la bussola verso questi riferimenti e si rileva la loro posizione rispetto al nord, infine si riporta l'angolo trovato sulla carta (o si calcola il reciproco, qui la scuola Svedese differisce da quella sicula :) ) infine si traccia una retta dal punto di riferimento con l'angolo riportato. Scegliendo almeno due punti di riferimento e sapendo che due rette si incontrano in un sol punto, l'incrocio delle rette è proprio il punto in cui siamo. Se i rilevamenti sono stati fatti bene!
Ovviamente sono stati fatti degli errori e questi sono serviti a capire meglio il procedimento.








Considerazioni sulla lezione: s'è parlato molto brevemente delle isoipse, non abbiamo trattato la simbologia sulla carta, non s'è parlato di gps né dei vari tipi di bussola, purtroppo il tempo è tiranno! Volendo, e io lo vorrei, si può fare un'escursione a tema in cui si può dare maggiore spazio all'argomento orientamento. Comunque la base è stata data.
Consiglio a tutti di comperare una bussola e cominciare a capirne il funzionamento leggendo le innumerevoli discussioni che ci sono sul forum. E se avete domande fatele senza timore.
 
Accensione fuoco

La seconda attività svolta è stata l'accensione del fuoco. Complice un temporale che si è abbattuto sul nostro campo base l'attività si è svolta al chiuso, nel camino del rifugio. :)
Per prima cosa abbiamo fatto abbondante legna, sfruttando anche il fuoristrada di Fabio (Blade112) che ci ha permesso di portare al campo una discreta quantità di legna mentre pioveva a dirotto! Poi Cadmo ha tirato fuori le esche, il il firestell ed il BK-14 "modificato" e claudioneg ha acceso il fuoco.
Le esche erano costituite da ovatta imbevuta di vasellina e trucioli di legno.





L'ovatta va ben aperta, non va lasciata chiusa, in modo da far si che i vapori possano prendere fuoco. Per facilitare l'accensione del fuoco si deve lasciare un "corridoio" sotto al fuoco stesso in modo da far circolare l'aria.
Si crea una sorta di capanninna con l'esca al centro e sopra dei rametti, si avvicina il firestell, si poggia il dorso del coltello (o dell'apposita lametta di cui sono dotati i firestell) sul firestell stesso e si tira il firestell verso di sè, facendo in modo che sia la barretta di firestell a scorrere sul dorso del coltello e non viceversa.







Quando il fuoco è acceso, si aggiungono pezzi di legno senza soffocare la fiamma.
Poiché la legna era bagnata abbiamo dovuto aprirla col batoning. Benniciuk ed io ci siamo divertiti coi rispettivi coltelli: il Nexus ed un mora robust.





Non ho foto del batoning fatto in rifugio, ne metto altre, Benniciuk s'è divertito parecchio!! :)








Ma non solo lui...



Qui si vede la pila di legna stoccata per la sera e la domenica.



Qui invece si vede il focolare pronto per la cena e il muro di legna che avrebbe dovuto riflettere il calore, è stato un esperimento interessante anche se è fallito. :)







La domenica anche i nuovi avventurosi si sono cimentati nell'arte di accendere il fuoco, il piccolo Lorenzo e il papà hanno vinto la gara e Lorenzo ha vinto l'Opinel del vero avventuroso.





Non abbiamo provato ma avevamo a disposizione anche una lente di Fresnel



Di questa parleremo separatamente.
 
Bene bene, bello e bravi!

nella foto dopo il testo: Qui si vede la pila di legna stoccata per la sera e la domenica

eravate in sette... state facendo il casting per il "remake" di questo film?




 
Ultima modifica di un moderatore:
Bellissima recensione!!!
Confermo che mi son divertito parecchio, come dice LoSvedese :)
Accendere il fuoco è stato abbastanza complicato dopo la grande pioggia! Per spaccare i pezzi più grandi ho utilizzato l'ascia da spacco da 4 kg, mi sembravano pezzi troppo grandi per il Centurione :D
... o forse no ??!
 
Ultima modifica:
Ragà, per la prossima volta mi procuro una sega stroncone!!! Così quei tronchi già tagliati possiamo renderli più piccoli e spaccarli ;)
 
bennyciuk appena ho 2 minuti creo l'account dropbox.... choppare? qualcuno ha detto choppare!?!? ahahah

Losvedese magnifiche foto e a rivederle mi sono intercalato a quei giorni magnifici... :) da rifare assolutamenteeeee :) :)

Ancora ripeto che sono stati 2 gg di divertimento ma anche di ottime conoscenze sia di come fare il punto e usare la bussola, cose a me sconosciute fino a sti gg, o come purificare acqua in emergenza.... anche il riflettore per il fuoco è una cosa sempre vista ma a ciu mai pensavo..grazie a tutti ancoraaa !!

Henry mancaviiii visto che la prima volta sul catillo la facemmo insieme d'estate a 40° ihihih

LA PROSSIMA DOVETE ESSERCI TUTTIIIII !!!! :)


Crafter ci prendi x novelli !??! noi siamo mooolto meglio di quei attori..ahahahahah

e cmq vi dico QUELLO CHE NON è STATO SCRITTO MA DETTO:

durante le 2 giornate tra un'attività e l'altra, una cucinata, e na dormita, si parlava sempre di banane, patate, rocco, gioco della tapparella e ricorreva sempre la stessa domanda: che cel'aveva + grosso ?!!?...il coltello ovviamente....

Bennyciuk secondo me ha vinto perchè aveva sia il + grande che il + piccolo.... mo tocca vedere cosa....eheheheheh
 
Autore Discussioni simili Forum Risposte Data
Genco Abruzzo 0

Discussioni simili



Alto Basso