Wwoof

Riporto in evidenza questa discussione per conoscere altre vostre esperienze di wwoofing, posti in cui vi siete trovati bene, consigli per chi volesse iniziare...

Grazie :)
la mia esperienza è stata molto buona e formativa, ma dipende sempre da dove si va e dal proprio grado di adattabilità. Io sono stato in un villaggio a 300km da Budapest, nessuno parlava mezza parola di inglese (apparte in Farm ovviamente).

Mi hanno trattato benissimo, però non so... io dormivo sul materassino per terra da solo dentro una baracca in mezzo ad un prato in campagna. Mi hanno detto che un americano che c'era stato due settimane prima di me, dopo una notte se ne era andato.

Cioè, voglio dire: è tutto molto soggettivo e dipende in quale Farm si va a finire. L'importante è leggere bene le descrizioni e scambiarsi email prima di andare, un pò per capire con chi si ha a che fare.

Chiedere sempre come funziona per il cibo (a me lo portava una specie di ristorante, non so che c'era dentro quelle ciotole ma io mangiavo per fame) cioè quanto te ne danno e a che orari, se devi provvedere da solo o se fanno loro.

Ovviamente bisogna essere sempre pronti a levare le tende ;) ...per questo è meglio stare in posti raggiungibili con i mezzi pubblici in modo da essere indipendenti.

Per chi vuole informazioni in più e i racconti dell'esperienza, ne ho parlato qui I'm From Italy:: Cosa è il WWOOF? - Viaggiare gratis nel mio blog
 
Brodaglia :D

Chiedere sempre come funziona per il cibo (a me lo portava una specie di ristorante, non so che c'era dentro quelle ciotole ma io mangiavo per fame) cioè quanto te ne danno e a che orari, se devi provvedere da solo o se fanno loro.



Per chi vuole informazioni in più e i racconti dell'esperienza, ne ho parlato qui I'm From Italy:: Cosa è il WWOOF? - Viaggiare gratis nel mio blog
Si sarà trattato del loro tipico Gulasch in zuppa, un po diverso da quello che immaginiamo noi solitamente.

 
Io feci wwoofing io un posto fantastico per 3 mesi (con l'intenzione di starci un anno, avevo appena finito il liceo) in Irlanda, in una famiglia inglese (quindi perfetta per migliorare la lingua).
Diciamo che ebbi veramente fortuna anche perchè contattattai tutte le fattorie in irlanda e alla fine scelsi questa quasi per caso.
Praticamente lavoravo con loro dalle 8 fino alle 5 di pomeriggio (più di quanto stabilito dal regolamento WWOOF, ma me lo dissero prima), facendo tutti i giorni lavori diversi e stimolanti (non per loro, ma con loro), senza mai annoiarmi, magari facendo i lavori più pesi la mattina e quelli più leggeri di pomeriggio.
Il capofamiglia era un vero e proprio genio: la sua fattoria era indipendente da un punto di vista energetico, con una combinazione fra solare, eolico e turbina a acqua (cinese comprata da ebay, dopo che aveva provato per 3 volte a costruirla da solo!). Oltre ad avere la compost toilet, un vicino che stava costruendo la sua casa in paglia e tentativi vari di creare una benzina per la land rover (che usava praticamente come un trattore) a partire dall'olio di frittura.
Producevano verdure in grandi serre, anche quelle autocostruite, grazie all'aiuto di anche 20 wwoofer contemporaneamente, e le vendevano ai mercati locali. La moglie faceva il pane 2 volte a settimana e buonissimo dolci e vendevano pure quello.
L'ottica era del riciclo creativo, tantissime cose che avevano li, era riuscito a recuperarle chissà dove e a impiegarle nelle maniere più disparate.
Per dire, lo chiama un tipo dicendogli che ha un tir di copertoni e non sa cosa farsene, lui ci pensa un attimo e gli dice, vai portameli. Dopo 2 giorni, gli arriva l'idea su come usarli, e il terzo giorno la mettiamo in atto).
Avevano wwoofer tutto l'anno (dice che in 8 anni ne erano passati qualcosa come 600 wwoofer mi pare), si alloggiava separati in una casetta di legno solo per noi con tutti i comfort, e c'era una wwoofer francese che ormai era li da più di un anno. I pasti si consumavano in famiglia tutti insieme, con grasse risate.
Non vi dico l'esperienza più bella della mia vita, ma sicuramente quella più significativa (anche perchè tutt'ora mi interesso all'agricoltura e vorrei farci qualcosa). E poi non si spende nulla, il che non è male in tempi come questi.

Qui un pò di foto dell'esperienza (li avevo su un blog che ho scoperto ora mi hanno cancellato senza dirmi nulla, vabbè)

Facebook

Se non riuscite a vederle e siete interessati, ditemelo che li metto da qualche altra parte.


Comunque suggerisco anche il wwoofing in italia, si trovano delle realtà bellissime.
Qui c'è la lista completa senza però i recapiti, che vi vengono forniti quando pagate la quota di associazione.
Solo a leggerla mi viene l'acquolina in bocca.
La Lista

Aron
 
Se qualche volenteroso ,con esperienze pregresse, a inizio primavera volesse venire ad aiutarmi con il mio piccolo orto potrei offrire posto per la tenda e doccia calda:)
Vedo ora che stai a Potenza..
Quest'estate verso la prima metà di Luglio, con la mia ragazza dovrei venire abbastanza vicino alle tue parti, proprio col wwoofing, nel parco del Cilento.
Da li si pensava di continuare il giro, improvvisando luoghi, tempi e persone da incontrare, ci sta che davvero si passi dalle tue parti, magari ci vediamo.
Ma l'orto quanto grande è?

Aron
 
Ciao a tutti, finalmente SPERO sono in procinto di fare la mia esperienza di wwoof in spagna!
Però ho una domanda e spero che voi possiate aiutarmi, dunque:

Io adesso non sono in italia, sono a londra e non ho un posto (ma soprattutto il tempo) di farmi spedire la id card, mi sono registrato ho dato la quota, posso andare andare nella fattoria anche se ancora non ho l'id card?
Nel wwoof italia ho letto che me la posso far spedire via email...dovrebbe essere uguale in spagna, qualcuno sa se è necessaria?

EDIT : ecco cosa c'è scritto su wwoof italia che dovrebbe valere anche su wwoof spagna:

La mia tessera non è ancora arrivata e parto domani. Cosa faccio?
Purtroppo il servizio postale non è sempre preciso e questo può succedere. Contattate Bridget via email e lei vi manderà tutti i dati che potrete far vedere al vostro host. Ogni host può comunque verificare la vostra iscrizione direttamente dal sito e voi potete ricevere una copia della vostra tessera via e-mail.
da quanto ho capito, non è necessaria come la quota che serve per l'assicurazione, la tessera serve per identificarmi ma non deve per forza essere fisica o sbaglio?
 
da quanto ho capito, non è necessaria come la quota che serve per l'assicurazione, la tessera serve per identificarmi ma non deve per forza essere fisica o sbaglio?
Se funziona come in Italia è sufficiente farsi mandare per email dal wwoof spagnolo il codice della tessera e mandarlo per email alla fattoria.
 
Thankss!!! ;)
Speriamo, gli ho mandato un email speriamo rispondano a breve altrimenti li chiamo sperando di capirsi con l'inglese (che per telefono non è mai facile)
 
Birrifici --- Dove siete?

Qualcuno di voi saprebbe indirizzarmi in qualche azienda che magari coltiva grani e luppoli e che producono birra, nell'ambito di questo progetto? Vorrei prendermi un po di giorni dal mio lavoro per approfondire le mie conoscenze a riguardo.
 
Help

Ciao Daniele,
i produttori di grano e luppolo ci sono, ma la maggior parte è destinata alla nutrizione degli animali e altri non lo specificano, gli unici che parlano di birra sono questi (se ti possono interessare!):

Emiglia Romagna: http://www.wwoof.it/it/lista-2011/823-giovani-ambiente-lavoro-cooperativa-sociale.html

Marche: http://www.wwoof.it/it/lista-2011/953-paradiso.html

Il primo produce birra artigianale, il secondo parla di "insegnare a fare la birra".

Ciao.:)


:)
Non riesco a visualizzare bene le due proposte in quanto mi chiede l'iscrizione, c'è la possibilità di consultarle senza che mi iscriva?
 
Autore Discussioni simili Forum Risposte Data
D Lavorare nella Natura 0
AndreaDB Lavorare nella Natura 3
Daniele 86 Lavorare nella Natura 2
Drogo Lavorare nella Natura 5

Discussioni simili



Alto Basso